Home / Libri di Trading / Guida completa al trading. Strategie operative e tecniche d’intervento nei mercati finanziari

Guida completa al trading. Strategie operative e tecniche d’intervento nei mercati finanziari

guida-completa-al-tradingQuando osservi per la prima volta un grafico azionario alla ricerca di opportunità di guadagno, da dove cominci? Come fai a classificare tutti quei segnali conflittuali, a eliminare il rumore del grafico e ad andare dritto al sodo? Come strutturi la tua analisi? E quando pensi di aver trovato quella che ritieni possa essere un’opportunità di trading, come effettui l’entrata, l’uscita e la gestione del trade nel modo più efficiente possibile? Guida completa al trading risponde a queste comuni domande che si pongono tutti i trader, indipendentemente dal loro livello di esperienza, e illustra un percorso per analizzare il grafico, alla ricerca di specifiche opportunità di trading costruite su comprovati principi del prezzo già da tempo utilizzati dai trader vincenti, ma che sono stati come sepolti dal sovraccarico di informazioni indotto dagli attuali mercati, a elevata velocità e guidati dagli indicatori. A questo nucleo di base, costituito
da alcuni principi fondamentali del prezzo come guida nell’analisi, vengono poi sovrapposte alcune strategie specifiche, sfruttando i grafici candlestick (non soltanto viene illustrata la formazione grafica, ma anche come essa si formi e l’importanza che riveste nell’individuazione dei punti di inversione del prezzo), le formazioni grafiche del prezzo e i ritracciamenti di Fibonacci. Tutti questi elementi vengono fatti rientrare nello specifico contesto del ciclo di vita di un movimento del prezzo su qualsiasi orizzonte temporale: sapere dove si colloca il grafico nel ciclo di vita di un movimento del prezzo aiuta a capire quali strategie siano più efficaci e quali indicatori rivelino i migliori setup, guidando il trader nella decisione di dove entrare, piazzare gli stop, puntare a uno specifico target, oppure mantenere aperta la posizione nella prospettiva di ottenere guadagni maggiori, man mano che emergono nuovi dati sul grafico in tempo reale.

Acquistalo a prezzo scontato su Amazon

Estratto del libro

Quando osservi per la prima volta un grafico azionario alla ricerca di opportunità di guadagno, da dove cominci? Come fai a classificare tutti quei segnali conflittuali, a eliminare il rumore del grafico e ad andare dritto al sodo? Come strutturi la tua analisi? E quando pensi di aver trovato quella che ritieni possa essere un’opportunità di trading, come effettui l’entrata, l’uscita e la gestione del trade nel modo più efficiente possibile?

Guida completa al trading risponde a queste comuni domande che si pongono tutti i trader, indipendentemente dal loro livello di esperienza, e illustra un percorso per analizzare il grafico, alla ricerca di specifiche opportunità di trading costruite su comprovati principi del prezzo già da tempo utilizzati dai trader vincenti, ma che sono stati come sepolti dal sovraccarico di informazioni indotto dagli attuali mercati, a elevata velocità e guidati dagli indicatori. A questo nucleo di base, costituito da alcuni principi fondamentali del prezzo come guida nell’analisi, vengono poi sovrapposte alcune strategie specifiche, sfruttando i grafici candlestick (non soltanto viene illustrata la formazione grafica, ma anche come essa si formi e l’importanza che riveste nell’individuazione dei punti di inversione del prezzo), le formazioni grafiche del prezzo e i ritracciamenti di Fibonacci. Tutti questi elementi vengono fatti rientrare nello specifico contesto del ciclo di vita di un movimento del prezzo su qualsiasi orizzonte temporale: sapere dove si colloca il grafico nel ciclo di vita di un movimento del prezzo aiuta a capire quali strategie siano più efficaci e quali indicatori rivelino i migliori setup, guidando il trader nella decisione di dove entrare, piazzare gli stop, puntare a uno specifico target, oppure mantenere aperta la posizione nella prospettiva di ottenere guadagni maggiori, man mano che emergono nuovi dati sul grafico in tempo reale.

La prima parte del libro, dunque, è dedicata alla spiegazione dettagliata di come individuare i trade sulla base dei concetti fondamentali del trend, del momentum e della volatilità. Il capitolo dedicato al “vantaggio” svela i particolari di alcune tattiche di esecuzione dei trade, ma adattate alla specifica personalità del trader che le utilizza: da questo punto di vista, Guida completa al trading si differenzia dalla maggior parte dei manuali di trading presenti sul mercato, che invece si limitano a indicare dove comprare e vendere, senza tenere nel dovuto conto la peculiare esperienza e personalità del trader. Infatti, senza la consapevolezza delle ragioni che ti spingono a entrare in una posizione, quasi certamente quella posizione sarà fallimentare, in quanto ti mancheranno la sicurezza e il vantaggio necessari per riconoscere correttamente un’opportunità, gestirla in tempo reale e uscire adeguatamente, evitando che le emozioni incidano negativamente sulle tue decisioni. In questo libro viene sottolineato quanto importante sia per il trader integrare le informazioni oggettive provenienti dal grafico con la sua intelligenza ed esperienza: la sicurezza che si acquisirà in termini di strategie e metodi consentirà di combattere la naturale tendenza a entrare quando ci si sente più sicuri e a uscire quando si soffre maggiormente, in entrambi i casi lasciando che le emozioni riducano il vantaggio dell’accuratezza e monetario nel trading.

Ho scritto questo libro sulla base della mia esperienza di Chartered Market Technician e di trader su diversi mercati, utilizzando molteplici strategie. Quando ho cominciato la mia carriera di trader, avrei voluto che fosse esistito un libro come questo, in quanto mi avrebbe risparmiato una notevole quantità di tempo e sforzi inutili. Quello che distingue un trader odierno da uno di cinquanta anni fa è l’enorme disponibilità di seminari, webinar, manuali, corsi, blog, siti web, ebook e via dicendo che lo inondano di una marea di informazioni, e la presenza di troppe voci che rivendicano l’assoluta superiorità dei propri metodi. Allettato dalla promessa di ottenere rapidi guadagni, capita spesso che un neofita del trading acquisti un nuovo indicatore, oppure frequenti un costoso seminario, salvo poi scoprire che le informazioni ricevute sono troppo difficili da applicare oppure, ancor peggio, che non trovano efficacia alcuna in un ambiente di trading in tempo reale e a elevata velocità.

Nessun libro, indicatore o seminario è in grado di insegnarti tutto quello che ti occorre sapere per avere successo nel trading, motivo per cui il tuo obiettivo dovrebbe piuttosto essere quello di imparare i principi di base del prezzo, le strategie efficaci, come valutare il tuo vantaggio, e poi integrare la tua specifica personalità, esperienze, età, tolleranza al rischio e psicologia in un processo di apprendimento costante, cominciando dalle basi e dando vita a una tua creazione unica, man mano che procedi mese dopo mese, anno dopo anno, nella carriera di trader. Il trading è una disciplina legata ai risultati e, in quanto tale, richiede un allenamento e un impegno non diversi da quelli necessari per diventare un atleta professionista, un medico, uno scienziato o un musicista. Tutti i professionisti dovrebbero partire dai comprovati principi che stanno alla base delle rispettive discipline, per poi affinare la tecnica sulla base delle informazioni che hanno appreso e dei metodi che li allettano, oppure “che dicono loro qualcosa”, come qualcuno ha detto: alcuni metodi di trading ti diranno qualcosa, mentre altri no, per cui concentrati maggiormente su quelli che ritieni accattivanti e interessanti, man mano che procedi nella tua carriera di trader.

Questo libro getta le basi sulle quali costruire una lunga e promettente carriera di trading.
Sebbene ogni capitolo di Guida completa al trading possa in realtà essere un libro a sé stante – di fatto sono numerosi i manuali dedicati nello specifico a ciascuno dei contenuti trattati – ho cercato di eliminare gli aspetti teorici e le informazioni astruse, come nel caso delle formazioni a candela, che neanche i professionisti dell’analisi tecnica utilizzano, per raccogliere e combinare soltanto le più importanti informazioni derivanti da ambiti di studio diversi, come i ritracciamenti di Fibonacci, le onde di Elliott, le formazioni del prezzo più diffuse (come il modello testa e spalle e le bandiere rialziste) e le candele che generano dei segnali efficaci. A differenza di altri libri, mi sono concentrato sulla logica che sta alla base della formazione grafica del prezzo, su come essa si inserisca nel più ampio contesto del grafico azionario e su come analizzare il tutto unico formato dal grafico, nel contesto dei principi-guida del prezzo che soggiacciono a tutte le decisioni di trading. Infatti, tutte le strategie e le configurazioni di trading derivano dagli specifici principi enunciati nei primi capitoli; una volta che li avrai appresi, opererai con maggiore sicurezza e saprai come gestire le posizioni in modo efficace, facendoti guidare dalle prove oggettive derivanti dal grafico, piuttosto che dalle tue emozioni.

Gli esempi riportati nel libro riguardano tutti gli orizzonti temporali, in quanto anche principi e strategie valgono per tutti gli orizzonti temporali, dai grafici intraday a un minuto in un ambiente di day trading ad altissima velocità, alle più meditate posizioni a lungo termine che si possono individuare e gestire sui grafici settimanali, o persino mensili. È questa un’altra ragione per cui questo libro si rivolge a tutti i trader, dal momento che le strategie vengono presentate entrando nel vivo di ciò che fa muovere il prezzo, ossia la relazione fra offerta e domanda di acquirenti e venditori.

Il lettore che ha iniziato da poco a fare trading, per cui non vi si potrà dedicare a tempo pieno, trarrà giovamento dal fatto di imparare questi principi e di inserirli all’interno di una strategia di trading sugli swing che possa essere messa in atto facendo delle ricerche la sera e piazzando gli ordini prima di recarsi al lavoro, gestendo delle posizioni che si estendono a diverse settimane, o probabilmente mesi. Le tattiche presentate gioveranno anche ai trader a tempo parziale con un posto di lavoro part-time: quest’ultimo, infatti, consentirà loro di avere una fonte di reddito certa, mentre si specializzeranno nel trading, prima di fare il grande salto verso il trading a tempo pieno. Questo libro sarà utile anche a coloro che si occupano di trading a tempo pieno, ma che faticano a ottenere dei profitti, oppure a coloro che si lasciano trasportare da varie strategie interessanti, senza ancorarsi mai a una. Guida completa al trading contiene i fondamenti per prendere delle decisioni chiare e obiettive sulla base della struttura del trend, del momentum e della volatilità, indipendentemente dall’orizzonte temporale analizzato e sul quale si opera.

Gli esempi riportati riguardano azioni. ETF e contratti futures, e illustrano l’applicazione dei principi, delle strategie e dei setup su tutti i mercati e su tutti gli orizzonti temporali. L’unica cosa di cui avrai bisogno è un mercato liquido determinato dall’offerta e dalla domanda e la capacità di tracciare i prezzi sul grafico, e questi principi troveranno applicazione; poi, col passare del tempo, comincerai a specializzarti nelle particolari sfumature del mercato, dello strumento e dell’orizzonte temporale che hai scelto.

Organizzazione dell’opera

Questo libro segue una precisa progressione, passando dai principi del prezzo alle moderne strategie grafiche, e quindi a specifici setup, per cui consiglio vivamente di leggerlo nell’ordine in cui è organizzato. La domanda iniziale alla quale ho cercato di rispondere è “Da dove cominciare l’analisi?”; tutto il libro, quindi, è stato impostato in modo tale che le risposte emergessero man mano.

Il nostro viaggio nel trading comincia con il Capitolo 1, nel quale si parla dell’importanza dei trend del prezzo, di come definirli, dei fattori che determinano una vera inversione del prezzo e di come strutturare il resto dell’analisi nell’ambito della struttura del trend. Una volta imparato a riconoscere i trend, con il Capitolo 2 si passa a valutarne la solidità, definendo il momentum e analizzando come esso confermi un nuovo trend e poi ne smentisca uno maturo. Imparando a individuare le divergenze del momentum. sarai in grado di prevedere la fine di un trend prima che si produca il segnale ufficiale di inversione. Il vantaggio competitivo offerto dal momentum spiega anche il motivo per cui effettuiamo determinati trade setup e come il momentum rientri nelle formazioni grafiche del prezzo. Il Capitolo 3 è dedicato all’ultimo dei principi fondamentali del prezzo, quello dell’alternanza e spiega il motivo per cui alcuni indicatori funzionano bene in alcuni contesti e non in altri. Questo principio getta anche le basi per le strategie su trading range e ritorno verso la media, dalle quali scaturiscono quelle su breakout, che consentono di ottenere notevoli profitti nel momento esatto in cui si produce un nuovo movimento del mercato.

La Parte II si concentra sulle moderne strategie di trading e tattiche grafiche che completano l’analisi condotta sulla base dei principi fondamentali del prezzo. Il Capitolo 4 spiega come individuare efficacemente le formazioni a candela sui grafici e contiene, in un’originale prospettiva, la descrizione dell’entrata in ciascuna candela, definendo il motivo per cui la figura è importante. Certamente avrai già una certa familiarità con alcune delle diffuse formazioni grafiche del prezzo di cui si parla nel Capitolo 5; in questo libro, tuttavia, viene spiegato non soltanto come riconoscere e utilizzare la particolare formazione grafica, ma anche come essa derivi la sua applicazione da uno dei principi base del prezzo descritti nella Parte I. Viene spiegato il motivo per cui non basta riconoscere una formazione grafica del prezzo, specialmente nei sofisticati mercati odierni; molto è cambiato negli oltre settantanni intercorsi da quando i primi analisti tecnici hanno quantificato queste formazioni.
Nel Capitolo 6 spiego come tracciare le griglie dei ritracciamenti di Fibonacci, come individuare le confluenze di Fibonacci e come una griglia dei ritracciamenti di Fibonacci possa essere di aiuto nell’individuazione dei trade, nelle entrate e nelle decisioni di uscita, mantenendo al contempo gli esempi attuali e di facile comprensione: l’analisi di Fibonacci, infatti, non deve essere complessa. La parte sulle moderne strategie di trading si conclude con la spiegazione del ciclo di vita di un movimento del prezzo, dalla fase di accumulazione, attraverso quella di realizzazione, fino a quella finale di distribuzione, con delle osservazioni, fase per fase, su come si comportano i professionisti rispetto al grande pubblico dei dilettanti. Il capitolo contiene anche una rapida descrizione di come le onde di Elliott completino il lavoro di Charles Dow sui trend, e su come queste due tecniche si combinino nel mondo attuale di trading attivo. Nessun libro sulle strategie di trading sarebbe completo senza uno spazio dedicato al “vantaggio”, alle tattiche di esecuzione, ai trade setup e a come mettere in pratica le informazioni in tempo reale, in condizioni di incertezza e intensificazione delle emozioni.
La Parte III comincia con il Capitolo 8, con una trattazione dettagliata su gestione del rischio, ottimizzazione del vantaggio, tattiche di esecuzione e aspettativa. In questo libro, a differenza di altri manuali sulle tattiche di trading, viene spiegata l’importanza di combinare questi fattori in una strategia che sia in linea con la specifica personalità del trader, operando un’attenta distinzione fra tattiche moderate e aggressive per ciascuno dei trade.
Il Capitolo 9 integra tutte le informazioni apprese nel corso del libro nelle quattro componenti di ciascun trade, oltre che nelle due principali categorie dei trade setup e nelle quattro specifiche tipologie di configurazioni di trading, riducendo l’incertezza di una decisione di trading alle quattro categorie di operazioni sui breakout,
sui ritracciamenti, sulle inversioni e contro-trend.
L’ultimo capitolo ti esorta a utilizzare quanto appreso per creare i tuoi specifici trade setup, spiegandoti come farlo; contiene anche una dettagliata trattazione dei trade impulse buy, impulse sell e cradle.

Con una solida conoscenza dei principi di base del prezzo, delle specifiche strategie di trading per i mercati attuali, del vantaggio, dell’esecuzione e dei trade setup, avrai tutto ciò che ti serve per passare al livello successivo e formulare personali strategie da inserire nel tuo piano di trading, che ti guidi in una lunga e promettente carriera di trader.

Acquistalo a prezzo scontato su Amazon

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L’amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza.
Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore.
Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

La situazione dei mercati finanziari in una delle settimane più significative dell’anno

Entriamo in una delle settimane più significative dell’anno, che ci porterà mercoledì alla decisione sui tassi Usa, mentre Giovedì sarà il turno della BCE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *