Home / Mercato Azionario / Un crollo del mercato azionario potrebbe essere vicino. Le azioni da acquistare quando succede!

Un crollo del mercato azionario potrebbe essere vicino. Le azioni da acquistare quando succede!

Dopo il crollo del mercato azionario di tutto il mondo indotto dal Covid la scorsa primavera, il prezzo delle azioni ovunque sono rimbalzate fortemente. Una buona notizia per gli investitori, in particolare quelli che hanno ‘comprato dopo il calo’ ma anche per quelli che hanno tenuto i nervi saldi e non hanno venduto le proprie azioni, ma ora l’attenzione è rivolta principalmente al rischio che le valutazioni in molti mercati siano di fatto troppo alte. Sembra passata una vita, ma questo era in realtà il dibattito principale nei circoli finanziari prima del Covid: per quanto tempo poteva andare avanti questa corsa al rialzo del mercato azionario?

In questo momento, le banche centrali e i governi di tutto il mondo stanno pompando liquidità nell’economia per evitare che i blocchi facciano crollare il PIL. Tuttavia, quando questo straordinario livello di stimolo andrà rimosso, è una questione aperta in quale direzione andranno i mercati azionari.

Come mostra il grafico qui sopra, l’indice Nasdaq ora sembra aver guadagnato così tanto dai minimi degli ultimi anni da essere totalmente sostenibile.

Oltre a ciò, i rapporti P/E sono attualmente ai massimi storici e ciò suggerisce anche che sono altamente probabili correzioni al ribasso. La metrica più utilizzata è il rapporto P/E di Shiller, che misura gli utili rettificati per l’inflazione negli ultimi 10 anni, e questo fornisce una lettura molto preoccupante per l’S&P 500. Il P/E medio per l’indice di riferimento che segue la performance del le più grandi società quotate in borsa degli Stati Uniti si sono attestate a circa 16,8 dal 1.870. A maggio, aveva raggiunto quasi 37 ora quel valore è stato superato. In effetti, questo significa che gli investitori stanno pagando troppo per accedere ai guadagni delle società statunitensi oggi.

Ti potrebbe interessare: Metriche di valutazione delle Azioni. Guida all’utilizzo per gli investimenti

Se la prossima flessione ciclica dei mercati azionari non è lontana, come dovrebbero prepararsi gli investitori?

Acque increspate significa opportunità redditizie!

Solo perché le correzioni al ribasso potrebbero essere in arrivo non significa che sia il momento di vendere le proprie azioni. Le acque agitate creano opportunità per gli investitori veloci. Semmai, la volatilità del mercato significa solo che l’abilità, la ricerca e la lungimiranza vengono premiate più di quanto accadrebbe quando l’intero mercato è in aumento. Ciò potrebbe significare essere veloci nell’acquistare grandi società quando i loro prezzi scendono temporaneamente, ma potrebbe anche significare acquistare azioni che tendono ad essere ‘anticicliche’ o fare bene quando il mercato generale è in difficoltà. Qui di seguito sono state prese in riferimento quattro azioni che potrebbero essere prese in considerazione quando ci sarà un crollo del mercato azionario.

Le migliori azioni da acquistare quando si verificherà il prossimo crollo del mercato

Amazon (AMZN)

Amazon può sembrare una scelta strana, ma la verità è che alcune aziende ora sono così collegate alla vita quotidiana dei consumatori di tutto il mondo che devono semplicemente essere incluse in quasi tutti i portafogli.

Amazon ha una posizione dominante in diversi mercati redditizi, che vanno dai beni di consumo al cloud computing, e ha piani ambiziosi per diversificare ulteriormente nel settore sanitario, bancario e oltre. La capacità di Amazon di generare un immenso flusso di cassa significa che hanno la potenza di fuoco finanziaria per garantire che questi progetti abbiano successo. Beneficiano anche del fatto che ormai il marchio è conosciuto e apprezzato nella maggior parte dei principali mercati globali.

Come mostra il grafico sopra delle azioni Amazon, ha registrato un balzo in avanti dal calo della scorsa primavera. Se si verificano ulteriori cali, gli investitori farebbero bene a considerare l’acquisto di azioni Amazon. Le azioni Amazon sono un investimento a lungo termine che sembra utile a quasi tutti i prezzi, ma ovviamente, se puoi acquistare quando la quotazione è temporaneamente a buon mercato, allora tanto meglio.

Ti potrebbe interessare: Come investire in azioni Amazon

Disney (DIS)

La Disney sembra molto, molto attraente per gli investitori in questo momento. È importante sottolineare che il loro modello di business sembra essere sempre più ‘a prova di recessione’, ed è per questo che è stato incluso in questo elenco.

Quello che voglio dire con questo è che i servizi di home entertainment come Disney+ si sono dimostrati nell’ultimo anno qualcosa che i consumatori sono disposti a continuare a inviare, anche quando stanno tagliando altrove.

Ciò significa che le entrate future della Disney sembrano molto stabili e sicure, e questo è ciò che guida le valutazioni a lungo termine. La diversificazione in Disney+, insieme agli studi più tradizionali, ai parchi e alle attività di proprietà e gestite da Disney, fa sembrare un’azione da acquistare a mano a mano che il mercato scende.

Alcuni analisti si aspettano persino che la Disney superi le prestazioni di Netflix entro 18 mesi, quindi se puoi acquistare questo titolo quando è economico dovresti sicuramente considerare di farlo.

Ti potrebbe interessare: Dove investire oggi? Meglio investire su azioni Amazon o Disney?

Booking.com (BKNG)

Familiare ai più per il loro rivoluzionario portale di prenotazione online per le vacanze, il prezzo delle azioni Booking Holdings (NASDAQ: BKNG) ha subito una forte oscillazione al ribasso negli ultimi 12 mesi.

Tuttavia, era la più grande agenzia di viaggi online prima della pandemia e come tale ci si può aspettare che rimanga un leader di mercato in futuro. Il punto chiave è che le vacanze sono esattamente il tipo di spesa che i consumatori tagliano per primi in una fase di recessione, ma a cui è probabile che tornino rapidamente in tempi migliori.

Pertanto, ci si può aspettare che il prezzo delle azioni delle agenzie di viaggio come Booking.com diminuisca drasticamente nella prossima recessione, ma che si riprenda molto rapidamente. Questo li fa sembrare un ottimo titolo da acquistare ogni volta che l’intero mercato scende. Booking.com ovviamente ha una forte concorrenza in questi giorni da artisti come Airbnb, ma preferisco Booking.com a causa del loro marchio più consolidato e della migliore presenza globale.

Coca-Cola (KO)

Infine, la Coca-Cola Company è la nostra ultima scelta per i potenziali top performer quando il mercato potrebbe essere in procinto di scendere. Le azioni Coca-Cola sono state a lungo uno dei migliori titoli difensivi dei consumatori al mondo e non vediamo motivo per cui non continuerà ad essere così.

La stessa Coca-Cola è uno dei migliori marchi al mondo e quindi non perde facilmente valore quando il mercato scende al ribasso e questo sarà un solido potenziale di crescita dei guadagni, oltre a un ragionevole rendimento medio da dividendo di poco più del 3%, e puoi capire perché Coca-Cola sembra attraente in questo momento.

Azioni da acquistare quando il mercato crolla

I 4 titoli elencati hanno tutti qualche motivo per renderli buoni titoli da acquistare se e quando il mercato azionario dovesse crollare. Un crollo del mercato azionario potrebbe coinvolgere tutti indistintamente, ma queste azioni Amazon, Disney, Booking.com e Coca-Cola è probabile che scendano ma rimbalzeranno rapidamente, il che significa che è possibile ottenere profitti acquistando ancora maggiori se si dispone della liquidità per acquistare a un prezzo basso.

Se il previsto crollo del mercato azionario dovesse arrivare nel 2021, o addirittura nel 2022, gli investitori devono essere pronti a riposizionare rapidamente il proprio portafoglio per evitare di perdere troppo. Questi titoli dovrebbero essere in grado di aiutarti a bilanciare e preparare il tuo portafoglio in caso di crollo del mercato.

Ti potrebbe interessare:

Come investire in azioni

Gli investimenti in azioni sono un modo per generare reddito, risparmiare per il futuro e speculare su singole aziende, su diversi settori e sull’intero mercato azionario. Naturalmente il valore di questi investimenti può calare così come aumentare. In questa breve guida in 7 passaggi, presenteremo le nozioni di base degli investimenti.

Il modo più semplice per investire in azioni è quello di aprire un conto per la negoziazione di azioni. Puoi farlo QUI. È una procedura piuttosto semplice e in pochi minuti potresti essere pronto a costruire il tuo portafoglio azionario personale.

Potrai scegliere singole azioni o scegliere di investire in panieri più ampi di azioni che ti offrono un’esposizione a diverse aree dell’economia. Esempio: azioni Microsoft e Amazon.

Dove investire su azioni

Investire in azioni di borsa è tra le attività preferite di moltissime persone che sognano di guadagnare soldi con pochi sforzi e grazie alle proprie previsioni. Oggi, grazie al trading su CFD, chiunque può accedere facilmente ai mercati finanziari e comprare azioni, anche con un piccolo capitale di partenza.

Broker online come per esempio Markets.com (vedi qui la recensione di Markets.com) mette a disposizione una serie di strumenti per investire su principali mercati in modo semplice e sicuro grazie a piattaforme di trading all’avanguardia utilizzabili da qualsiasi PC o smartphone.

Markets.com è uno dei Broker Forex CFD tra i più conosciuti al mondo. Ha sede in Europa e gode di tutte le regolamentazioni necessarie per operare con la massima tranquillità e sicurezza. Markets.com è un brand gestito da Safecap Investments Limited (“Safecap”) Regolamentato dalla CySEC con licenza numero 092/08 e dalla FSCA con licenza numero 43906.

Markets.com offre una commissione flat per il trading di azioni. Non sono previste spese iniziali e per i primi tre mesi potrai acquistare e vendere azioni con lo 0% di commissioni.

Registrandoti su Markets.com potrai provare gratuitamente Marketsx la piattaforma di investimento all’avanguardia che include gli spread più bassi nel settore e una suite completa di potenti strumenti di gestione del rischio. Sono inclusi una serie di strumenti fondamentali, tecnici e del sentiment che ti consentono di prendere decisioni più informate.

Per conoscere l’offerta di Markets.com visita il sito https://markets.com/it/

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 75,6% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con Markets.com. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

In arrivo profitti esplosivi per Amazon quest’anno

La pubblicità potrebbe essere la più grande fonte di profitto di Amazon nel 2021. Possibili profitti esplosivi anche per le azioni Amazon?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.