Cosa è necessario sapere prima di investire in criptovalute

Gli investimenti in criptovaluta possono creare confusione per che non ha esperienza. Ecco i fattori da considerare per chi vuole iniziare ad investire in criptovalute.

L’investimento in criptovaluta è stata una delle soluzioni redditizie dell’ultimo anno. Tra i fattori che hanno sostenuto la corsa delle criptovalute dobbiamo considerare ‘l’amore’ che investitori istituzionali e personaggi famosi hanno espresso verso le criptovalute. Questo ha sostenuto la domanda di queste valute digitali ed ha spinto i loro prezzi alle stelle.

La corsa al rialzo delle criptovalute nell’ultimo anno ha tentato molti nuovi investitori, tuttavia, bisogna considerare che le criptovalute sono asset altamente volatili con una grossa quota di rischi.

Ecco le sei cose che dovresti capire prima di investire i tuoi sudati guadagni in criptovalute.

1. Non accettare grandi scommesse

Sono d’accordo che i rendimenti spettacolari generati da alcune criptovalute siano troppo allettanti. Potresti voler investire tutti i tuoi soldi per guadagnare il massimo profitto in una fase vincente, ma dovresti essere pronto resistere ad una grande pressione in quanto l’investimento in criptovalute non sono altro che un giro sulle montagne russe. Nessuno sa se – o quando – il mercato crollerà, vedo i movimenti recenti. Le oscillazioni dei mercati delle criptovalute possono essere dannose se si accettano grandi scommesse. È saggio investire solo una parte che puoi permetterti di perdere.

2. Ricerca bene fin dall’inizio

Con un nuovo altcoin lanciato apparentemente a giorni alterni, devi sapere come valutare le criptovalute di qualità a quelle equivalenti di penny stock. È fondamentale investire in progetti che esistono da un po’ di tempo e hanno un sostegno credibile. Ricerca l’autenticità degli sviluppatori o dei team che li supportano. Esaminare i whitepaper o i prospetti delle offerte iniziali di monete (ICO). E fai attenzione ai truffatori che sicuramente abbondano durante i periodi di punta. Se una proposta è troppo bella per essere vera, probabilmente lo è.

La tua ricerca è fondamentale qui. Ogni volta che prevedi di investire in criptovalute in un’offerta iniziale di monete, devi leggere attentamente il prospetto. È sicuramente un compito in salita, ma ne vale la pena. Oltre alle monete, anche la scelta degli exchange di criptovalute richiede giudizio, specialmente quelli che offrono una leva oltre 100x. Va tutto bene se una valuta guadagna valore, ma potresti finire per perdere tutti i tuoi soldi se vede una correzione.

3. Investi tempo nell’apprendimento della proposta di valore

Gli investitori che acquistano una particolare criptovaluta per la sua performance non stanno facendo necessariamente un buon investimento. A differenza delle azioni, il valore delle criptovalute non è determinato da metriche, flussi di cassa o profitti. Invece, devi capire l’obiettivo principale di ogni criptovaluta. Identificare il divario che mirano a colmare e i fattori che li rendono unici.

Ad esempio, sostituire l’oro come riserva di valore e come copertura contro l’inflazione è il miglior caso d’uso per Bitcoin. La blockchain di Ethereum funge da base per la maggior parte dei progetti DeFi (finanza decentralizzata). Allo stesso modo, Cardano mira a creare un sistema finanziario aperto per il settore bancario inclusivo. La ricerca dei casi d’uso di ogni moneta è il modo migliore per capire cosa riserva loro il futuro.

4. Diversifica il tuo portafoglio di criptovalute

Bitcoin è la criptovaluta più discussa. Ha avuto una corsa al rialzo per molto tempo, ma è crollato da aprile ed anche negli ultimi giorni. Quindi non riporre mai tutta la tua fiducia in una singola criptovaluta. Invece, devi diversificare il tuo paniere di criptovalute per distribuire uniformemente i rischi. Una diversificazione intelligente su più monete assicura che se una moneta attraversa un periodo difficile, le altre monete possono aiutarti a recuperare le perdite. Ad esempio, ad alcuni investitori di criptovalute piace seguire una strategia 6:3:1 che implica investire il 60% in Bitcoin, il 30% in Ether e il 10% in altre altcoin. Tuttavia, questo rapporto varia tra gli investitori.

5. Non lasciarti influenzare dalle emozioni

L’investimento in criptovalute dovrebbe essere basato sulla ricerca e non sull’istinto. Se la paura di perdere sta guidando i tuoi investimenti in criptovalute, potresti perdere la salvaguardia della tua ricchezza. Capisco che l’hype intorno alle criptovalute, la costante raffica di notizie e i sentimenti dei social media possono essere travolgenti. Potresti semplicemente voler seguire ogni tendenza là fuori. Tuttavia, questo può essere estremamente pericoloso e potresti cadere preda di truffe notturne. Non limitarti a seguire quello che ti dicono gli altri, siano essi promotori o detrattori. Valuta tu stesso i meriti del caso di investimento e pianifica le tue mosse in base alla ricerca.

Preparati al rischio e alla volatilità

Investire in criptovalute è emozionante e gratificante, ma queste opportunità di profitto comportano rischi elevati. Potresti finire per perdere se non sei sicuro di quello che stai facendo e del motivo per cui lo stai facendo. Prima di ‘tuffarti’ in un investimento in criptovaluta, devi avere una tolleranza al rischio elevato perché la volatilità è un elemento permanente qui.

Ti potrebbe interessare:

Come investire su CFD di criptovalute

Per investire su criptovalute (Bitcoin, Ethereum, Litecoin, ecc…) ci sono più possibilità, ma di certo quella più semplice è attraverso il trading su CFD di criptovalute.

Tra i vantaggi del trading su criptovalute tramite i CFD è quello di poter fare trading 24 ore al giorno, anche nei fine settimana. Inoltre con i CFD è possibile ‘scommettere’ sia al rialzo che al ribasso, avendo così la possibilità di guadagnare (o perdere) sia durante le fase rialziste che in quelle ribassiste.

Inoltre i CFD su criptovalute possono contare della leva finanziaria di 1:2 per gli investitori retail. Questo vuol dire che investendo 1.000 euro, la posizione sul mercato sarà il doppio, 2.000 euro. La leva finanziaria ha il vantaggio di raddoppiare così i profitti ma ci si espone ad un rischio maggiore in caso che i prezzi vadano nella direzione opposta a quella scelta.

Per iniziare a fare trading su CFD di criptovalute, dovrai:

  • Aprire un conto (Con Capixal ti bastano solo 250 euro)
    Se operi con i CFD, non è necessario possedere un conto di conversione specifico per le criptovalute o un portafoglio. Ciò che serve è semplicemente un conto con un broker che offra prodotti a leva.
  • Informarti
    Le criptovalute non sono influenzate da tutti quei fattori che normalmente hanno un impatto sulle valute tradizionali. Tuttavia è importante avere piena conoscenza del mercato in cui si opera.
  • Usa una strategia
    La tua strategia di trading dipenderà dai tuoi obiettivi e dalle tue preferenze. Decidere quale strategia è più adatta a te è fondamentale per il successo a breve e a lungo termine.
  • Fai trading
    Inserisci il numero di contratti per la tua posizione, definisci i termini di chiusura della posizione e clicca su “compra”, se credi che il valore della moneta virtuale aumenterà, o “vendi” se credi che scenderà.
  • Chiudi la posizione
    Una volta raggiunto il tuo obiettivo, o se credi che sia meglio fermare le perdite, puoi chiudere la posizione inserendo un ordine contrario a quello di apertura: se hai acquistato, devi vendere, se hai venduto devi acquistare.

Dove investire su criptovalute con i CFD

Investire su criptovalute è una delle attività preferite di moltissime persone che desiderano cavalcare l’entusiasmate rally delle valute digitali. Grazie ai CFD, chiunque può accedere facilmente ai mercati finanziari e comprare criptovalute (o altra tipologia di asset come azioni, valute, materie prime, ecc…), anche con un piccolo capitale di partenza.

Broker online come per esempio Capixal (vedi qui la recensione di Capixal ) mette a disposizione una serie di strumenti per investire su principali mercati in modo semplice e sicuro grazie a piattaforme di trading all’avanguardia utilizzabili da qualsiasi PC o smartphone.

Capixal, una piattaforma di investimento di proprietà di IFC Investments Cyprus Ltd., autorizzata ad operare dalla CySEC in tutto il territorio dell’Unione Europea.

Registrandoti sul sito di Capixal è possibile provare gratuitamente le migliori piattaforme di trading oltre a poter contare su spread più bassi nel settore e una suite completa di potenti strumenti di gestione del rischio. Sono inclusi una serie di strumenti fondamentali, tecnici e del sentiment che ti consentono di prendere le migliori decisioni.

Per conoscere l’offerta di Capixal visita il sito https://www.capixal.com/it

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD. Quando effettui trade di CFD, dovresti prendere in considerazione la tua comprensione del funzionamento dei CFD e tenere conto del rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Ti preghiamo di leggere la nostra Dichiarazione di Divulgazione del Rischio nella sua interezza.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Capixal Licenza CySEC
Piattaforma MT4 e Mobile
Oltre 350 CFD disponibili
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA
Social Trading
Protezione dei fondi
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 67 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Il divieto cinese sulle Criptovalute dovrebbe influire sui tuoi investimenti?

Come reagirai al prossimo divieto da parte della Cina alle criptovalute? Il divieto cinese sulle criptovalute dovrebbe influire sui tuoi investimenti? Ecco cosa sapere...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.