23 Febbraio, 2024
spot_img
Altro
    Mercati finanziariIl Dollaro proseguire nella sua inesorabile salita ma le cose potrebbero presto...

    Il Dollaro proseguire nella sua inesorabile salita ma le cose potrebbero presto cambiare

    Il mercato del mese di Agosto, per ora, non ha prodotto quegli scossoni che tanto erano temuti un paio di mesi orsono, e anzi ha visto il dollaro proseguire nella sua controllata ma inesorabile salita, accompagnato da una discesa altrettanto significativa dell’oro, in una sorta di periodo assimilabile ad una fase di appetito al rischio e desiderio di investire da parte degli investitori.

    Ma a ben vedere, non è proprio così, in quanto sul mercato è presente una tensione latente che però fatica ad emergere. La questione dazi, in primis, è una delle cause principali di tale nervosismo, che però rimane sopito, quasi che non si volesse svegliare il fuoco che cova sotto la cenere. Ma il calore si sente, eccome. Questa paura però dovrebbe teoricamente andare a modificare le correlazioni che invece stiamo osservando e che di fianco ad un oro che scende e un dollaro che sale, mostrano una tenuta dei mercati azionari, soprattutto di quelli a stelle e strisce.

    E il vero paradosso però è legato all’andamento di certe valute emergenti, lira turca, ma anche Yuan, che soffrono la forza del dollaro alimentando questa paura, la quale però alla fine, tarda ad emergere proprio perché il dollaro resta forte e l’oro non sale. Non vi sono ancora quindi segnali evidenti di risk off, che dovrebbero invece privilegiare la ripresa dei beni rifugio quali il metallo giallo come dicevamo, ma anche Jpy ed Euro.
    Per la moneta unica il discorso appare leggermente diverso, così come per la sterlina, verso le quali infatti emerge chiaramente una tensione legata ad eventi esogeni in quella che noi chiamiamo correlazione specifica. Sono presenti infatti degli evidenti timori legati da un lato, a quanto sta avvenendo nel nostro paese, e dall’altro alle tensioni legate alla Brexit, che ancora penalizzano questi due rapporti di cambio, nei confronti del biglietto verde.
    Per quel che riguarda l’Italia, inutile dire che la speculazione sembra pronta a mostrare i muscoli, con lo spread che si allarga e si avvicina a quota 300 e con l’attuale Governo che pare non interessarsi eccessivamente di quel che accade su quel fronte, convinto come sembra, di allargare le maglie dei parametri che la Ue ha fissato sul fronte spesa a deficit.

    L’enorme tragedia di Genova ha per di più fornito ulteriore materia per temere un prossimo attacco speculativo, in quanto mai come ora servono soldi per la ricostruzione e per gli interventi a sostegno dell’economia della città colpita. Accanto a queste problematiche, anche la sterlina soffre, per il deficit di credibilità politica del governo May, indebolito dall’uscita dei falchi della coalizione conservatrice, che avrebbero spinto per una hard brexit, che la May non desidera, ma che sembra ancora possibile alla luce dei rallentamenti evidenti che ci sono stati nei colloqui con la Ue per la questione dei confini irlandesi, che sappiamo tutti, rappresentano un nodo cruciale per evitare il pericolo che non si riesca a raggiungere un accordo tra le due parti. Se poi ci mettiamo i dati macro, non proprio brillanti in questo periodo, e l’allentamento ulteriore dell’inflazione che frena la Boe nella politica monetaria di rialzo del costo del denaro, ecco che il quadro pare completo, con i nodi che restano, almeno per il momento.

    Insomma, la situazione che osserviamo sui mercati resta fluida, cioè incerta, anche perché non possiamo dimenticare la questione dazi, che rappresenta poi un’altra incognita che gli investitori devono affrontare nelle loro scelte di allocazione dei risparmi. Se dovessimo scommettere, oggi pensiamo che un aumento dell’avversione al rischio, diventa inevitabile da qui ai prossimi due mesi, e quindi ci aspetteremmo una discesa del dollaro, anche se è contraria alla logica e al differenziale tra i tassi di interesse, che ancora lo favoriscono in modo eclatante. In ogni caso a livello macro, un rallentamento della congiuntura globale sembra essere iniziata e tutto ciò dovrebbe, come dicevamo, favorire una ripresa delle valute rifugio e dell’oro, con l’equity che potrebbe anche dare segnali di inversione ribassista. Stiamo quindi vigili, perché i rischi, nell’operatività, sono sempre dietro l’angolo.


    Saverio Berlinzani per ActivTrades.

    I vantaggi di fare trading con ActivTrades

    • Fai trading con ActivTrades, no commissioni nè costi nascosti per aprire o chiudere un ordine;
    • Stabilisci il tuo rischio, negozia a partire da un micro lotto e massimizza la flessibilità del tuo trading con leva;
    • Puoi fare trading 24 ore al giorno, ActivTrades ti fornisce assistenza dalle 11 p.m. della domenica fino alle 11 p.m. del venerdì;
    • Metti in pratica le tue capacità con le migliori piattaforma di trading;
    • Webinar settimanali e formazione personalizzata con formatori specializzati;
    • Prova la demo gratuita oggi stesso – REGISTRATI QUI

    I prodotti finanziari negoziati in marginazione presentano un elevato rischio per il tuo capitale.
    ActivTrades PLC è autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413.
    ActivTrades Plc. Via Borgonuovo 14/16 20121 Milano – iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al numero 97.
    I livelli di prezzo utilizzati in questa analisi, si riferiscono ai contratti CFD presenti nell’offerta di Activtrades.
    Qualsiasi previsione ivi fornita non è un indicatore affidabile di risultati futuri. I pensieri e le opinioni espresse sono esclusivamente quelle dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni di ActivTrades Plc. Questa analisi è solo a scopo informativo e non deve essere considerata una consulenza finanziaria. La decisione di agire in base alle idee ed ai suggerimenti presentati è a sola discrezione del lettore.
    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Piani di Accumulo XTB
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Le 10 Azioni Più Promettenti per il 2024 da Acquistare Assolutamente

    Le 10 Azioni Più Promettenti per il 2024 da Acquistare Assolutamente

    Le 10 migliori azioni su cui investire nel 2024, da giganti tech a leader del settore energetico. Una panoramica indispensabile per chi cerca investimenti solidi e redditizi
    Top 10 Azioni Tecnologiche Americane da Acquistare per il 2024

    Top 10 Azioni Tecnologiche Americane da Acquistare per il 2024

    Vuoi essere parte della rivoluzione tecnologica? Ecco le 10 azioni tecnologiche americane che stanno definendo il futuro. Non perdere l'opportunità di investire nel 2024
    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Dove Investire Oggi. Migliori Azioni da Acquistare e Tenere per Sempre

    Dove Investire Oggi. Migliori Azioni da Acquistare e Tenere per Sempre

    Guida per investire in azioni nel 2024: Le migliori opportunità di investimento in Italia e all'estero per il 2024. Tutto ciò che devi sapere per investire con successo

    Trading su Azioni | Come Investire in Azioni di Borsa

    Come funziona il trading su Azioni? Quali sono i vantaggi di investire su Azioni? Dove investire? La guida completa al trading su CFD di Azioni di Borsa
    Migliori ebook Gratuiti sul Trading in italiano

    Dove trovare i Migliori ebook Gratuiti sul Trading in italiano

    Sei alla ricerca migliori Ebook sul trading Gratuiti? Abbiamo raccolto una serie di Guide al Trading in formato PDF che includono le basi, le strategie più utilizzate e i migliori consigli

    MIGLIORI BROKER

    EightcapXTBeToroIGDegiroMigliori Broker