24 Maggio, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Mercati finanziariDalla ripresa dell’Euro all'indebolimento del biglietto verde. I temi della settimana sui...

    Dalla ripresa dell’Euro all’indebolimento del biglietto verde. I temi della settimana sui mercati

    Ricomincia un’altra settimana di trading sul mercato valutario, che è e rimane la chiave anche per comprendere le dinamiche macro esistenti, molto spesso anticipate dai movimenti e dalle price actions.

    Questo 2017 è stato l’anno di ripresa dell’Euro e anche se non sappiamo se la moneta unica sarà o meno in grado di violare le resistenze poste sopra 1.2000, possiamo tranquillamente dire che gli americani stanno ottenendo ciò che si erano prefissati con l’elezione di Trump, ovvero indebolire il biglietto verde senza inserire i tanto temuti dazi doganali, con i quali era partita la campagna elettorale di Trump per difendere il made in Usa. Indebolimento del cambio e, in parallelo, abbassamento della pressione fiscale alle corporate, soprattutto piccole e medie, e lotta contro l’elusione fiscale delle multinazionali.

    Da questa parte dell’oceano invece è stato un anno di consolidamento dei dati, con una Europa che da un punto di vista macro, è cresciuta, trainata dalla locomotiva Germania, per la quale, i benefici dell’Euro, sono fin troppo evidenti, e che di riflesso, ha interessato tutti i paesi dell’Eurozona, chi più, chi meno, come l’Italia.

    Le materie prime faticosamente, risalgono la corrente, e mentre l’Euro ha beneficiato di quanto accaduto sul fronte economico, le valute oceaniche hanno vissuto un anno complicato, incapaci di reagire ad una forza del dollaro che si è manifestata quasi esclusivamente contro queste divise, mentre il biglietto verde è sceso sull’Euro, ma anche sullo Jpy, che dimostra come la correlazione intermarket sia di fatto, almeno temporaneamente, saltata.

    I mercati azionari infatti, almeno quelli statunitensi, sono tornati sui massimi, ma lo Jpy, anche causa la forte presenza degli esportatori giapponesi sulla lettera, non si è indebolito come sarebbe stato logico aspettarsi. Il livello di 114.50 si è rivelato per ora, un muro insormontabile e la divisa del paese del sol levante, ha recuperato circa un 2.7% rispetto al biglietto verde e non sembra finita. Da un punto di vista tecnico, infatti, gli obiettivi paiono decisamente più ambiziosi dei livelli raggiunti fino ad ora con target intorno a 107.90 108.00.

    L’unica valuta che per il momento, sembra neutra, rispetto al dollaro, è la sterlina che continua a muoversi, ormai da mesi tra 1.2750 e 1.3380 e non sembra per ora schiodarsi da quest’area in una sorta di lotta tra deboli.
    La questione Brexit rimane sempre aperta, e anche se apparentemente irrisolta, i negoziati, anche se a fatica proseguono. Alla fine un accordo verrà raggiunto perché è interesse reciproco arrivare all’obiettivo.

    Venendo al riassunto di quello che sono i movimenti singoli delle varie coppie di valute, ovvero al Dollar Index, segnaliamo un supporto assai rilevante in area 92.25, circa lo 0.20% più basso dei livelli attuali, che potrebbe fungere da possibile inversione di breve/medio termine con possibilità di correzione fino a 93.10 15 almeno. Poi vedremo se la correzione sarà solo un fuoco di paglia, prima della discesa verso 90.70 80, precedente minimo, oppure se sarà invece più di un fuoco di paglia e allora capiremo se il dollaro avrà spazio di risalita.
    Nel lungo periodo, ci pare di poter dire che la discesa dell’indice non sia ancora terminata e gli obiettivi più ambiziosi potrebbero addirittura trovarsi in area 87.60 dove passa la trend-line congiungente i minimi partiti nel 2011.

    Per quel che riguarda i dati macro, questa settimana appare come moderatamente interessante, con la pubblicazione della bilancia commerciale Usa e la fiducia dei consumatori in previsione domani. Mercoledì Pil francese , dati sul mercato dei mutui in Uk, cpi in Eurozona e pil Usa del terzo trimestre (si tratta della seconda rilevazione), e infine il discorso della Yellen nel pomeriggio. La settimana si chiuderà con il Pil Canada del terzo trimestre e con l’Ism manifatturiero Usa.
    Una settimana quindi abbastanza interessante in cui entreremo nell’ultimo mese del 2017.

    Buona giornata e buon trading

    Saverio Berlinzani per ActivTrades.

    I vantaggi di fare trading con ActivTrades

    • Fai trading con ActivTrades, no commissioni nè costi nascosti per aprire o chiudere un ordine;
    • Stabilisci il tuo rischio, negozia a partire da un micro lotto e massimizza la flessibilità del tuo trading con la leva fino a 1:400;
    • Puoi fare trading 24 ore al giorno, ActivTrades ti fornisce assistenza dalle 11 p.m. della domenica fino alle 11 p.m. del venerdì;
    • Metti in pratica le tue capacità con le migliori piattaforma di trading;
    • Webinar settimanali e formazione personalizzata con formatori specializzati;
    • Prova la demo gratuita oggi stesso – REGISTRATI QUI

    I prodotti finanziari negoziati in marginazione presentano un elevato rischio per il tuo capitale.
    ActivTrades PLC è autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413.
    ActivTrades Plc. Via Borgonuovo 14/16 20121 Milano – iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al numero 97.
    I livelli di prezzo utilizzati in questa analisi, si riferiscono ai contratti CFD presenti nell’offerta di Activtrades.
    Qualsiasi previsione ivi fornita non è un indicatore affidabile di risultati futuri. I pensieri e le opinioni espresse sono esclusivamente quelle dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni di ActivTrades Plc. Questa analisi è solo a scopo informativo e non deve essere considerata una consulenza finanziaria. La decisione di agire in base alle idee ed ai suggerimenti presentati è a sola discrezione del lettore.
    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Piani di Accumulo XTB
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale
    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Investire nell'intelligenza artificiale può offrire rendimenti elevati a lungo termine. Ma dove investire per cavalcare il trend? Scopri qui le azioni IA più promettenti del mercato
    Le 7 Migliori Azioni Tecnologiche da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Le 7 Migliori Azioni Tecnologiche da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Sei in cerca di opportunità di investimento per massimizzare i tuoi rendimenti? Queste le migliori azioni tecnologiche dominano il 2024 e oltre
    Dove Investire 1.000€: Le Migliori Azioni Blue-Chip da non Perdere

    Dove Investire 1.000€: Le Migliori Azioni Blue-Chip da non Perdere

    Costruisci un futuro finanziario solido e sicuro. Scopri le migliori azioni blue-chip su cui investire oggi 1000 euro e tenere per sempre
    Dove Investire Oggi. Migliori Azioni da Acquistare e Tenere per Sempre

    Dove Investire Oggi. Migliori Azioni da Acquistare e Tenere per Sempre

    Stai cercando di diversificare il tuo portafoglio? 🌐 Scopri le azioni con il maggior potenziale di crescita in questo momento
    Le Azioni con il Miglior Rapporto Qualità-Prezzo da non Perdere

    Le Azioni con il Miglior Rapporto Qualità-Prezzo da non Perdere

    Guida alle migliori azioni value per investitori lungimiranti. Trova stabilità e crescita nel tuo portafoglio con scelte strategiche

    MIGLIORI BROKER

    EightcapXTBIGMigliori Broker