21 Luglio, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Mercato AzionarioCome prepararsi all'esplosione della bolla del mercato azionario

    Come prepararsi all’esplosione della bolla del mercato azionario

    La bolla del mercato azionario potrebbe presto esplodere ma questi passaggi ti saranno di aiuto per non farmi prendere dal panico e compiere azioni sbagliate.

    I crolli fanno parte del mercato azionario, questo è risaputo, ma sono del tutto imprevedibili. Storicamente, una correzione del mercato azionario (un calo del 10% o più) si è verificata circa una volta ogni anno e otto mesi (20 mesi). Sebbene sappiamo che è in arrivo un altro sell off del mercato, non possiamo avere un idea di quando accadrà.

    Un forte ribasso potrebbe colpire il mercato azionario

    Sebbene non possiamo prevedere con precisione quando si verificherà un crollo del mercato azionario o una correzione, quanto sarà ripido il calo o quanto durerà, sono fiducioso nel suggerire che uno è in arrivo. Questo perché diversi aspetti della storia suggeriscono che le azioni sono destinate a un significativo ribasso.

    Ad esempio, ciascuno dei precedenti otto mercati ribassisti (senza contare il crollo del coronavirus) ha visto almeno un calo percentuale a due cifre nell’S&P 500 entro tre anni dal suo minimo. In totale, sono stati osservati 13 cali a doppia cifra nei tre anni successivi a questi otto minimi del mercato ribassista. Siamo lontani da più di un anno dal minimo di marzo 2020 e dobbiamo ancora avvicinarci a un pullback a due cifre nell’indice di riferimento.

    Forse più schiacciante è la valutazione gonfiata dell’S&P 500, come evidenziato dal rapporto prezzo / utili (P / E) di Shiller. Lo Shiller P / E tiene conto degli utili aggiustati per l’inflazione negli ultimi 10 anni.

    Il 14 maggio, lo Shiller P / E è risalito ad un massimo di quasi 37, o più che raddoppiato la media di 150 anni di 16,82. Inoltre, le precedenti quattro volte il rapporto P / E Shiller dell’S&P 500 hanno superato e mantenuto oltre 30, successivamente è sceso tra il 20% e l’89%. Sebbene quest’ultimo sia altamente improbabile, data la volontà della Fed di sostenere i mercati finanziari, una diminuzione del 20% è stata l’aspettativa storica una volta che le azioni avranno raggiunto valutazioni così elevate.

    La storia ci mostra anche che i cali a due cifre dell’S&P 500 sono normali. Negli ultimi 71 anni, ci sono stati 38 arresti anomali o correzioni a due cifre. È uno ogni 1,87 anni.

    Ti potrebbe interessare: Un crollo del mercato azionario è vicino. Questi indicatori lo confermano

    Come Imparare a fare Trading in 28 Giorni - Richiedi ora l'eBook Gratuito

    Come prepararsi all’esplosione della bolla del mercato azionario

    Fortunatamente, ci sono molte azioni che puoi fare per prepararti. Ecco quattro modi per salvaguardare le mie finanze quando scoppia la bolla del mercato azionario.

    1- I fondi di emergenza sono fondamentali

    Se hai investito denaro di cui potresti potenzialmente aver bisogno a breve, un calo di valore del tuo portafoglio di investimento potrebbe essere una minaccia per i tuoi mezzi di sussistenza. Un modo per risolvere questo problema è assicurarti di avere un fondo di emergenza adeguato, che ti consentirà di superare un periodo di perdita di reddito. Un buon fondo di emergenza dovrebbe coprire almeno sei mesi delle tue spese mensili. Ma la pandemia di coronavirus ci ha insegnato che potresti aver bisogno di coprirli ancora più a lungo.

    Se hai soldi extra che puoi risparmiare, puoi costruire il tuo fondo di emergenza con questi risparmi. Se il tuo budget deve essere rielaborato in modo da poter raggiungere questo obiettivo, ci sono diversi modi per raggiungerlo. Puoi indirizzare temporaneamente il denaro da un altro obiettivo di risparmio verso di esso, oppure puoi eliminare le spese non necessarie fino a quando questo conto non ha un saldo che ritieni sufficiente.

    2- Le correzioni possono essere grandi opportunità

    Se ti trovi in ​​una posizione finanziariamente stabile, un mercato ribassista può essere una grande opportunità di investimento. Se disponi di una somma di denaro, puoi investire in azioni a un prezzo inferiore quando i prezzi scendono. Se ti senti a disagio a investire una grande quantità di denaro senza sapere se il mercato azionario potrebbe diminuire ulteriormente, puoi utilizzare una strategia di media del costo in euro durante questo periodo di incertezza.

    Con questo metodo, investirai una quantità di denaro predeterminata nel tuo portafoglio ogni mese. Avrai azioni acquistate a prezzi più alti e altre a prezzi più bassi e questo può aiutarti molti nel ridurre il rischio dell’investimento.

    3- Il tempismo può costarti denaro

    Che tu stia vendendo azioni o acquistandone di nuove, il tempismo del mercato può costarti caro se non lo indovini correttamente. Se vendi azioni pensando che ci sarà un calo duraturo, potresti perdere una rapida ripresa. Molti investitori e guru degli investimenti credevano che le perdite subite nel marzo 2020 a causa dei timori di COVID-19 fossero solo l’inizio di una lunga fase di mercati ribassisti, ma le cose sono andate proprio all’opposto e molti di questi, non hanno saputo ‘cavalcare’ il grande rimbalzo dei mesi successivi.

    Anche tu, se tu avessi venduto le tue azioni per limitare queste perdite subite lo scorso marzo , avresti perso la ripresa a forma di V seguita da un anno di performance positiva delle azioni. Quanto sarebbe dipeso da quanto tempo i tuoi account sono rimasti non investiti.

    Tra il 2 gennaio 2020 e il 23 marzo 2020, l’S&P 500 è sceso da 3.245 a 2.237 e ha perso il 31% del suo valore. Entro quattro mesi dai minimi di marzo, questo indice era in territorio positivo e ha chiuso a 3.257 il 21 giugno 2020. A fine anno, ha chiuso a 3.732, il 15% in più rispetto a al primo gennaio.

    4- La diversificazione degli asset possono aiutarti a evitare perdite

    Più sei concentrato in un particolare titolo, settore o asset class, più i tuoi conti potrebbero rischiare, un esempio è il settore immobiliare che ha perso il 9% nel 2020. Se avessi una posizione di sovrappeso in questa categoria, avresti potuto concludere l’anno in rosso. Le obbligazioni investment-grade hanno guadagnato il 7,5%. Se avessi spostato tutti i tuoi soldi in questa attività in modo da evitare le perdite del mercato azionario, avresti sotto-performato le azioni a grande capitalizzazione, che hanno chiuso l’anno al 18,4%.

    Sebbene l’anno si sia svolto in questo modo, sarebbe potuto andare diversamente.

    Se gli esperti avessero avuto ragione dicendo che le azioni si fossero comportate male, ma avessero diversificato il proprio portafoglio includendo obbligazioni e beni immobili avrebbe potuto performance positive. Poiché non sai cosa andrà bene e cosa no, diversificare e possedere un po’ di tutto può aiutarti a evitare questo gioco d’ipotesi.

    Quando investi, ci saranno alcuni anni in cui i tuoi conti cresceranno, alcuni quando rimarranno invariati e altri quando perderai denaro. Per quanto sarebbe fantastico evitare del tutto le perdite, probabilmente non è realistico.

    L’adozione di una filosofia di investimento che limiti le perdite durante questi periodi dei mercati ribassisti e ti consenta di sfruttare alcuni vantaggi, potrebbe renderti un investitore ancora più di successo.

    Ti potrebbe interessare: Le cose peggiori che potresti fare in un crollo del mercato azionario

    Conclusioni

    Infine, ricorda di prestare sempre attenzione alla valutazione. Se paghi più del dovuto per una buona azione, potrebbe diminuire e richiedere molto tempo per recuperare. Punta ad acquistare azioni per un valore inferiore al loro valore intrinseco cercando un margine di sicurezza.

    Segui queste semplici tre consigli quando investi: goditi il tuo patrimonio crescere quando il mercato è in aumento e preparati a cercare occasioni quando cala. È una soluzione vantaggiosa per gli investitori a lungo termine.

    Ti potrebbe interessare:

    Resta aggiornato sulle nostre notizie

    Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

    Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

    Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Zero commissioni di investimento
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell'AI

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell’AI

    Sei pronto a capitalizzare sulla crescita dell'intelligenza artificiale? Scopri quali sono le migliori azioni di semiconduttori che possono rivoluzionare il tuo portafoglio
    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Vuoi costruire un portafoglio di investimenti a lungo termine e ottenere rendimenti stabili? Scopri le 20 azioni più redditizie che possono fare la differenza per il tuo futuro finanziario
    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l'S&P 500

    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l’S&P 500

    Scopri i titoli di intelligenza artificiale che stanno cambiando l'S&P 500. Sono queste le azioni tecnologiche legate all'IA con potenziale di crescita esplosivo
    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale
    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Investire nell'intelligenza artificiale può offrire rendimenti elevati a lungo termine. Ma dove investire per cavalcare il trend? Scopri qui le azioni IA più promettenti del mercato

    MIGLIORI BROKER

    XTBIGMigliori Broker