20 Luglio, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Mercato AzionarioUna cosa da NON fare MAI quando il mercato azionario scende

    Una cosa da NON fare MAI quando il mercato azionario scende

    Qual è il più grande errore che gli investitori commettono quando un mercato azionario scende? Le cose che devi sapere per non perdere i tuoi soldi durante una flessione dei mercati.

    Preoccuparsi e lasciati prendere dal panico quando il mercato azionario crollerà non ti aiuterà, ma imparare cosa fare prima, durante e dopo che si verificherà, questo si che ti servirà.

    Il mercato azionario, come del resto gli altri asset finanziari, è altamente imprevedibile. Gli investitori sanno di aspettarsi la volatilità ed essere sempre preparati per essa. In una stima dal 1970 al 2021, ci sono stati quasi 29 crolli del mercato azionario o correzioni del 10% o più. Potresti sapere cosa fare quando un mercato crolla, ma è anche essenziale essere consapevoli dell’unica cosa che non dovresti mai fare quando il mercato azionario scende: la vendita di panico.

    Lasciarsi prendere dal panico, potrebbe portarti a vendere le tue azioni e infine stare alla larga dal mercato per molto tempo o talvolta per sempre, questo non è un metodo consigliato di agire e potrebbe creare enormi perdite di denaro. Quando si verificano correzioni e arresti anomali, è normale che alcune delle tue partecipazioni diminuiscano molto. Anche se il mercato complessivo scende del 20%, una o più delle tue partecipazioni specifiche potrebbero diminuire del 40% o anche di più.

    Come Imparare a fare Trading in 28 Giorni - Richiedi ora l'eBook Gratuito

    Cosa NON fare quando il mercato azionario crolla?

    Non farti prendere dal panico quando il mercato azionario crolla, perché il mercato crollerà di tanto in tanto. La vendita di panico è un momento in cui gli investitori decidono che vogliono spostare i propri soldi interamente in liquidità. Nel timore di perdere i loro soldi, gli investitori vendono tutto ciò che hanno sul mercato nonostante la qualità, l’efficacia delle loro partecipazioni e molto probabilmente senza riguardo alla tassazione. Questa è spesso la prima reazione di un investitore quando il mercato azionario sta scendendo. Alla fine porterà a una perdita drastica.

    Un modo semplice per gestire un crollo del mercato e i tuoi sudati risparmi è diversificare il portafoglio di investimenti. Detenere una varietà di azioni aiuterebbe molto gli investitori a ridurre le loro perdite. Ora vediamo perché la vendita di panico è l’unica cosa da non fare mai quando il mercato azionario scende.

    Punti chiave da considerare

    Un crollo del mercato azionario può indurre molta paura e ansia negli investitori, portando a vendite di panico e perdite enormi.
    La vendita di panico è l’unica cosa da non fare mai quando il mercato azionario scende, poiché potrebbe portare a enormi perdite per gli investitori.

    Essere ben consapevoli della propria tolleranza al rischio aiuterebbe gli investitori a scegliere investimenti adeguati ed evitare vendite di panico durante una recessione economica.

    Una strategia di investimento efficace consiste nel diversificare il portafoglio con un’ampia varietà di investimenti per mitigare il rischio durante un crollo del mercato.

    Perché evitare il panico quando il mercato scende?

    Gli investimenti in azioni ti aiutano a salvaguardare la tua pensione e ad assicurarti un futuro più ricco, ma oggi, la maggior parte delle persone ha paura di investire i propri risparmi nel mercato a causa della mancanza di fiducia. La serie di crisi finanziarie e le volatilità dei mercati hanno causato in loro un alto livello di paura. Quindi cosa fare quando un mercato azionario crolla e come ridurre le perdite? Una solida strategia di investimento con una ricerca dettagliata e un piano di gestione del rischio è tutto ciò di cui hai bisogno per assicurarti di prosperare in sicurezza quando il mercato crolla.

    Quando un mercato azionario scende, gli investitori sono spesso guidati dalla paura di perdere i loro sudati risparmi. Questo panico potrebbe portarli a ridurre le perdite e cercare di risparmiare il più possibile. È essenziale capire che il mercato è ciclico e che le azioni diminuiranno prima o poi. Ma una flessione è solo temporanea e il mercato tornerà a salire. Si consiglia sempre di pensare a lungo termine ed evitare la vendita di panico quando i prezzi delle azioni sono ai minimi storici.

    Come Imparare a fare Trading in 28 Giorni - Richiedi ora l'eBook Gratuito

    Quali strategie utilizzare quando il mercato azionario scende?

    La vendita di panico potrebbe essere l’unica cosa da non fare mai quando il mercato azionario scende, ma la cosa migliore da fare durante una recessione è avere pazienza e creare una strategia di investimento ragionevole. Gli investitori a lungo termine sanno che il mercato alla fine si riprenderà e potrebbe anche raggiungere livelli record in seguito. Inoltre, un crollo è spesso un’opportunità per gli investitori di trarre il massimo vantaggio dal mercato azionario. Pertanto, gli investitori dovrebbero essere ben posizionati per l’eventuale rimbalzo.

    I venditori di panico potrebbero perdere questo aumento del mercato se agiscono per paura. Questo è il motivo per cui una strategia di mercato ribassista ben pianificata è imperativa. Ti aiuterà a proteggere il tuo portafoglio dalle pesanti perdite e dal panico di un crollo del mercato azionario. Quindi, chiedendosi cosa fare quando il mercato azionario scende? Ecco due semplici cose da tenere a mente.

    Sii consapevole della tua tolleranza al rischio

    Dal punto di vista dell’investimento, la tolleranza al rischio è la quantità di rischio che un investitore può assumere comodamente o il grado di incertezza che è in grado di gestire. Valutare e comprendere la tua tolleranza al rischio è della massima importanza per costruire un portafoglio ottimale. Valutando il rischio che sei disposto a correre, puoi sviluppare una solida strategia di investimento.

    La tolleranza al rischio ha diversi fattori: età dell’investitore, obiettivi di investimento, periodo di detenzione, orizzonte temporale di investimento e altri impegni finanziari. Ad esempio, se sei all’età pre-pensionamento, molto probabilmente vorrai preservare i risparmi e generare reddito in pensione. Pertanto, i migliori titoli in cui i pensionati potrebbero investire sono titoli meno volatili. Ma, d’altra parte, per i pensionati, una strategia di investimento a lungo termine potrebbe aiutarli a beneficiare degli alti e bassi del mercato.

    Tuttavia, la tolleranza al rischio di un investitore potrebbe cambiare in un periodo specifico. Pertanto, è sempre meglio avvalersi dell’aiuto di un promotore finanziario professionista per accedere in modo efficiente alla propria tolleranza al rischio. Bene, in definitiva, dovresti essere pronto al peggio e avere una solida strategia per proteggerti dalle tue perdite.

    Se opti per azioni a bassa volatilità, puoi persino acquistare un portafoglio di obbligazioni. Inoltre, investire nel mercato azionario a intervalli predeterminati ti aiuta a capitalizzare su una strategia di investimento chiamata media del costo del dollaro. Piuttosto che tentare di cronometrare il mercato, questo metodo calcola la media del costo di possedere un investimento specifico acquistando azioni quando il mercato è alto e quando il mercato è basso.

    Sii sempre preparato e limita le tue perdite

    La prima cosa da fare prima di investire in borsa è capire come funziona il mercato. Questo ti aiuterà a essere preparato per eventuali cali. Inoltre, comprendendo accuratamente il mercato, puoi decidere se acquistare o vendere quando il mercato scende.

    Investire alla cieca in qualsiasi azione senza avere una solida strategia può farti perdere una notevole quantità di denaro in un crollo del mercato. Pertanto, per limitare le perdite, è indispensabile diversificare i propri investimenti e ridurre i possibili rischi.

    Conclusioni

    Ora sai l’unica cosa da non fare mai quando il mercato azionario scende. La vendita di panico porterà a una notevole perdita dei tuoi sudati risparmi. Tuttavia, puoi facilmente evitare tali errori comprendendo come funziona il mercato e creando una strategia di investimento a prova di rischio.

    Infine, se stai investendo nel mercato azionario, è fondamentale avere la pazienza di seguire la tua strategia. Questo ti aiuterà a generare buoni rendimenti dai tuoi investimenti in futuro.

    Richiedi gli ebook

    Ti potrebbe interessare:

    Resta aggiornato sulle nostre notizie

    Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

    Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

    Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Zero commissioni di investimento
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell'AI

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell’AI

    Sei pronto a capitalizzare sulla crescita dell'intelligenza artificiale? Scopri quali sono le migliori azioni di semiconduttori che possono rivoluzionare il tuo portafoglio
    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Vuoi costruire un portafoglio di investimenti a lungo termine e ottenere rendimenti stabili? Scopri le 20 azioni più redditizie che possono fare la differenza per il tuo futuro finanziario
    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l'S&P 500

    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l’S&P 500

    Scopri i titoli di intelligenza artificiale che stanno cambiando l'S&P 500. Sono queste le azioni tecnologiche legate all'IA con potenziale di crescita esplosivo
    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale
    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Investire nell'intelligenza artificiale può offrire rendimenti elevati a lungo termine. Ma dove investire per cavalcare il trend? Scopri qui le azioni IA più promettenti del mercato

    MIGLIORI BROKER

    XTBIGMigliori Broker