Home / Mercato Azionario / Il Bitcoin come investimento a lungo termine? Meglio puntare altrove

Il Bitcoin come investimento a lungo termine? Meglio puntare altrove

Il Bitcoin potrebbe benissimo continuare a crescere ed aumentare la accettazione ma queste mega aziende tecnologiche sono una storia diversa.

Una narrativa che ha guidato l’incredibile rally di Bitcoin (BTC) nell’ultimo anno è che la criptovaluta è ‘l’oro digitale‘. In altre parole, il Bitcoin può essere una riserva di valore che può proteggere gli investitori dall’inflazione.

Non importa che il Bitcoin non abbia una ‘vera esperienza’ nel comportarsi come una riserva di valore. Le persone hanno valutato l’oro reale per migliaia di anni; il Bitcoin esiste solo da poco più di un decennio.

Non importa che il limite al numero di Bitcoin che potrà mai essere prodotto – attualmente 21 milioni – potrebbe essere aumentato. Quel limite è regolato dal codice, mentre il limite sull’oro reale è governato dalla realtà.

Non importa che ci siano molte criptovalute alternative e che si possa creare un numero infinito. Ci sono metalli preziosi oltre l’oro, ma non molti, e non ce ne saranno di nuovi.

Non importa che il prezzo di Bitcoin sia estremamente volatile. Le vere riserve di valore generalmente non crollano nel giro di poche ore.

E ricorda, il vero oro è stato un pessimo investimento nel lungo periodo rispetto alle azioni. Ciò non dovrebbe sorprendere: l’oro non produce flussi di cassa e non paga dividendi,n nemmeno Bitcoin.

Il Bitcoin come investimento non ha molto senso. Questa affermazione può suonare sbagliata finché il prezzo del Bitcoin continuerà a salire, ma penso che si rivelerà vero nel lungo periodo. Il più famoso investitore di tutti i tempi, Warren Buffett ha definito Bitcoin ‘veleno per topi al quadrato‘.

Invece di investire su Bitcoin o altre criptovalute sostenute da nulla, considera di investire in azioni di società dominanti con vantaggi competitivi durevoli e ampi profitti. Due esempi principali sono Microsoft e Cisco Systems.

Un colosso software e cloud

Non è passato molto tempo da quando Microsoft era visto come una reliquia sbiadita. Windows 8 è stato un disastro, i tentativi dell’azienda di rendere Windows Phone una valida alternativa a iOS e Android sono falliti miseramente e il cloud computing ha rappresentato una minaccia esistenziale per il core business del software dell’azienda.

Microsoft ha ricevuto il messaggio e i risultati sono stati sorprendenti. Windows 10 ora funziona su oltre 1 miliardo di dispositivi. La strategia mobile si è spostata verso l’immissione di versioni di prima classe del software Microsoft su piattaforme che le persone utilizzano effettivamente. Infine, l’azienda ha adottato un software basato su cloud in abbonamento e ha creato Azure, la piattaforma cloud pubblica numero 2 al mondo.

I numeri parlano da soli. I ricavi di Microsoft sono aumentati del 17% nell’ultimo trimestre e l’utile per azione è aumentato del 34%. Azure cresce a un tasso del 50% e le vendite dell’importantissima suite Office sono aumentate grazie a Office 365 in abbonamento.

Microsoft è riuscita a mantenere la sua posizione dominante nel mercato del software per la produttività sfidando il leader del mercato cloud Amazon Web Services nel mercato del cloud computing. Sebbene la pandemia possa aumentare le entrate di Microsoft, la storia della crescita sembra tutt’altro che finita.

Microsoft non è un titolo a buon mercato, scambiato per oltre 32 volte la stima media degli analisti per l’utile per azione rettificato nel 2021.

La cosa certa è che le azioni Microsoft (NASDAQ: MSFT) sono investimento migliore rispetto al Bitcoin e nel lungo tempo posso raggiungere ottimi risultati.

Ti potrebbe interessare: Investire in azioni Microsoft

Investi in azioni Microsoft senza commissioni. Prova ora la demo gratuita

Il leader nell’hardware di rete

Le azioni Cisco (NASDAQ: CSCO), non si sono comportate bene come le azioni di Microsoft negli ultimi anni, ma la società non è meno dominante. Secondo International Data Corporation, Cisco è il leader schiacciante nell’hardware di rete aziendale, con una quota di quasi il 50% del mercato degli switch Ethernet e una quota del 33% del mercato dei router dei provider di servizi e imprese.

Questo predominio è persistito negli anni nonostante l’aumento della concorrenza a basso costo. Cisco soffre dell’occasionale calo della domanda poiché i suoi clienti hanno ridotto la spesa a causa del periodo di incertezza economica. La pandemia è l’ultimo esempio: i ricavi sono crollati del 9% anno su anno nel trimestre terminato il 24 ottobre 2020, quando i clienti di Cisco hanno sospeso gli acquisti.

La strategia di Cisco si è spostata dalla vendita di hardware alla vendita di soluzioni complete. L’azienda ha ampliato la propria attività di software in abbonamento e ha persino raggruppato parte del proprio hardware di rete con software e servizi da vendere in abbonamento. Cisco ha anche riscontrato successo nel mercato della collaborazione, con l’utilizzo del suo software di videoconferenza Webex in aumento durante la pandemia.

Il titolo Cisco sembra un vero affare rispetto a Microsoft, scambiato per poco più di 14 volte la stima media degli analisti per l’utile per azione rettificato per l’anno fiscale 2021. Mentre Cisco sta ancora lavorando per riprendersi dalla peggiore della pandemia, una valutazione più economica delle sue azioni offre agli investitori una buona occasione per ottenere grandi risultati nei prossimi anni.

Ti potrebbe interessare: Meglio investire su Bitcoin o su azioni? Chi vince la sfida?

Investi in azioni Cisco senza commissioni. Prova ora la demo gratuita

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Le cose peggiori che potresti fare in un crollo del mercato azionario

Si parla da tempo dell'arrivo di un crollo del mercato azionario, non sappiamo quando e con quale intensità arriverà, ma posso dirti quali errori evitare quando ci sarà un sell off del mercato

Un commento

  1. Ultimo piano di aiuti di Biden: 1900 miliardi.
    Capitalizzazione totale di Bitcoin ai prezzi di oggi: 980 miliardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.