Home / Mercato Azionario / Paura del crollo del mercato azionario? Fai questa mossa prima che sia troppo tardi

Paura del crollo del mercato azionario? Fai questa mossa prima che sia troppo tardi

Quello che è appena successo potrebbe essere il campanello di allarme che indica un possibile crollo del mercato azionario. Gli investitori hanno ottenuto una tregua venerdì e questo darà loro un’ultima possibilità di portare a termine una cosa fondamentale.

Venerdì il mercato azionario americano ha mostrato una estrema volatilità confermando la fase di incertezza di cui ha sofferto per la maggior parte della settimana. Inizialmente in forte calo, è riuscito a rimbalzare e registrare un grande passo in avanti nelle ultime ore della sessione. Alla fine della giornata, i guadagni per Dow Jones, S&P 500 e Nasdaq hanno raggiunto il 2%.

Questa settimana ha dato agli investitori un piccolo assaggio di cosa significhi attraversare una lieve flessione del mercato. Per gli investitori di alcune azioni, tuttavia, è stato più come attraversare un mercato ribassista.

Se ti sei spaventato più di quanto ti aspettassi dal mercato azionario, l’ascesa di venerdì è stata una buona notizia perché ti ha dato la possibilità di trovare una strategia di investimento più in linea con le tue esigenze e obiettivi. Non aspettare troppo, potrebbe essere troppo tardi per apportare modifiche al tuo piano di investimento prima che la tua situazione attuale arrechi qualche danno reale al tuo portafoglio.

Riesci davvero a gestire la volatilità del mercato azionario?

Molti investitori hanno una mentalità che consente loro di abbracciare la volatilità. Chi ha scelto di investire solo una piccola somma, è molto più facile riporre la fiducia in una azione a lungo termine con la speranza che questa diventanti la prossima azienda da trilioni di dollari. Se va male, si è persa solo una piccola quantità di denaro.

Ma man mano che si acquisisce successo negli investimenti, tuttavia, le cose cambiano. La dimensione degli investimento cresce e improvvisamente i mercati volatili possono avere un enorme impatto quotidiano sulle tue finanze.

Considera questo: se sei abbastanza fortunato e bravo da accumulare 100.000 euro nei tuoi investimenti, una mossa del 2% come abbiamo visto in numerose azioni di mercato di ieri significa 2.000 euro in più in tasca. La maggior parte delle persone impiega un mese e forse più per guadagnare questi soldi.

Per quanto sia bello ottenere un buon profitto, è molto peggio quando perdi 2.000 euro o più in una brutta giornata di mercato. E con molte delle azioni che hanno registrato una alta crescita ultimamente, dovrai sopportare molto peggio di così. Ai suoi livelli peggiori di ieri, il Nasdaq è sceso di quasi il 13% dai suoi massimi di meno di un mese fa, eppure ha recuperato oltre il 4% di quella perdita entro la fine della giornata.

Sii onesto con te stesso

Quello che è successo questa settimana è stato un calo relativamente lieve rispetto a quanto può accadere in borsa. Il Dow Jones si trova a circa il 2% in meno dai suoi massimi storici. Quindi, se questa settimana ti ha reso nervoso, la cattiva notizia è che può peggiorare molto.

Hai quindi due scelte:

  1. Mantenere i tuoi investimenti come sono, ma sapere che dovrai convivere con la volatilità del mercato azionario. Questo è probabilmente la migliore soluzione da seguire, soprattutto se hai molto tempo prima di aver bisogno dei soldi che stai investendo. Sopportare i cali del 40%, 50% o anche del 70% che alcune azioni che hanno registrato una forte crescita nell’ultimo anno fino a raggiungere i loro massimi solo un paio di settimane fa non è divertente, ma questo fa parte della ‘ricetta’ per godersi i forti rendimenti a lungo termine (vedi per esempio ‘Il crollo del 33% delle azioni Tesla spaventa gli investitori‘).
  2. Attenuare l’esposizione del portafoglio a un livello che ti permetterà di gestire meglio la volatilità. Dovrai sacrificare parte del tuo potenziale ritorno in questo modo, ma ora non è un momento terribile per farlo perché Dow Jones e S&P 500 non sono molto al di sotto dei loro recenti livelli record.

Fai una scelta e mantienila

Adesso è il momento di fare una scelta, e una volta deciso, resta fedele e mantienila. La cosa assolutamente peggiore che puoi fare è cambiare strategia, molto probabilmente in questo modo, otterrai il peggio.

Non è una brutta cosa ammettere di non avere la tolleranza al rischio che pensavi di avere. Se fare una mossa adesso ti impedisce di commettere un errore enorme dopo un crollo del mercato azionario, allora ne è valsa la pena.

Ti potrebbe interessare:

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Analisi dei mercati finanziari del 6 aprile | ActivTrades Markets Commentary

Dopo la pausa Pasquale dei mercati, la giornata vede un dollaro USA in rialzo rispetto alle altre valute, stabile l'oro e ancora in rialzo il mercato azionario europeo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.