Warren Buffett ti dice come è facile investire con successo

Warren Buffett, famoso investitore e quarta persona più ricca del mondo, ha alcuni consigli sugli investimenti per te. E non coinvolge rapporti, valutazioni o acronimi senza senso che hanno qualcosa a che fare con il flusso di cassa o altro, no, la raccomandazione di Buffett è molto più semplice: dice solamente che dovresti investire in fondi indicizzati, facile no?

Battere il mercato o muoversi con il mercato?

Un fondo indicizzato è un fondo comune o un fondo negoziato in borsa (ETF) che imita il comportamento di un indice sottostante. Quando investi in fondi indicizzati, il tuo obiettivo è stare al passo con il mercato. È molto diverso dall’approccio adottato dagli investitori speculativi e dai gestori attivi di fondi comuni di investimento. Gli investitori non vogliono seguire il mercato, vogliono batterlo.

Il problema è che poche persone possono riuscirci in modo coerente. Buffett, in qualità di CEO di Berkshire Hathaway, ha avuto un’incredibile performance in passato, superando più volte l’S&P 500, ma anche lui ha avuto meno successo di recente. E secondo S&P Indices Versus Active (SPIVA), l’80,6% dei fondi comuni di investimento a grande capitalizzazione gestiti attivamente ha sottoperformato l’S&P 500 negli ultimi cinque anni. In altre parole, battere il mercato è difficile per chiunque, figuriamoci per l’investitore part-time.

Come investitore, devi scegliere il tuo percorso. Puoi provare a battere il mercato selezionando azioni o investendo in fondi gestiti attivamente, ma molto probabilmente, tu o il tuo gestore di fondi avrete prestazioni inferiori. In alternativa, puoi optare per muoverti con il mercato tramite fondi indicizzati. Considerando che l’S&P 500 ha mostrato una crescita media annua del 7% dopo l’inflazione sin dal suo inizio, cavalcare queste performance non è affatto un cattivo affare.

Ti potrebbe interessare: I migliori Fondi Indicizzati S&P 500 su cui investire i propri risparmi

Il tempismo è importante

Come ci ha ricordato il primo trimestre del 2020, le tendenze a lungo termine dell’S&P 500 possono essere molto diverse da quanto sta accadendo nel mercato in questo momento. La crescita media può essere del 7%, ma in un dato anno l’indice potrebbe aumentare del 30%, scendere del 30% o una via di mezzo.

Quando investi in un fondo indicizzato S&P 500, ti troverai di fronte periodi buoni e altri cattivi. Ecco perché è importante investire soldi che non ti servono per sette anni o più. In questo modo, puoi superare con calma le inevitabili flessioni, senza dover liquidare a un punto basso.

✅ Stai cercando un corso completo su come realizzare profitti con il trading? Questo è l’ebook che fa per te… Questa guida ti aiuterà a comprendere i concetti e le regole fondamentali per avere successo nel trading.
👉 Scarica la guida gratuita!

Perché la performance del fondo non corrisponderà esattamente all’indice?

Dai un’occhiata a una manciata di fondi indicizzati S&P 500 e vedrai rapidamente che non seguono esattamente il loro indice. Ci sono diverse ragioni per questo. Alcuni fondi ottengono prestazioni a livello di indice replicando esattamente l’indice; altri usano un campione rappresentativo che si comporta come l’indice, spesso per mantenere bassi i costi. Anche le variazioni nella composizione dell’indice devono essere replicate dal fondo a posteriori, il che può influire sulla performance. Ma il più grande ostacolo alla performance del fondo rispetto all’indice è il rapporto spese del fondo.

Expense Ratio sono i costi operativi del fondo come percentuale delle attività totali. Poiché le spese del fondo riducono i rendimenti degli azionisti, dovresti fare pratica scegliendo fondi indicizzati con rapporti di spesa molto bassi. Ciò consente essenzialmente al fondo di produrre rendimenti più in linea con l’indice sottostante. A titolo di confronto, Vanguard S&P 500 ETF (NYSEMKT: VOO)) ha un rapporto di spesa molto basso dello 0,03%.

Ti potrebbe interessare: Dove investire, Invesco QQQ o Vanguard S&P 500? Qual è il migliore ETF su cui investire?

Puoi diversificare investendo in più fondi

Buffett è un sostenitore dei fondi indicizzati S&P 500 in particolare, perché i portafogli sono naturalmente diversificati in 500 grandi aziende rispettabili. Ma detenere un solo fondo azionario a grande capitalizzazione potrebbe non corrispondere alla tua tolleranza al rischio o alla tua tempistica. Questo è un problema facilmente risolvibile, comunque. Puoi personalizzare il livello di rischio nel tuo portafoglio detenendo altri fondi indicizzati. Ad esempio, potresti aggiungere un fondo indicizzato obbligazionario per ridurre la tua dipendenza dalle azioni o un fondo indicizzato azionario internazionale per ridurre la tua dipendenza dall’economia statunitense.

Ribilanciare per gestire il rischio

Se detieni più fondi indicizzati, presta attenzione a come la composizione del tuo portafoglio cambia nel tempo. In generale, i tuoi fondi azionari aumenteranno di valore, mentre i tuoi fondi obbligazionari elimineranno liquidità, ma rimarranno abbastanza stabili nel tempo. Poiché le azioni sono più rischiose delle obbligazioni, lasciare che questa tendenza non venga controllata aggiungerà rischio al tuo portafoglio.

La soluzione è riequilibrare le vostre partecipazioni ogni anno. Il ribilanciamento è il processo di adeguamento della composizione del portafoglio al punto in cui desideri che sia. Lo faresti vendendo alcuni dei fondi sovraponderati e utilizzando i proventi per acquistare fondi sottoponderati. In pratica, questo di solito significa ridurre le tue posizioni azionarie e aumentare le tue posizioni obbligazionarie.

I fondi indicizzati sono semplici e affidabili

Non devi passare le tue giornate studiando rapporti finanziari e rapporti sugli utili per fare soldi nel mercato azionario. L’investimento in fondi indicizzati è un’alternativa semplice, accessibile e, soprattutto, affidabile a lungo termine. Nelle stesse parole di Buffett, ‘Penso che sia la cosa che ha più senso praticamente tutto il tempo, e cioè acquistare costantemente un fondo indice S&P 500 a basso costo‘.

Ti potrebbe interessare: Warren Buffett: le migliori soluzioni di investimento per gli investitori principianti

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Crollo del mercato azionario, un consiglio che vale la pena seguire

Il mercato azionario ha perso molto del suo valore dall'inizio dell'anno e questa volatilità potrebbe proseguire nel prossimi mesi. Ecco come superare questo fase di incertezza senza commettere errori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.