Home / Mercato Azionario / Le cose peggiori che potresti fare in un crollo del mercato azionario

Le cose peggiori che potresti fare in un crollo del mercato azionario

Si parla da tempo dell’arrivo di un crollo del mercato azionario, non sappiamo quando e con quale intensità arriverà, ma posso dirti quali errori evitare quando ci sarà un sell off del mercato.

Il mercato azionario crollerà quest’anno? Difficile dirlo con precisione, ma ci sono una serie di ragioni concrete e basate sui dati per pensare che lo farà.

Ma anche se alcuni parametri indicano un calo imminente, la realtà è che non sappiamo quando succederà. Potrebbe accadere entro la fine dell’anno, ad un certo punto nel 2022, o in un altro momento in futuro, ma sapere in precedenza come gestire un crollo del mercato azionario potrebbe aiutarti a superarlo indenne.

Con questo in mente, ecco le tre delle peggiori mosse che potresti fare se ci sarà un sell off dell’intero mercato azionario.

Errore 1: Vendere le proprie azioni in preda al panico

È indiscutibilmente inquietante vedere il valore del tuo portafoglio precipitare dall’oggi al domani. Ma una cosa che devi ricordare è che in realtà non perdi denaro in un crollo del mercato azionario a meno che non liquidi le posizioni e le incassi a un prezzo inferiore a quello che hai pagato.

Supponiamo che tu possieda 10 azioni di una determinata società che ti costano 100 euro a testa o 1.000 euro in totale. Se il mercato dovesse crollare, quella posizione potrebbe scendere fino a valere solo 800 euro. Il tuo processo di pensiero iniziale potrebbe essere: ‘ho perso 200 euro, meglio che me ne vada finché posso‘. Ma in realtà, non sei sotto di 200 euro, lo sei solo teoricamente a meno che tu non debba vendere in quel momento. In quanto tale, se non vendi, in realtà non perderai denaro.

Attendi che il mercato torni a salire, in alcuni casi lo fa velocemente, in altri meno, ma l’azione su cui hai investito ha le giuste caratteristiche per salire, prima o poi lo farà, riportando l’operazione in profitto.

Questo articolo ti sarà sicuramente utile: Come scegliere le Azioni su cui Investire. La Guida completa

Errore 2: Evitate di investire su nuove azioni

Quando il mercato azionario è volatile, il tuo primo istinto potrebbe essere quello di starne lontano per evitare di farti male. Ma in realtà, alcune delle migliori opportunità di investimento che tu abbia mai incontrato potrebbero verificarsi durante una recessione del mercato, quando i valori delle azioni precipitano.

Supponiamo che tu abbia tenuto d’occhio un particolare titolo che è stato scambiato costantemente a circa 200 euro per azione. Se il mercato perde il 20% del suo valore in generale, quel titolo potrebbe diventare disponibile a 160 euro per azione. Ma se sceglierai di non investire in queste azioni azioni, perderai questa opportunità.

Errore 3: Investi in azioni che non sono in linea con la tua strategia semplicemente perché sono in vendita

Si è tentati di investire in azioni quando il loro prezzo è in ‘sconto’. Ma una cosa che non dovresti fare è investire in azioni semplicemente perché i loro prezzi delle azioni sono diminuiti. Piuttosto, acquista solo azioni che desideri effettivamente possedere e allineati alla tua strategia e ai tuoi obiettivi di investimento.

Immagina di essere desideroso di diversificare il tuo portafoglio con alcune azioni tecnologiche. Se alcune vengono messe in vendita durante una flessione del mercato, bene, acquistale. Ma se hai già investito pesantemente in titoli tecnologici al punto in cui sai che devi allontanarti da loro, allora non dovresti necessariamente aggiungere più titoli tecnologici al tuo portafoglio solo perché il loro prezzo è diminuito.

In questo senso, dovresti sempre esaminare attentamente un’azione prima di aggiungerla al tuo portafoglio e questo consiglio si applica anche durante i crolli del mercato. Non dare per scontato che una azione sia un ottimo affare solo perché è disponibile ad un prezzo di ‘sconto’.

Non farti trovare impreparato

Anche se non sappiamo quando il mercato azionario subirà la sua prossima correzione, è giusto dire che a un certo punto le cose andranno in peggio. La cosa migliore che puoi fare come investitore è prepararti a questa possibilità aumentando il tuo fondo di emergenza, accumulando un po’ di denaro per sfruttare le opportunità di acquisto e ricordando a te stesso più e più volte che le cosa sopra descritte sono semplicemente imprudenti.

Ti potrebbe interessare:

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Dimentica Dogecoin, questa è l’azione su cui investire oggi

Ignora il Dogecoin e le azioni meme, adotta la strategia collaudata di investire in aziende di alta qualità a lungo termine. Scopri quale azione potrebbe portarti sulla luna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.