Home / Mercato Azionario / Queste azioni di veicoli elettrici potrebbe essere la prossima Tesla

Queste azioni di veicoli elettrici potrebbe essere la prossima Tesla

Le azioni Tesla (NASDAQ: TSLA) sono state una pentola d’oro per gli investitori negli ultimi anni, ma l’azienda è stata anche una calamita per l’attenzione e le critiche.

Le azioni del produttore di veicoli elettrici sono aumentate di oltre il 1.000% negli ultimi tre anni, poiché gli investitori sono sempre più entusiasti dell’ondata di cambiamento in arrivo per l’industria automobilistica.

Tesla ha fatto molta strada in un breve lasso di tempo, ma difficilmente sarà l’unico a beneficiare dell’elettrificazione dell’automobile. Ecco perché tre azioni che hanno il potenziale per offrire rendimenti simili a Tesla negli anni a venire.

NIO potrebbe davvero essere la Tesla della Cina

I media finanziari hanno chiamato NIO ‘la Tesla cinese‘ così spesso che a questo punto è quasi un cliché. Ma ci sono alcuni veri motivi per pensare che il produttore di veicoli elettrici di lusso con sede a Hefei potrebbe davvero seguire le orme di Tesla.

Innanzitutto, i suoi prodotti sono lussuosi, eleganti e ricchi di nuove tecnologie, ma non stravaganti. Questa combinazione colpisce piacevolmente il ‘punto debole’ del più grande mercato mondiale di veicoli nuovi (quello cinese), dove è probabile che vendite e margini siano entrambi forti nel tempo. Un punto correlato: ai proprietari piacciono molto le auto e NIO conquista molti nuovi clienti con il passaparola, proprio come fa Tesla negli Stati Uniti.

In secondo luogo, il CEO William Bin Li e il suo team hanno svolto un ottimo lavoro nel costruire relazioni con le autorità governative locali. Tra le altre cose, la società ha accettato di contribuire a rendere la città di Hefei, nella provincia industriale cinese di Anhui, un centro di ricerca e sviluppo di veicoli elettrici e a guida autonoma.

Questi tipi di relazioni sono importanti in ogni paese, ma sono particolarmente importanti in Cina – e Li e compagnia hanno mostrato un impegno a nutrirli.

In terzo luogo, come Tesla, le azioni NIO (NYSE: NIO) sono costose perché gli investitori di veicoli elettrici hanno grandi aspettative per l’azienda. La capitalizzazione di mercato di NIO di circa 60 miliardi di dollari è enorme per un’azienda che ha venduto solo circa 43.000 veicoli nel 2020 (contrasta con Ford Motor Company, che ha venduto circa 4,2 milioni di veicoli l’anno scorso e ha una capitalizzazione di mercato di circa 50 miliardi di dollari).

Ancora una volta, come con Tesla, gli investitori sono stati disposti a pagare per la possibilità di una grande crescita. A breve termine, è probabile che vengano ricompensati. NIO potrebbe vendere ben 100.000 auto nel 2021 e sembra molto probabile che venderà qualche milione all’anno entro la metà del decennio.

C’è un grande avvertimento: come con Tesla, gran parte di quella crescita futura è già incorporata nel prezzo delle azioni di NIO. NIO potrebbe essere il migliore dei produttori cinesi di veicoli elettrici emergenti, e che ci siano buone possibilità che prospererà e crescerà e che gli investitori saranno ricompensati nel tempo.

Gli investitori dovrebbero essere preparati per una certa volatilità lungo la strada e questo vale anche il prezzo delle azioni NIO potrebbe subire un brusco ripristino.

Quotazione in tempo reale delle azioni NIO (NIO)

Questa azienda potrebbe fornire rendimenti fuori misura

Henrik Fisker è un nome venerato nel design automobilistico, ma i suoi sogni di avvio di veicoli elettrici hanno affrontato alcune battute d’arresto. La sua società originaria, Fisker Automotive, è rimasta a corto di denaro e venduta al Wanxiang Group nel 2014. Ma ha mantenuto il nome e il suo secondo tentativo di costruire un’azienda sembra molto più promettente.

Fisker si concentra su ciò che il designer sa fare meglio: creare auto bellissime. Questa volta l’azienda sta lasciando la produzione e la manutenzione ad altri con più esperienza e, cosa più importante, su scala migliore. Fisker sta lavorando con partner tra cui Magna International e il fornitore Apple di lunga data Foxconn Technology Group – noto anche come Hon Hai Precision – per costruire veicoli. Ha anche partner per fornire consegna, servizi e la gestione della flotta per i suoi veicoli.

La produzione di veicoli è difficile, e con i titani del settore come General Motors e Volkswagen pronti a inondare il mercato con veicoli elettrici, la scala avrà più importanza che mai negli anni a venire.

C’è un rischio in questo piano, poiché Fisker si affida a molti partner per ottenere le cose giuste. Ma il modello asset-light consente all’azienda di concentrarsi su ciò che sa fare meglio, inclusi design, costruzione del marchio e marketing.

Le azioni Fisker (NYSE: FSR) sono state volatili. All’inizio di marzo il prezzo era più che raddoppiato da inizio anno, ma nelle ultime settimane ha restituito la maggior parte di quei guadagni. Non è possibile dire con certezza che o che qualsiasi azione farà la stessa strada Tesla negli ultimi tre anni, ma il modello asset-light, in caso di successo, offre a Fisker la possibilità di generare forti rendimenti senza investimenti sostanziali in impianti, catene di approvvigionamento e forza lavoro.

Quotazione in tempo reale delle azioni Fisker (FSR)

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Cosa aspettarsi dagli utili dei giganti tecnologici Tesla, Facebook e Apple

Tre dei titoli più seguiti a Wall Street, Tesla, Facebook e Apple, stanno per pubblicare il loro ultimo rapporto sugli utili questa settimana. Ecco cosa si aspettano gli analisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.