15 Giugno, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Analisi dei mercatiL'indicatore Buffett ai massimi storici: questo è motivo di preoccupazione?

    L’indicatore Buffett ai massimi storici: questo è motivo di preoccupazione?

    Nel 2001, Warren Buffett ha notoriamente descritto il rapporto tra capitalizzazione di borsa e PIL come ‘la migliore misura singola di dove stanno le valutazioni in un dato momento‘.

    Questo rapporto, ora comunemente noto come indicatore Buffett, confronta le dimensioni del mercato azionario con quelle dell’economia. Un rapporto alto indica un mercato sopravvalutato e, dall’15 aprile 2021, il rapporto ha raggiunto i massimi storici, indicando che il mercato azionario statunitense è attualmente fortemente sopravvalutato.

    Con l’indicatore Buffett ai massimi storici, dobbiamo preoccuparci? Ci attende un crollo del mercato azionario?

    La situazione attuale

    L’indicatore Buffett, come detto, è il rapporto tra la valutazione totale del mercato azionario statunitense e il PIL. Per calcolare il rapporto, dobbiamo ottenere i dati per queste due metriche.

    Questo il risultato dell’ultimo rilevamento del 15 aprile 2021 dell’indicatore Buffett:

    • Valore di mercato aggregato negli Stati Uniti: $ 51,8 t
    • PIL annualizzato del trimestre corrente (stima): $ 21,9 t

    Indicatore Buffett: $ 51,8 T ÷ $ 21,7 T = 236%

    Secondo il calcolo, attualmente è dell’80% (o circa 2,6 deviazioni standard) al di sopra della media storica, il che suggerisce che il mercato è fortemente sopravvalutato. Non è stato intorno a questo livello dalla bolla di Internet dei primi anni 2000. Il grafico storico di questo indicatore è mostrato di seguito:

    Il grafico di Current Market Valuation (CMV) fornisce una panoramica di come è cambiato l’indicatore di Buffett dal 1950. Spiegheremo anche come viene calcolato il rapporto e perché le cose potrebbero non essere così disastrose come sembra.

    La spiegazione dell’indicatore di Buffet

    Prima di approfondire i dati, esaminiamo le nozioni di base: cos’è l’indicatore di Buffett e come viene calcolato il suo valore?

    L’indicatore Buffett è un rapporto utilizzato dagli investitori per valutare se il mercato è sottovalutato, equo o sopravvalutato. Il rapporto viene misurato dividendo il valore collettivo del mercato azionario di un paese per il PIL della nazione.

    Misurazione del valore totale

    Current Market Valuation ha utilizzato l’indice Wilshire 5000, insieme ai dati della Federal Reserve per la componente storica, per misurare il valore collettivo del mercato azionario statunitense. Ecco uno sguardo al valore di mercato composito della nazione dal 1950:

    Come indica il grafico, il mercato ha registrato una crescita costante dal 2010. E a partire dall’15 aprile 2021, il suo valore totale si attesta a $ 51,8 t.

    Misurazione del PIL

    Per i dati sul PIL dal 1950, Current Market Valuation è entrato negli archivi del Bureau of Economic Analysis del governo degli Stati Uniti:

    Sebbene i dati dell’Ufficio di presidenza siano pubblicati trimestralmente, non forniscono le cifre più recenti. Quindi, per trovare il PIL del primo trimestre del 2021, CMV ha utilizzato i dati della Federal Reserve Bank di Atlanta e ha ottenuto un PIL annualizzato di $ 21,9 t.

    Il rapporto

    Secondo Warren Buffett, ‘se il rapporto supera i 200% … stai giocando con il fuoco‘.

    E con l’attuale rapporto USA al 236%, circa l’80% in più rispetto alle medie storiche, sembra certamente che le cose si stiano riscaldando.

    La storia si ripeterà?

    Secondo l’espressione popolare dell’investimento, la tendenza è tua amica. E storicamente, l’indicatore Buffett ha predetto molte delle recessioni economiche più devastanti d’America.

    Ecco uno sguardo ad alcuni momenti storici nel mercato azionario e in cui all’epoca era valutato l’indicatore Buffett:

    Come mostra la tabella, il rapporto è aumentato durante la bolla delle dotcom ed è stato relativamente alto nei mesi precedenti la crisi finanziaria del 2008. Ma questo significa che dovremmo prendere l’attuale picco del rapporto come un avvertimento per un crollo del mercato azionario nel prossimo futuro? Secondo alcuni esperti, potremmo non aver ancora bisogno di allarmarci.

    Perché alcuni investitori sono così fiduciosi nel mercato attuale? Uno dei fattori principali sono i bassi tassi di interesse, che dovrebbero rimanere bassi nel prossimo futuro.

    Quando i tassi di interesse sono bassi, prendere in prestito denaro diventa più conveniente e i guadagni reali futuri valgono teoricamente di più, il che può avere un impatto positivo sul mercato azionario. E bassi tassi di interesse significano rendimenti minori per attività a basso rischio come le obbligazioni, il che riduce la domanda degli investitori e alla fine aumenta ulteriormente i prezzi delle azioni. Questo significa che, finché i tassi di interesse saranno ai minimi storici, l’indicatore Buffett rimarrà probabilmente alto.

    Tuttavia, è noto che la storia si ripete. Quindi, anche se per ora potremmo non aver ancora bisogno di allacciare le cinture di sicurezza, vale sicuramente la pena prestare attenzione a questo rapporto cosi elevato.

    Ti potrebbe interessare:

    Resta aggiornato sulle nostre notizie

    Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

    Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

    “Dove Investire” ti aiuta a comprendere come investire nel modo migliore

    Le Nostre analisi sono puntuali e precise e ti permetteranno di districarti nel mondo degli investimenti.

    Ti aiutiamo a capire tendenze, opportunità e novità sempre con un occhio al tuo portafoglio.

    Non abbiamo la bacchetta magica ma cerchiamo di offrirti sempre informazioni dettagliate e reali per poter Investire conoscendo più a fondo il mondo degli Investimenti e le loro regole. “Dove Investire” è il tuo portale di approfondimento sugli Investimenti.

    Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Piani di Accumulo XTB
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l'S&P 500

    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l’S&P 500

    Scopri i titoli di intelligenza artificiale che stanno cambiando l'S&P 500. Sono queste le azioni tecnologiche legate all'IA con potenziale di crescita esplosivo
    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale
    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Investire nell'intelligenza artificiale può offrire rendimenti elevati a lungo termine. Ma dove investire per cavalcare il trend? Scopri qui le azioni IA più promettenti del mercato
    Le 7 Migliori Azioni Tecnologiche da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Le 7 Migliori Azioni Tecnologiche da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Sei in cerca di opportunità di investimento per massimizzare i tuoi rendimenti? Queste le migliori azioni tecnologiche dominano il 2024 e oltre

    Trading su Azioni | Come Investire in Azioni di Borsa

    Come funziona il trading su Azioni? Quali sono i vantaggi di investire su Azioni? Dove investire? La guida completa al trading su CFD di Azioni di Borsa

    MIGLIORI BROKER

    EightcapXTBIGMigliori Broker