13 Giugno, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Come InvestireMedia del Costo in Dollari. Guida alla Strategia Dollar-cost Averaging

    Media del Costo in Dollari. Guida alla Strategia Dollar-cost Averaging

    Media del Costo in Dollari

    Che cosa è la strategia media del costo in dollari (DCA)? Come funziona? Per chi è ideale? Quando applicare questa strategia?Qui trovi tutto quello che devi sapere su dollar cost averaging

    Impara a utilizzare la strategia media del costo in dollari (DCA) per mitigare il rischio nei tuoi investimenti a lungo termine. Questi gli esempi su come funziona e come farlo in modo efficace.

    L’acquisto di azioni può essere eccitante ma anche tanto stressante. Acquista troppo presto e rischi di pentirti se il prezzo scende, ma se aspetti e il prezzo sale, ti senti come se avessi perso una opportunità. Ma utilizzando strategia di investimento media del costo in dollari, detta anche dollar cost averaging, questo problema non sorge, vediamo come funziona.

    ⭐️ Argomento Criptovalute
    ✅ Tipologie di informazioni Guida alla Media del Costo in Dollari
    💰 Prezzo Gratis
    👉 Dove Investire XTB, eToro, IG

    Il dollar cost averaging (equivalente al piano d’accumulo del capitale) è una strategia che cerca di ridurre al minimo rischi costruendo la tua posizione nel tempo. Quando si usa questa strategia, l’investitore si impegna a investire importi uguali in un titolo a intervalli regolari. Piuttosto che tentare di cronometrare il mercato, acquisti a una gamma azioni a prezzi diversi.

    Come con la maggior parte delle strategie di investimento, la ‘media del costo in dollari’ non è per tutti e talvolta potrebbe non funziona meglio di altre strategie, ma può essere un potente strumento per rimuovere alcune delle barriere emotive all’investimento. Ecco come funziona la strategia di investimento media del costo in dollari e i modi migliori per utilizzarla.

    Investire in azioni senza commissioni con XTB

    Che cos’è la media del costo in dollari?

    La media del costo in dollari (spesso abbreviata come DCA) è una strategia di investimento in cui un investitore divide una somma forfettaria di denaro in importi fissi più piccoli che vengono investiti a intervalli regolari, indipendentemente dal prezzo corrente dell’investimento.

    L’esempio più comune è un singolo investitore che prende i propri risparmi mensili e acquista attività per il proprio portafoglio indipendentemente dal prezzo.

    Questa strategia può essere utile per gli investitori che sono avversi al rischio e vogliono evitare di cronometrare il mercato. Di conseguenza, consente loro di investire costantemente in un asset per un periodo di tempo, piuttosto che cercare di prevedere quando il mercato salirà o scenderà.

    Inoltre, la media del costo in dollari può aiutare a ridurre l’impatto della volatilità su un portafoglio di investimenti, poiché si aggiungono continuamente.

    Tuttavia, è importante notare che la media del costo in dollari non garantisce un profitto né protegge dalle perdite, il risultato finale dipende da quanto è stato investito insieme alla performance dell’asset .

    Esempio

    Supponiamo che tu abbia identificato le azioni Unicredit come un investimento interessante e desideri investire 10.000 euro nelle sue azioni. Ma hai notato che il prezzo delle azioni tende a salire e scendere e non sei sicuro se il prezzo che pagheresti ora è il migliore che vedrai o se scenderà nei giorni e nelle settimane a venire. Invece di investire 10.000 euro in questo momento, potresti invece acquistare 2.000 euro al mese di azioni Unicredit per cinque mesi.

    Perché la strategia media del costo in dollari funziona?

    Perché la strategia media del costo in dollari funziona?

    La media del costo in dollari funziona perché rimuove parte dello stress emotivo che deriva dall’investimento. Impegnandosi in un programma prestabilito, non devi preoccuparti se un titolo sta per salire o scendere.

    Per tornare all’esempio di Unicredit, supponiamo di acquistare 2.000 euro delle sue azioni per cinque mesi consecutivi. Diciamo anche che, nei giorni in cui acquisti, il titolo viene scambiato a 10, 9, 8, 9 e 10 euro, rispettivamente. Nel corso di quei cinque mesi, il prezzo delle azioni è finito dove è iniziato, ma nel frattempo ha avuto una corsa sfrenata.

    Ecco come sarebbero gli acquisti:

    Mese Investimento mensile
    Prezzo delle azioni
    Numero di azioni
    1

    2.000 euro

    10 euro

    200
    2

    2.000 euro

    9 euro

    222
    3

    2.000 euro

    8 euro

    250
    4

    2.000 euro

    9 euro

    222
    5 2.000 euro

    10 euro

    200
    Totale 10.000 euro
    9,2 euro (media) 1094

    Nota che in questo esempio, se avessi acquistato l’intera quota di 10.000 euro il primo giorno, avresti ottenuto solo 1.000 azioni. Quindi, con la media del costo in dollari, sei stato in grado di acquistare più azioni con i tuoi soldi. Ovviamente, non è sempre così. Se il prezzo delle azioni sale direttamente, otterrai meno azioni.

    Puoi utilizzare questa strategia per qualsiasi investimento, che si tratti di azioni, fondi comuni di investimento o fondi negoziati in borsa (ETF). In generale, questa strategia funziona meglio nei mercati ribassisti e con titoli che hanno oscillazioni di prezzo drammatiche su e giù. Sono quei tempi, e quei tipi di investimenti, in cui ridurre l’ansia degli investitori e la paura di perdere qualcosa tendono ad essere i più importanti.

    Se usi questa strategia, fai attenzione al senno di poi. È facile dubitare di te stesso se passi troppo tempo a guardare indietro. Se un titolo sale direttamente dal punto di partenza, chiaramente sarebbe stato meglio acquistare il più possibile il primo giorno. Oppure, prendendo l’esempio delle azioni Unicredit, sarebbe stato meglio acquistare l’intero 10.000 euro nel terzo mese. Ma il punto centrale di questa strategia è che non abbiamo modo di sapere come si muoverà il prezzo dell’azione.

    Se hai una sfera di cristallo, usala. Ma per il resto di noi, questa strategia è la migliore rispetto al tentativo di cronometrare il mercato.

    Guadagna fino al 5% di interessi sui fondi non investiti

    Quando applicare la strategia media del costo in dollari?

    Ci sono molti cosiddetti esperti di investimenti che affermano che ci sono determinati giorni per distribuire denaro a causa degli orari delle buste paga e dei flussi di fondi comuni. Non crederci. Se esistesse una formula magica per scegliere il giorno giusto ogni mese per acquistare azioni, compreremmo tutti in quel momento e non dovremmo trovare altre strategie.

    Tuttavia, quando la strategia dollar cost averaging è importante. In particolare, è necessario fare un piano coerente e attenersi ad esso. Gran parte dei vantaggi della strategia è che, suddividendo l’investimento in blocchi, puoi evitare di preoccuparti di quando acquistare ed evitare di cercare di cronometrare il mercato. Pertanto, è importante che, una volta scelta una data, ci si attenga ad essa, qualunque cosa accada.

    Ad esempio, supponiamo che ti impegni ad acquistare un fondo indicizzato per un valore di 1.000 euro il primo giorno di ogni mese. Ma, nel quarto mese, noterai che le azioni sono aumentate per l’intera settimana fino al primo giorno del mese. Potresti essere tentato di presumere che una svendita sia inevitabile da un giorno all’altro, quindi tieni a bada gli acquisti il ​​primo giorno del mese nella speranza di ottenere un prezzo migliore nei giorni successivi. Se lo fai, elimini gran parte della logica alla base del tentativo di calcolare la media del costo in dollari.

    Quali sono i lati negativi della media del costo in dollari?

    Ci sono alcune cose da considerare prima di mettere in pratica la strategia di investimento media del costo in dollari. È impossibile prevedere se i prezzi delle azioni saliranno o diminuiranno in un determinato giorno, settimana o persino anno. Ma c’è un secolo di dati che ci mostrano che i mercati crescono nel tempo.

    Se parcheggi la maggior parte dei tuoi soldi fuori dal mercato e acquisti solo un po’ alla volta, eviti la volatilità a breve termine. Ma ciò significa anche che una parte del tuo denaro è in disparte e non sta lavorando per costruire il tuo patrimonio netto.

    Questo è un rischio particolarmente grande se ti concentri su titoli con dividendi e altri investimenti che generano reddito. Tranne in casi estremi, i pagatori di dividendi continuano le distribuzioni nei mercati buoni e cattivi. Se usi la media del costo in dollari per costruire lentamente una posizione in un titolo con dividendi, perdi i dividendi sulla parte del tuo denaro che non hai ancora investito.

    Infine, tieni presente che qualsiasi strategia di investimento è valida solo quando le azioni che scegli hanno le caratteristiche per crescere. La media del costo in dollari può aiutare ad alleviare l’apprensione ed è meglio che cercare di cronometrare i mercati, ma non sostituisce la ricerca di società di qualità in cui investire.

    I Segreti del Trading. Scarica la Guida Gratuita

    Quanto spesso dovresti investire con la media del costo in dollari?

    Quanto spesso dovresti investire con la media del costo in dollari?

    La media del costo in dollari è una strategia in cui un investitore investe regolarmente un importo fisso in un particolare investimento o insieme di investimenti a intervalli fissi, indipendentemente dal prezzo dell’investimento.

    La frequenza con cui un investitore utilizza la media del costo in dollari dipende dai propri obiettivi finanziari individuali e dalla tolleranza al rischio.

    Alcuni investitori possono scegliere di investire settimanalmente o mensilmente, mentre altri possono scegliere di investire trimestralmente o addirittura annualmente.

    Molto dipende semplicemente da come qualcuno guadagna il proprio reddito e da come risparmia.

    Costo medio in dollari vs. somma forfettaria

    La media del costo in dollari è una strategia di investimento in cui un investitore divide una maggiore somma di denaro da investire in importi minori investiti a intervalli regolari, indipendentemente dal prezzo dell’investimento. Questo può aiutare a ridurre l’impatto della volatilità sull’acquisto complessivo.

    D’altra parte, una strategia di investimento forfettaria è quando un investitore investe una grossa somma di denaro tutto in una volta, di solito al prezzo di mercato corrente.

    La media del costo in dollari può essere vantaggiosa per gli investitori che hanno un orizzonte temporale più lungo e sono a proprio agio con l’idea di investire regolarmente.

    Può anche essere utile per gli investitori che sono avversi al rischio e vogliono evitare i potenziali effetti negativi dell’investimento di una grossa somma di denaro tutto in una volta.

    D’altra parte, l’investimento forfettario può essere vantaggioso per gli investitori che ritengono che le attuali condizioni di mercato siano favorevoli e che l’investimento aumenterà di valore nel tempo.

    Può anche essere una buona strategia per gli investitori che hanno un orizzonte temporale più breve e vogliono investire tutti i loro soldi in una volta.

    Quelli con una mentalità commerciale seguono maggiormente l’approccio della “somma forfettaria” piuttosto che investire lentamente denaro in attività.

    In definitiva, la scelta tra la media del costo in dollari e l’investimento in una somma forfettaria dipenderà dagli obiettivi di investimento di un individuo, dalla tolleranza al rischio e dall’orizzonte temporale.

    Investire in azioni senza commissioni con XTB

    Vantaggi e Svantaggi della strategia media del costo in dollari

    Vantaggi della media del costo in dollari

    Vantaggi della media dei costi in dollari

    Ci sono diversi vantaggi nell’usare la media del costo in dollari come strategia di investimento:

    Impatto ridotto della volatilità: Investendo una quantità fissa di denaro a intervalli regolari, indipendentemente dal prezzo corrente dell’investimento, la media del costo in dollari può aiutare a ridurre l’impatto delle fluttuazioni di mercato a breve termine sul costo complessivo dell’investimento.

    Disciplina: La media del costo in dollari può aiutare gli investitori a rispettare un programma di investimento regolare. Ciò può essere vantaggioso per coloro che potrebbero essere inclini a prendere decisioni di investimento impulsive basate su movimenti di mercato a breve termine.

    Elimina la necessità di cronometrare il mercato: Una delle maggiori sfide negli investimenti è cercare di prevedere quando il mercato salirà o scenderà. La media del costo in dollari elimina la necessità di cronometrare il mercato, poiché l’investitore investe costantemente a intervalli regolari.

    Media del costo: La strategia calcola la media del costo dell’investimento nel tempo, il che può essere vantaggioso quando si desidera semplicemente acquistare e non si hanno opinioni sul prezzo o manovre tattiche.

    Basso impatto emotivo: La strategia può anche aiutare gli investitori a evitare l’impatto emotivo dell’investimento di una grossa somma di denaro in una sola volta, soprattutto durante una flessione del mercato, poiché gli investimenti sono distribuiti su un periodo di tempo. È importante notare che la media del costo in dollari non garantisce un profitto né protegge dalle perdite.

    Svantaggi della media dei costi in dollari

    La media del costo in dollari presenta alcuni potenziali svantaggi:

    Rischio tempismo: Potresti finire per acquistare a un prezzo più alto se il mercato tende al rialzo e finire con un rendimento complessivo inferiore sul tuo investimento.

    Utilità-prezzo: Distribuendo i tuoi investimenti nel tempo, potresti perdere l’opportunità di investire una somma maggiore quando il mercato è basso.

    Impatto emotivo: Vedere il valore del tuo investimento diminuire a breve termine può farti diventare emotivo e vendere il tuo investimento in perdita.

    Costo: Se stai acquistando un fondo comune di investimento , un ETF o qualsiasi altra forma di titoli, potresti dover pagare una commissione di transazione ogni volta che investi. Questi possono sommarsi nel tempo.

    Resi limitati: Potrebbe non consentirti di trarre vantaggio da improvvisi movimenti di mercato e quindi limitare i tuoi potenziali rendimenti.

    Piani di Accumulo XTB

    Chi dovrebbe utilizzare la media del costo in dollari?

    Chi dovrebbe utilizzare la media del costo in dollari?

    La media del costo in dollari è la soluzione migliore per gli investitori che:

    Hanno un orizzonte di investimento a lungo termine: La media del costo in dollari è una strategia per investire in un periodo di tempo, ad esempio anni o decenni. Quindi è la cosa migliore per gli investitori che non cercano di incassare i propri investimenti a breve termine.

    Sono avversi al rischio: La media del costo in dollari può essere un modo per ridurre il rischio di investire una grande somma di denaro tutto in una volta, specialmente in un mercato volatile.

    Hanno una determinata quantità di denaro da investire regolarmente: La media del costo in dollari funziona meglio quando si dispone di una determinata quantità di denaro che è possibile investire a intervalli regolari, ad esempio ogni mese o ogni busta paga.

    Hanno disciplina per attenersi a un piano: La media del costo in dollari richiede disciplina per attenersi a un piano e non modificarlo in base alle fluttuazioni di mercato a breve termine.

    Hanno un portafoglio diversificato: Il DCA è popolare per coloro che desiderano diversificare i propri portafogli e può essere vantaggioso per gli investitori che desiderano costruire una serie diversificata di investimenti nel tempo.

    I Segreti del Trading. Scarica la Guida Gratuita

    La media del costo in dollari è giusta per te?

    Questa strategia è vantaggiosa perché può ridurre l’ansia degli investitori, aiutare a evitare di cercare di cronometrare il mercato e può fornire un modo prevedibile per far crescere continuamente il tuo capitale. Se ti interessa, ci sono alcuni semplici passaggi da seguire:

    • Decidi quanti soldi vuoi investire. Potrebbe essere un capitale una tantum che vuoi mettere sul mercato o potrebbe essere un importo fisso che intendi contribuire su un programma regolare a tempo indeterminato.
    • Decidi quanto spesso vuoi investire. Con le commissioni di trading in azioni quasi scomparse, può essere giornaliero, settimanale, mensile o qualsiasi intervallo tu voglia.
    • Decidi su quanti periodi vuoi suddividere l’investimento. Ancora una volta, potrebbe essere un paio di volte, o potrebbe essere l’inizio di una routine permanente.
    • Decidi l’importo di investito ad ogni intervallo. Se si tratta di una somma forfettaria, dividi l’importo per il numero di periodi. Se si tratta di un piano di investimento a tempo indeterminato, stabilisci quanto puoi permetterti in modo affidabile.
    • Attenersi al piano, indipendentemente da ciò che i mercati fanno in un particolare giorno o settimana.

    Non esiste un modo giusto per investire. Ma se sei un investitore che cerca di aumentare il tuo patrimonio netto ma sei preoccupato di poter essere tentato di cronometrare il mercato, questa strategia di investimento può essere efficace modo per costruire il tuo portafoglio.

    Ti potrebbe interessare: Questa strategia di investimento potrebbe renderti facilmente milionario

    Conclusione: media del costo in dollari

    La media del costo in dollari è una strategia di investimento in cui un investitore investe regolarmente una quantità fissa di denaro a intervalli fissi, indipendentemente dal prezzo dell’investimento.

    Distribuendo le cose, questo può aiutare a ridurre l’impatto della volatilità sull’investimento complessivo.

    Questo approccio può anche aiutare gli investitori a evitare la tentazione di cercare di cronometrare il mercato, che può essere difficile o controproducente e può portare a decisioni di investimento sbagliate.

    Nel complesso, la media del costo in dollari può essere una strategia utile per gli investitori a lungo termine che desiderano costruire il proprio portafoglio gradualmente nel tempo.

    Come Imparare a fare Trading in 28 Giorni - Richiedi ora l'eBook Gratuito

    Domande frequenti – Media dei costi in dollari

    Domane e Risposte

    La media dei costi in dollari funziona?

    La media del costo in dollari è una strategia in cui un investitore divide una maggiore quantità di denaro in investimenti regolari più piccoli effettuati a intervalli regolari, indipendentemente dal prezzo dell’investimento.

    La teoria alla base di questa strategia è che investendo una quantità fissa di denaro a intervalli regolari, un investitore può ridurre l’impatto della volatilità sull’acquisto complessivo.

    Non esiste una risposta definitiva sul fatto che la media del costo in dollari funzioni.

    I sostenitori della strategia sostengono che può aiutare a ridurre l’impatto della volatilità del mercato su un portafoglio di investimenti distribuendo l’acquisto di un bene nel tempo.

    I critici sostengono che la media del costo in dollari può portare a rendimenti inferiori se la tendenza generale del mercato è al rialzo.

    Ma la media dei costi in dollari è una buona opzione per chi ha una mentalità di “investimento” a lungo termine e ha una mentalità meno tattica.

    La media del costo in dollari è la migliore strategia per l’investitore medio?

    L’idea alla base del DCA è ridurre l’impatto della volatilità sull’acquisto complessivo acquistando a prezzi diversi.

    Può essere una buona strategia per la persona media perché può aiutarla a investire in modo coerente ed evitare di cercare di cronometrare il mercato , cosa che può essere difficile da fare per gli investitori professionisti.

    Quali sono gli svantaggi della media del costo in dollari?

    La media del costo in dollari presenta diversi svantaggi, tra cui:

    • Rischio di temporizzazione: la media del costo in dollari può portare ad acquistare a prezzi più alti se il mercato è in tendenza al rialzo.
    • Costo dell’opportunità: DCA potrebbe perdere grandi guadagni di mercato se l’investitore non ha più di una “somma forfettaria” da investire quando il mercato è basso.
    • Mancanza di flessibilità: DCA richiede un impegno a lungo termine per investire regolarmente in un titolo specifico, indipendentemente dalle condizioni di mercato. Ciò può limitare la capacità dell’investitore di adeguare il proprio portafoglio in base alle mutevoli condizioni di mercato.

    Resta aggiornato sulle nostre notizie

    Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

    Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

    “Dove Investire” ti aiuta a comprendere come investire nel modo migliore

    Le Nostre analisi sono puntuali e precise e ti permetteranno di districarti nel mondo degli investimenti.

    Ti aiutiamo a capire tendenze, opportunità e novità sempre con un occhio al tuo portafoglio.

    Non abbiamo la bacchetta magica ma cerchiamo di offrirti sempre informazioni dettagliate e reali per poter Investire conoscendo più a fondo il mondo degli Investimenti e le loro regole. “Dove Investire” è il tuo portale di approfondimento sugli Investimenti.

    Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Piani di Accumulo XTB
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l'S&P 500

    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l’S&P 500

    Scopri i titoli di intelligenza artificiale che stanno cambiando l'S&P 500. Sono queste le azioni tecnologiche legate all'IA con potenziale di crescita esplosivo
    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale
    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Investire nell'intelligenza artificiale può offrire rendimenti elevati a lungo termine. Ma dove investire per cavalcare il trend? Scopri qui le azioni IA più promettenti del mercato
    Le 7 Migliori Azioni Tecnologiche da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Le 7 Migliori Azioni Tecnologiche da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Sei in cerca di opportunità di investimento per massimizzare i tuoi rendimenti? Queste le migliori azioni tecnologiche dominano il 2024 e oltre

    Trading su Azioni | Come Investire in Azioni di Borsa

    Come funziona il trading su Azioni? Quali sono i vantaggi di investire su Azioni? Dove investire? La guida completa al trading su CFD di Azioni di Borsa

    MIGLIORI BROKER

    EightcapXTBIGMigliori Broker