Investire in questo ETF in questo momento potrebbe renderti una fortuna

Non ci sono mai garanzie quando si parla di investire, tuttavia, ci sono strategie di investimento che con tempo e la coerenza ti renderanno una fortuna. Ecco dove investire in questo momento di alta inflazione e tassi di interesse in aumento.

Ci sono investimenti che hanno resistito alla prova del tempo. Certo è che nel breve periodo, nessuno può salvarti dalla volatilità dei mercati, ma se l’ottica di investimento è a lungo termine, ci sono strumenti che possono farti guadagnare molti soldi.

La storia, almeno nel mercato azionario, ha dimostrato che un buon investimento e il tempo possono aiutarti a raggiungere i tuoi obbiettivi di ricchezza.

Se stai cercando un investimento in grado di renderti una fortuna nel tempo, non guardare oltre all’ETF Vanguard S&P 500 (NYSEMKT: VOO) (IE00B3XXRP09).

Lascia che l’indice S&P 500 ti guidi

L’indice S&P 500 traccia 500 delle più grandi società americane quotate in borsa ed è spesso considerato un buon modo per valutare l’andamento dell’economia statunitense nel suo complesso.

Sebbene non siano perfetti, i fondi indicizzati a grande capitalizzazione come quelli che replicano l’S&P 500 dovrebbero essere un punto fermo nei portafogli degli investitori. Quando investi nell’S&P 500, ottieni esposizione ai migliori titoli blue-chip americani e ricevi una diversificazione istantanea.

Le prime 10 partecipazioni dell’ETF Vanguard S&P 500 costituiscono il 29% del fondo e includono società come Apple, Tesla e Johnson & Johnson. I primi cinque settori sono informatica, sanità, beni voluttuari, finanziari e servizi di comunicazione, ma il fondo detiene società in qualsiasi settore si possa immaginare.

La volatilità è l’unica certezza nel mercato azionario e l’esposizione a molte grandi aziende in tutti i settori può aiutare a proteggere il tuo portafoglio durante i difficili periodi economici e ridurre alcuni, ma non tutti, i rischi.

La migliore strategia di investimento

Se il tuo obbiettivo è raggiungere lo status di milionario sappi che non è facile se stai cercando di arrivarci solo attraverso il risparmio; questo è un obbiettivo molto più fattibile quando usi la strategia di investimento dollar-cost averaging (media del costo in dollari) e lasci che l’interesse composto faccia la maggior parte del lavoro per te.
L’aspetto positivo della strategia media del costo in dollari è che aiuta a impedire agli investitori di cercare di cronometrare il mercato in quanto gli investimenti vengono effettuati a intervalli regolari, indipendentemente dai prezzi delle azioni in quel momento.

Supponendo che l’ETF Vanguard S&P 500 renda il 10% annuo (sono questi i rendimenti a lungo termine dell’S&P 500 che ha ottenuto storicamente), abbiamo riportato una tabella con i risultati che avresti ottenuto con diversi contributi mensili in 30 anni e tenendo conto del rapporto di spesa dello 0,03% del fondo:

✅ Stai cercando un corso completo su come realizzare profitti con il trading? Questo è l’ebook che fa per te… Questa guida ti aiuterà a comprendere i concetti e le regole fondamentali per avere successo nel trading.
👉 Scarica la guida gratuita!

Come puoi vedere, anche con soli 500 euro al mese, puoi quasi realizzare l0bbittivo di raggiungere un milione di euro contribuendo personalmente solo con 180.000 euro in quell’arco di tempo. Anche aumentare i contributi di 50 euro mensili ti farà raggiungere oltre 1 milione di euro in 30 anni. Non è necessario che tu abbia un reddito estremamente alto per far sì che ciò accada. Se sei in grado di investire parte del tuo stipendio mensile probabilmente raggiungere lo status di milionario in 30 anni.

La costanza è il segreto per raggiungere lo status di milionario

Una delle cose migliori che puoi fare per investire è rimanere coerente e disciplinato nel tuo approccio.

Raramente si può raggiungere lo status di milionari dall’oggi al domani, se non vincere alla lotteria o altro. Nel mondo degli investimenti questi risultati sono generalmente realizzati con il tempo e l’interesse composto.

I risultati a breve termine, ovviamente, varieranno, ma dovresti fidarti che un fondo indicizzato S&P 500 come il Vanguard S&P 500 ETF può portati ad avere un portafoglio di investimento milionario a lungo termine. La cosa migliore che puoi fare è rimanere coerente e lasciare che il tempo faccia il suo lavoro.

Leggi anche: Dove investire, Invesco QQQ o Vanguard S&P 500? Qual è il migliore ETF su cui investire?

Come investire in ETF in tre passaggi

Investire in ETF è facile, puoi farlo seguendo questa guida:.

1. Apri un conto

Innanzitutto, è necessario aprire un conto presso una società di intermediazione o un Broker. Una società di intermediazione è un intermediario che facilita l’acquisto e la vendita di titoli. Aprire un conto presso una società di intermediazione o un Broker online non è così diverso dall’apertura di un conto bancario.

Ci sono molte diverse società di intermediazione tra cui scegliere. Le società di intermediazione a servizio completo possono fornire servizi di consulenza finanziaria, ma tendono anche ad essere più costose. I Broker online potrebbero invece essere la soluzione migliore per investire in ETF. Molti Broker online offrono trading senza commissioni su azioni ed ETF, quindi sono di grande valore.

Questo un elenco dei migliori Broker che offrono la possibilità di investire in ETF:

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
Licenza BaFin, Consob
Accesso ai mercati globali
Commissioni competitive
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

2. Trova e confronta gli ETF

Dopo aver aperto il tuo conto di intermediazione o con un Broker online, puoi iniziare ad investire in ETF. I costi dell’ETF possono variare notevolmente da fondo a fondo, quindi è importante fare i compiti e confrontarli tra loro.

Ecco alcune delle caratteristiche che puoi confrontare:

  • Spese amministrative: note anche come ‘coefficiente di spesa’, si tratta di commissioni che servono al mantenimento del fondo.
  • Commissioni: si tratta di una commissione di transazione ogni volta che acquisti o vendi un ETF.
  • Volume: quanti investitori sono coinvolti in un particolare ETF? Più investitori ci sono, più facile sarà acquistare e vendere.
  • Partecipazioni: quali azioni contiene il fondo? Pensi che genereranno forti rendimenti?
  • Performance: quanto profitto ha generato il fondo? Questa è una considerazione importante per gli investitori a lungo termine, non necessariamente per i trader attivi.
  • Prezzi di negoziazione: quanto è il prezzo per azione?

Prima di acquistare un ETF, considera il tuo budget e i tuoi obiettivi di investimento.

3. Inizia a fare trading

Dopo aver selezionato un buon ETF, puoi effettuare un ordine di acquisto! Ricorda che la maggior parte degli ETF sono progettati per richiedere poca o nessuna manutenzione. Se sei un investitore a lungo termine, non reagire in modo impulsivo alle fluttuazioni del prezzo a breve termine. Molti ETF tendono a fornire solidi rendimenti per un lungo periodo.

Ti potrebbe interessare:

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Investire in ETF, cosa c’è da sapere

Questo articolo illustra una breve sintesi dei differenti ETF disponibili per gli investitori e quali sono i vantaggi legati a questa specifica forma di investimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.