Home / Dove Investire / Cosa pensa Warren Buffett di azioni, obbligazioni, oro, contanti, immobili, fondi indicizzati e criptovalute

Cosa pensa Warren Buffett di azioni, obbligazioni, oro, contanti, immobili, fondi indicizzati e criptovalute

Se non sai dove investire e sei indeciso su azioni, obbligazioni, oro, immobili, fondi indicizzati o criptovalute, forse il pensiero di Warren Buffett su questi asset ti può essere di aiuto.

Warren Buffett è forse l’investitore azionario di maggior successo di tutti i tempi, quindi non dovrebbe sorprendere che l’uomo noto come l’Oracolo di Omaha preferisca investire in azioni. Tuttavia, questo non è l’unico modo in cui Buffett utilizza i suoi soldi al lavoro, e non pensa necessariamente che investire in azioni di borsa sia la soluzione migliore per tutti.

Avendo questo in mente, ecco cosa ha detto Buffett su azioni, obbligazioni e molti altri tipi di investimenti nel corso degli anni.

Warren Buffett e azioni

Non sorprende che Buffett ritenga che investire in azioni sia il modo migliore per creare ricchezza a lungo termine. Tuttavia, avverte gli investitori di non acquistare azioni con l’obbiettivo di cercare di guadagnare velocemente, poiché le fluttuazioni del mercato a breve termine sono impossibili da prevedere con precisione. Nelle sue parole Buffett dice ‘Se non sei disposto a possedere un’azione per 10 anni, non pensare nemmeno di possederla per 10 minuti‘.

Sebbene non sia possibile esaminare l’intera filosofia di investimento di Buffett in poche righe, ci sono alcuni punti chiave che gli investitori dovrebbero sapere su come si approccia agli investimenti.

Oltre a mantenere un focus a lungo termine, Buffett punta a investire in società che hanno vantaggi evidenti che possono reggere nel tempo. Nelle parole di Buffett, ‘La chiave per investire non è valutare quanto un settore influenzerà la società, o quanto crescerà, ma piuttosto determinare il vantaggio competitivo di una data azienda e, soprattutto, la durabilità di tale vantaggio.

Una delle strategie di Buffet che gli ha permesso di fare un sacco di soldi, è quella di comprare azioni quando tutti sono pessimisti. Nelle sue parole Buffett dice: ‘Cerchiamo semplicemente di avere paura quando gli altri sono avidi e di essere avidi solo quando gli altri hanno paura‘.

Warren Buffett e obbligazioni

Buffett riconosce che le obbligazioni sono meno rischiose delle azioni per periodi di tempo più brevi, e quindi gli investitori con orizzonti temporali più brevi (come qualcuno che sta per andare in pensione) potrebbero fare una mossa intelligente investendo in obbligazioni.

Tuttavia, per gli investitori che hanno un orizzonte temporale lungo, Buffett sostiene che le obbligazioni sono in realtà più rischiose delle azioni. Come ha scritto Buffett nella sua lettera del 2018 agli azionisti di Berkshire Hathaway (NYSE: BRK.A) (NYSE: BRK.B), ‘Man mano che l’orizzonte di investimento di un investitore si allunga, un portafoglio diversificato di azioni statunitensi diventa progressivamente meno rischioso delle obbligazioni, assumendo che le azioni vengono acquistate a un multiplo ragionevole dei guadagni rispetto ai tassi di interesse allora prevalenti‘.

In poche parole, Buffett pensa che gli investitori più giovani e quelli con un focus a lungo termine dovrebbero attenersi ad investire in azioni.

Warren Buffett e l’oro

Buffett non è un fan degli investimenti in oro o qualsiasi altra risorsa non produttiva. In altre parole, l’oro non genererà reddito né produrrà nulla di valore: il suo prezzo è semplicemente basato su ciò che qualcun altro è disposto a pagare per questo.

Potresti prendere tutto l’oro che sia mai stato estratto e riempirebbe un cubo. Per quello che vale agli attuali prezzi dell’oro, potresti comprare – non alcuni – tutti i terreni agricoli negli Stati Uniti o avere un trilione di dollari da investire, oppure potresti avere un grande cubo di oro. Quale prenderesti? Quale produrrà più valore?’

Warren Buffett e contanti

Buffett ama avere sempre un’ampia scorta di denaro in contanti (liquidità). A Berkshire Hathaway, Buffett vuole almeno 20 miliardi di dollari in contanti disponibili. Sicuramente non vuole avere tutti i suoi soldi investiti, né vuole prendere in prestito denaro in tempi difficili.

Quindi, mantenere un fondo di emergenza è saggio. Tuttavia, Buffett mette in guardia dal trattare il contante come un investimento, ad esempio utilizzando un conto di risparmio ad alto rendimento o un prodotti simili. Le azioni sono investimenti. I contanti non lo sono. Come dice Buffett: ‘L’unica cosa che ti dirò è che il peggior investimento che puoi avere è il denaro. Tutti parlano del fatto che il denaro è il re e tutto quel genere di cose. Il denaro diventerà meno importante nel tempo. I tuoi investimenti invece diventeranno più importanti nel tempo‘.

Warren Buffett e settore immobiliare

Buffett è un fan degli immobili, sia in termini di acquisto di una residenza personale che come investimento. Buffett ha affermato che il mutuo a 30 anni è uno degli strumenti finanziari più vantaggiosi a disposizione dei consumatori e, come investimento, l’immobile è un asset produttivo, il che significa che può essere utilizzato per generare rendimenti. Buffett ha investito in terreni agricoli e in azioni Store Capital che sono presenti nel portafoglio azionario di Berkshire in questo momento.

Warren Buffett e fondi indicizzati

Come accennato in precedenza, Buffett ama le azioni e pensa che gli investitori con un focus a lungo termine dovrebbero investire la maggior parte dei loro soldi in questa asset class. Tuttavia, questo non significa necessariamente che le azioni individuali siano la strada da percorrere per tutti.

Per la maggior parte delle persone, che non hanno il tempo, la conoscenza o le capacità di ricercare e valutare adeguatamente le azioni su cui investire, i fondi indicizzati sono probabilmente la direzione da prendere.

L’idea è che i fondi indicizzati siano garantiti per funzionare altrettanto bene del mercato nel tempo, che storicamente è stato piuttosto forte. E i fondi indicizzati lo fanno con una spesa minima per gli investitori. Afferma Buffett: ‘Tra le varie proposte che ti vengono offerte, se hai investito in un fondo indicizzato a bassissimo costo farai meglio di 90 % di persone che iniziano a investire nello stesso momento‘.

Ti potrebbe interessare: I migliori Fondi Indicizzati S&P 500 su cui investire i propri risparmi

Warren Buffett e criptovalute

Per usare un eufemismo, Buffett non è un grande fan delle criptovalute come il Bitcoin. Ha paragonato il Bitcoin al veleno per topi e recentemente ha rinnovato le sue critiche, definendolo un ‘dispositivo di gioco d’azzardo‘. Inoltre, Buffett colloca il Bitcoin in una categoria simile all’oro, nel senso che non è un asset produttivo e che la sua tesi di investimento si basa esclusivamente sulla convinzione che qualcun altro alla fine pagherà di più per questo.

Buffett è abbastanza certo che il prezzo delle criptovalute scenderà nel lungo periodo, ma non c’è limite a quanto in alto può arrivare in periodi particolarmente irrazionali.

Conclusioni

In breve, Buffett non è un fan di tenere più denaro a portata di mano del necessario. Finché hai abbastanza denaro per proteggerti in caso di emergenze finanziarie e per approfittare di crolli di mercato e panico, il posto migliore per la maggior parte delle tue risorse (da una prospettiva a lungo termine) è il mercato azionario. E a Buffett non piace investire in asset improduttivi come l’oro e (soprattutto) Bitcoin.

Buffett mira a investire la stragrande maggioranza della sua ricchezza in attività produttive e generalmente consiglia agli investitori di fare lo stesso. Per gli investitori meno esperti, ritiene che i fondi indicizzati siano la strada da percorrere, mentre le azioni possono essere la scommessa migliore per gli investitori con il tempo, la conoscenza e il desiderio di farlo bene.

Ti potrebbe interessare:

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

In arrivo a breve il nuovo fondo ETF su Bitcoin di JPMorgan a gestione attiva

JPMorgan Chase potrebbe diventare la più grande banca statunitense ad abbracciare la criptovaluta come asset class con il lancio di un fondo Bitcoin (BTC) a gestione attiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.