16 Giugno, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Finanza Personale5 sfide che interesseranno gli sviluppatori web nel prossimo futuro

    5 sfide che interesseranno gli sviluppatori web nel prossimo futuro

    Tutto il settore dello sviluppo web viaggia a un passo velocissimo e aggressivo spinto dall’enorme domanda di siti web legata al consolidamento del ruolo preponderante di internet nella nostra vita e nel mondo degli affari. Le richieste da parte dei committenti variano ovviamente in base all’ambito in cui ciascuna pagina web dovrà operare, ma in linea di massima l’aspetto ricorrente è quello la facilità d’utilizzo di ciascuna interfaccia, in modo che la stessa sia fruibile da una platea variegata e quando più onnicomprensiva. Ma al successo di un sito web concorrono vari fattori che ineriscono ovviamente l’estetica, il costo e la capacità di attirare l’attenzione del visitatore sin dalla prima visita. Un buon web developer deve ormai avere una preparazione a 360 gradi che gli permetta di spaziare dagli aspetti tecnici a quelli relativi al design, sino agli aspetti dell’ottimizzazione SEO. Sotto il primo punto di vista, optare per il percorso formativo giusto diventa fondamentale, e i corsi di Aulab – delle esperienze immersive di 3 mesi che ti catapultano nel mondo dei codici soffermandosi su argomenti centrali per la formazione di un coder – rappresentano un biglietto da visita importante da spendere al momento dell’ingresso concreto del mondo della programmazione.
    Ecco le vere sfide che ogni programmatore web si ritroverà ad affrontare nel prossimo futuro.

    Reattività dei siti web e navigazione intuitiva

    Soltanto una decina di anni fa il web era ben altra cosa rispetto ai giorni nostri. Prima di tutto non c’erano gli smartphone e anche i siti web garantivano un’esperienza all’utente ben più scarna e semplificata. Ora si va sempre più verso proposte customizzate in grado di soddisfare microsettori di utenza con piccoli elementi che però riescono a fare la differenza. Un sito deve essere reattivo e veloce quanto un’applicazione da usare attraverso il proprio cellulare, altrimenti l’utente sarà spinto a cambiare aria, frustrando ogni sforzo profuso in fase di sviluppo. La navigazione deve risultare intuitiva, e deve quindi essere accompagnata da una struttura semplice che permetta di trovare tutte le informazioni che si cercano nel più breve tempo possibile.

    Prestazioni elevate

    La velocità di un sito va di pari passo col successo dello stesso, soprattutto se si tratta di interfacce destinate a rappresentare una vetrina per i servizi e i prodotti dell’azienda. Ogni secondo ha la sua rilevanza e i siti che vanno lenti sono destinati al fallimento. Un visitatore che si lagnerà della macchinosità del funzionamento della piattaforma, prima di tutto non tornerà a visitarla, e in secondo luogo andrà ad incidere in maniera negativa sulla reputazione dell’azienda tramite l’inevitabile passaparola tra utenti o attraverso la mannaia del feedback negativo. Spesso le scarse performance di un sito dipendono da un lavoro approssimativo durante il suo sviluppo, ma possono anche essere collegate a database non ottimizzati o al crescente afflusso di visite e di dati. In ciascuna di queste circostanze il programmatore dovrà essere bravo ad avere le armi giuste per venire a capo del problema, o ancora meglio, essere in grado di prevenire il problema con un lavoro accorto e certosino.

    Sicurezza

    Tra la ricerca della migliore esperienza per l’utente e le prestazioni sempre più elevate richieste dal mercato, la sicurezza viene troppo spesso messo in secondo piano. Ma si tratta di un aspetto che dovrebbe essere tenuto in considerazione durante tutto il percorso di sviluppo del sito, soprattutto per quelle interfacce destinate a gestire pagamenti e a raccogliere i dati sensibili degli utenti. Sono tanti i dettagli che si dovrebbero curare per garantire la massima sicurezza di un sito. Prima di tutto la resistenza a eventuali cyber-attacchi e alle intrusioni informatiche che puntano al furto dei dati degli utenti o dell’azienda. La tecnologia purtroppo avanza anche per i malintenzionati che giorno dopo giorno si ritrovano ad avere un arsenale sempre più minaccioso per qualsiasi piattaforma presente in rete. Il programmatore dovrà quindi impegnarsi a far sì che questi tentativi s’infrangano contro il muro creato ad hoc in fase di sviluppo.

    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Piani di Accumulo XTB
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l'S&P 500

    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l’S&P 500

    Scopri i titoli di intelligenza artificiale che stanno cambiando l'S&P 500. Sono queste le azioni tecnologiche legate all'IA con potenziale di crescita esplosivo
    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale
    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Investire nell'intelligenza artificiale può offrire rendimenti elevati a lungo termine. Ma dove investire per cavalcare il trend? Scopri qui le azioni IA più promettenti del mercato
    Le 7 Migliori Azioni Tecnologiche da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Le 7 Migliori Azioni Tecnologiche da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Sei in cerca di opportunità di investimento per massimizzare i tuoi rendimenti? Queste le migliori azioni tecnologiche dominano il 2024 e oltre

    Trading su Azioni | Come Investire in Azioni di Borsa

    Come funziona il trading su Azioni? Quali sono i vantaggi di investire su Azioni? Dove investire? La guida completa al trading su CFD di Azioni di Borsa

    MIGLIORI BROKER

    EightcapXTBIGMigliori Broker