Home / Mercato Azionario / Le migliori azioni tecnologiche che ti renderanno più ricco ad aprile (e oltre)

Le migliori azioni tecnologiche che ti renderanno più ricco ad aprile (e oltre)

Alcuni dei più grandi vincitori dello scorso anno sono attualmente scambiati a buon prezzo dopo un inizio anno difficile. Su quali azioni investire oggi?

Il mercato azionario ha avuto un anno senza precedenti nel 2020, registrando guadagni superiori alla media mentre affrontava una pandemia globale. L’indice di riferimento S&P 500 ha registrato una performance di oltre il 16% lo scorso anno, ma il Nasdaq ad alto contenuto tecnologico è stato il grande vincitore del mercato azionario, salendo di quasi il 44%. Alcune delle più grandi tendenze tecnologiche sono state chiaramente le vincitrici lo scorso anno come lo streaming video, il cloud computing e la telemedicina.

Tuttavia negli ultimi mesi, gli investitori hanno acquistato azioni che ritenevano avrebbero beneficiato della ripresa, escludendo molti titoli tecnologici, soprattutto quelli che hanno registrato maggiore crescita lo scorso anno. Ciò ha creato alcune ottime occasioni tra queste azioni in forte crescita in categorie che combinano i migliori prodotti, servizi e enormi venti favorevoli. Trovare aziende con queste caratteristiche potrebbe aiutarti a capire dove investire oggi.

Diamo un’occhiata alle aziende tecnologiche che ti renderanno più ricco ad aprile (e oltre).

Roku: L’unione tra streaming video e pubblicità digitale

Roku è stato uno dei protagonisti di spicco del 2020; le azioni Roku (NASDAQ: ROKU) hanno guadagnando il 148% per l’anno, ma data la sua posizione di leader del settore, le opportunità future rimangono enormi.

Mentre la società è meglio conosciuta per i suoi lettori multimediali e dispositivi plug-in, Roku ha un’arma segreta. L’azienda ha creato da zero un sistema operativo (OS) per smart TV, concesso in licenza da un numero crescente di produttori di TV. Di conseguenza, ora è il sistema operativo per smart TV più popolare in Nord America, che si trova nel 38% dei televisori venduti negli Stati Uniti e nel 31% di quelli venduti in Canada.

Uno sguardo ai risultati del quarto trimestre dell’azienda mostra che la strategia sta dando i suoi frutti. Il fatturato totale è cresciuto del 58% anno su anno, ma questo racconta solo una parte della storia. Roku vende i suoi giocatori a un costo o quasi per espandere il suo ecosistema. Il segmento della piattaforma dell’azienda, che include la pubblicità digitale, il canale Roku e il sistema operativo Roku, è cresciuto dell’81%, il tasso di crescita più alto in quasi due anni. Allo stesso tempo, il ricavo medio per utente (ARPU) è aumentato del 24% e il coinvolgimento è aumentato, poiché le ore di streaming sono aumentate del 55%. Gli spettatori hanno trascorso 17 miliardi di ore utilizzando dispositivi abilitati per Roku nel quarto trimestre, o circa 3,5 ore al giorno incollati alla piattaforma.

Poiché Roku si trova a cavallo di diverse categorie, è difficile definire quanto sia grande il mercato totale dell’azienda. È in concorrenza con il mercato pubblicitario televisivo tradizionale e con i produttori di dispositivi di streaming come Fire TV di Amazon – che Roku ha superato per chiudere il 2020 – ma la più grande opportunità dell’azienda è la pubblicità digitale.

Gli analisti di Left Brain Research hanno analizzato i numeri e hanno concluso che il mercato totale di Roku (TAM) era di 535 miliardi di dollari nel 2019 e si prevede che crescerà fino a 769 miliardi di dollari entro il 2024. Il fatturato totale di Roku lo scorso anno è stato di 1,78 miliardi di dollari, il che illustra l’enorme opportunità che rimane.

Le azioni Roku sono oggi vendute con uno sconto del 20% rispetto ai suoi massimi recenti e questo le rende una ottima opportunità di investimento.

Grafico in tempo reale delle azioni Roku (ROKU)

NVIDIA. L’incrocio tra gioco, intelligenza artificiale e cloud computing

Gli eventi dello scorso anno hanno dimostrato senza ombra di dubbio che il cloud computing è destinato a durare. Quello che molti investitori potrebbero non rendersi conto è che l’intelligenza artificiale e il cloud computing sono inesorabilmente collegati. Tutti i principali fornitori di servizi cloud stratificano le proprie offerte con l’intelligenza artificiale (AI) per aiutare le aziende ad analizzare e gestire i propri dati. I sofisticati algoritmi insiti nell’intelligenza artificiale aiutano a riconoscere schemi che altrimenti potrebbero sfuggire.

NVIDIA (NASDAQ: NVDA) è meglio conosciuta per le sue migliori unità di elaborazione grafica (GPU). L’elaborazione parallela, o la capacità di gestire contemporaneamente una serie di complessi calcoli matematici, ne ha fatto il gold standard, favorito dai giocatori seri. Non è tutto. Si scopre che la stessa capacità di elaborazione che rende le immagini realistiche nei giochi rende anche le GPU naturali quando si tratta di cloud computing e AI.

Ecco perché le GPU NVIDIA sono la scelta migliore di quasi tutti i principali provider di cloud. Ciò include AWS di Amazon, Azure Cloud di Microsoft, Google Cloud di Alphabet, IBM Cloud di International Business Machines e Alibaba Cloud, e questi sono solo le aziende di grossa taglia.

Questo era chiaro nei risultati del quarto trimestre di NVIDIA. Le entrate dei giochi continuano a dominare, crescendo del 67% anno su anno e portando a metà le entrate totali dell’azienda. Allo stesso tempo, il segmento dei data center, che include AI, cloud computing e ricavi dei data center, è cresciuto del 97% anno su anno e ora rappresenta il 38% del totale.

Potrebbe essere solo l’inizio. Il management di NVIDIA stima che il suo mercato indirizzabile raggiungerà un totale di 250 miliardi di dollari entro il 2023. NVIDIA ha generato 16,68 miliardi di dollari lo scorso anno, il che aiuta a illustrare l’entità dell’opportunità che rimane.

Mentre NVIDIA ha guadagnato il 123% lo scorso anno, le sue azioni erano recentemente diminuite fino al 23%. Gli investitori hanno iniziato a vedere questa opportunità, sono risalite, ma attualmente sono in calo dell’8% e questo le rende le azioni NVIDIA ancora una ottima opportunità di investimento.

Grafico in tempo reale delle azioni NVIDIA (NVDA)

Teladoc: Un futuro tra medicina e tecnologia

Il futuro della medicina è stato messo a fuoco lo scorso anno con l’adozione accelerata di cure virtuali, telemedicina e dispositivi sanitari connessi. La richiesta di visite mediche basate su app è aumentata vertiginosamente. Ciò ha posto il fornitore leader del settore Teladoc (NYSE: TDOC) in pole position.

Ora che la fine della pandemia è in vista, alcuni investitori ritengono che la stragrande maggioranza dei pazienti rinuncerà alla facilità e alla comodità degli appuntamenti digitali a favore di un ritorno alle visite di persona, ma le prove non supportano questa visione. Studi recenti suggeriscono che la maggior parte delle persone continuerà ad utilizzare la telemedicina. Secondo una ricerca condotta da Accenture, un sondaggio su 2.700 pazienti ha rivelato che il 90% ha riscontrato che la qualità delle cure ricevute durante le visite video basate su app con il proprio medico era buona, se non migliore, rispetto alle normali visite ambulatoriali. Circa il 60% degli intervistati ha affermato di aver pianificato di utilizzare soluzioni di telemedicina con una frequenza ancora maggiore in futuro per comunicare con i propri operatori sanitari e gestire le condizioni croniche.

I risultati di Teladoc dipingono un’immagine convincente. Le entrate sono aumentate del 98% nel 2020, mentre le visite totali ai pazienti sono aumentate del 206%. Mentre i risultati finali sono stati confusi dai costi relativi all’acquisizione e dalle complicazioni dell’imposta sul reddito, l’EBITDA rettificato dell’azienda è aumentato del 298%.

La recente acquisizione di Livongo Health pone Teladoc in prima linea in un’altra tendenza in forte espansione: l’uso di dispositivi connessi per gestire le malattie croniche. Con oltre 147 milioni di pazienti con almeno una condizione cronica, occuparsene regolarmente può richiedere tempo e denaro. Fornendo promemoria e suggerimenti tempestivi tramite dispositivi e app collegati, i pazienti godono di una migliore qualità della vita. Il processo riduce anche il costo dell’assistenza sanitaria, a vantaggio degli assicuratori, creando un vero vantaggio per tutti.

Il mercato indirizzabile combinato di Teladoc e Livongo supera i 64 miliardi di dollari. Se preso nel contesto dei 1,09 miliardi di dollari di entrate che Teladoc ha consegnato nel 2020, illustra la lunga pista per la crescita futura.

Le azioni Teladoc (NYSE: TDOC) sono aumentate lo scorso anno, guadagnando il 139%. In questo momento, tuttavia, gli investitori a lungo termine possono acquistare azioni con uno sconto significativo. Teladoc è stato coinvolto nella rotazione dei titoli tecnologici ed è sceso del 40% negli ultimi due mesi, senza notizie specifiche dell’azienda.

Grafico in tempo reale delle azioni Teladoc (TDOC)

 

Conclusioni

È importante notare che questi tre azioni non sono economici in termini di metriche di valutazione tradizionali, che sono piuttosto inutili quando si valutano titoli ad alta crescita. Roku, NVIDIA e Teladoc vendono rispettivamente per 26, 21 e 15 volte le vendite, quando un buon rapporto prezzo / vendita per un’azione è generalmente compreso tra uno e due.

Tuttavia, data la posizione di leader del settore, i venti favorevoli secolari e l’enorme mercato indirizzabile di ciascuna di queste società, nonché i loro guadagni di mercato lo scorso anno, gli investitori sono stati disposti a pagare per la robusta crescita del fatturato e il potenziale che i profitti cresceranno in modo esponenziale.

Ti potrebbe interessare:

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Tutti i motivi per investire oggi su azioni Apple e non vendere mai

Anche se è l'azienda più preziosa al mondo, c'è ancora un ampio margine di crescita. Ecco il perché investire oggi su azioni Apple può essere ancora un ottimo affare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.