In quale Criptovaluta Investire? Le Migliori Altcoin da acquistare nel 2022

Quali sono le migliori altcoin su cui investire nel 2022? Come fare la scelta giusta? Se ti stai facendo queste domande, in questo articolo troverai le risposte.

Quando il prezzo del Bitcoin ha superato i 69.000 dollari nel novembre 2021, ancora una volta ha consolidato la convinzione della gente che il Bitcoin potrà continuerà davvero a raggiungere nuove vette. Ma per quanto riguarda il resto del mercato delle criptovalute? Che cosa aspettarsi? Il Bitcoin non è l’unico modo per investire in criptovalute.

Sebbene il Bitcoin abbia un dominio del mercato circa il 43%, è possibile trarre profitto, anche molto più alto, anche da altre criptovalute (Altcoin). Un Altcoin è qualsiasi criptovaluta che non sia Bitcoin e sicuramente ce ne sono molte. Mentre le fonti variano, la stima attuale più alta è che ci siano almeno di 10.000 criptovalute quotate sul mercato attualmente.

Con una vastità così ampia, scegliere non è facile, ecco perché abbiamo messo insieme un elenco delle migliori Altcoin su cui investire nel 2022. Qui di seguito trovi una selezione fatta dal portale di doveinvestire.com e una breve guida su come trovare la giusta criptovaluta per te.

Prima di continuare la lettura dell’articolo, devi sapere che puoi acquistare, detenere e vendere Altcoin in modo rapido e semplice attraverso la piattaforma di trading di XTB. Registrandoti sul sito è disponibile anche un conto demo gratuito per simulare gli investimenti senza incorrere ad alcun rischio. Visita ora il sito www.xtb.com/it

Le migliori Altcoin per il 2022

Cardano (ADA)

Di solito, Ethereum domina il primo posto per le altcoin. È come un fratellino per il Bitcoin, che lo segue ovunque vada. Anche se, ovviamente, Ethereum è una moneta straordinaria su cui investire, e ci arriveremo tra un momento, Cardano ha mostrato di poter fare grandi cose, ecco perchè lo abbiamo messo al primo posto di questa classifica delle migliori Altcoin per il 2022.

Cardano è stata una delle migliori monete migliori dello scorso anno, posizionata al n. 7 in termini di capitalizzazione di mercato, e potrebbe essere la migliore criptovaluta su cui investire per il 2022.

Perché investire in Cardano?

Al centro di Cardano c’è il loro algoritmo Ouroboros che utilizza due blockchain (o parachain, se vuoi), uno per le transazioni regolari e un secondo per i contratti intelligenti.

Alla fine di febbraio e all’inizio di marzo 2021, Cardano è salita alla terza criptovaluta per capitalizzazione di mercato prima di essere riportata al settimo posto da Binance Coin, Tether, Solana e USD Coin.

Il motivo di questo aumento del prezzo? Bene, anche se nessuno può darti una risposta certa al 100%, molto probabilmente è attribuita a un importante aggiornamento del protocollo.

Investire in Cardano è rischioso?

Nonostante la corsa al rialzo di Cardano nel 2021, potresti essere sorpreso di sapere che il progetto non è ancora finito e non ci sono ancora funzionalità importanti in arrivo.

Questo rappresenta un grosso rischio perché quando il progetto inizia ufficialmente, se ci sono problemi, questi potrebbero avere un impatto terribile. E ciò che peggiora la situazione è il fatto che il progetto è in ritardo di oltre un anno!

Ma va detto che anche molti progetti crittografici, in particolare quelli che mirano a creare contratti intelligenti e DApp migliorati, non sono ancora pronti.

Forse il prossimo grande rischio per Cardano è la sua natura accademica. Sebbene abbia contribuito a cementare Cardano come una scelta seria, la documentazione che ha prodotto non è la più facile da capire per le persone, il che ostacola l’adozione.

Oltre a ciò, un approccio accademico continuerà probabilmente a rallentare anche lo sviluppo di Cardano, mentre altri progetti potrebbero superarlo.

Conviene investire in Cardano?

Sembra che Cardano sia destinato a salire nel 2022 e oltre! Walletinvestor prevede che il token ADA di Cardano potrebbe raggiungere un massimo di 3.682 dollari entro dicembre 2022 e un minimo di 3.010 dollari.

Grafico in tempo reale di Cardano (ADA)


Fai Trading su Criptovalute con un Broker regolamentato

Binance Coin (BNB)

Binance Coin è al secondo posto nella nostra lista dei migliori altcoin su cui investire per il 2022.

Probabilmente, Binance Coin potrebbe anche essere un investimento molto migliore di Cardano, ma solo il tempo ci potrà dare questa risposta. Ad oggi è ancora abbastanza indietro rispetto a Ethereum in termini di capitalizzazione di mercato, e ci vorrà tempo per essere pronta  a superare ETH nella classifica, ma potrebbe essere la prossima grande Criptovaluta che esploderà nel 2022.

Cosa rende Binance Coin un buon investimento?

Anche se Binance Coin potrebbe non sembrare l’altcoin più interessante su cui investire, ha un paio di assi nella manica.

Il primo asso è che la moneta viene utilizzata per offrire agli utenti uno sconto su Binance Exchange quando pagano le commissioni.

E così, ciò che tende ad accadere è che ogni volta che c’è un grande boom di acquisti o vendite, i trader si riversano su Binance Exchange e Binance Coin, beneficiando di tutto il trading. Ricorda, Binance Exchange è il più grande al mondo!

Quindi il secondo e forse meno noto asso di Binance Coin è la Binance Smart Chain, la seconda blockchain che corre parallela alla catena principale.

Lanciata nel 2020, la catena intelligente consente funzionalità di contratto intelligente e sta crescendo in popolarità con molti progetti DeFi ora lanciati sulla piattaforma.

E proprio come Ether di Ethereum, i progetti sulla Binance Smart Chain hanno bisogno di Binance Coin per funzionare. Ciò significa che BNB è più richiesto, aumentando il suo prezzo.

Ci sono rischi nell’investire in Binance Coin?

Forse il rischio più grande di BNB è che non è open-source ed è di proprietà di una società privata, Binance Exchange.

Per darti un esempio del perché questo farebbe pensare a molti trader di criptovalute due volte su BNB, ci sono stati casi in cui Binance è stato sorpreso ad apportare modifiche senza rivelarle. Questa mancanza di trasparenza fa perdere la fiducia degli utenti e, in questo settore, la fiducia è d’oro.

Ricorda sempre che Binance Coin non è progettato per cambiare il mondo. Non vogliono cambiare il sistema finanziario o risolvere problemi. BNB è stato semplicemente creato per aiutare Binance Exchange a realizzare un profitto. Questo è tutto.

Inoltre, c’è il rischio che la maggior parte del valore di BNB derivi dal suo utilizzo su Binance Exchange, il che significa che se l’exchange si mette nei guai, probabilmente influenzerà anche il prezzo della moneta.

Detto questo, con l’introduzione della catena intelligente e il passaggio al supporto della DeFi, questo rischio è forse ridotto.

Inoltre, Binance ha dovuto spostare la sua sede due volte, prima dalla Cina al Giappone, poi dal Giappone a Malta e, forse, potrebbe doversi spostare una terza volta dopo che Malta ha definito loro il diritto di operare lì.

Dovresti investire in Binance Coin?

Sebbene Binance Coin non sia la moneta tecnicamente più avanzata, sembra decisamente che abbia tutto!

L’Economy Forecast Agency prevede che Binance Coin potrebbe raggiungere un massimo di 887 dollari entro dicembre 2022 e un minimo di 715 dollari.

Grafico in tempo reale di Binance Coin (BNB)


Fai Trading su Criptovalute con un Broker regolamentato

Ethereum (ETH)

Forse non sei soddisfatto del fatto che Ethereum sia al terzo posto in questa lista, ma devi capire che mentre è la seconda moneta più grande in termini di capitalizzazione e domina il 20% del mercato, finora non ci ha dato il slancio che i trader di criptovalute stanno cercando.

Perché Ethereum è un buon investimento?

Ethereum ha i suoi tentacoli avvolti attorno a quasi tutto nel mercato delle criptovalute. È la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato da tanto tempo. Ha guidato i contratti intelligenti e le DApp. Prima di Ethereum, nessuno pensava di utilizzare la tecnologia blockchain in questo modo.

Inoltre, Ethereum è come l’alveare anche per la creazione di altcoin. Molti altcoin sono effettivamente iniziati sulla blockchain di Ethereum come token (un’altra idea introdotta da Ethereum!), incluso Binance Coin.

Ethereum completerà presto qualcosa di spettacolare: passare dal proof of work al proof of stake. La mossa, nota come Ethereum 2.0, è vista come un importante miglioramento e potrebbe aggiungere un’immensa quantità di valore.

Perché investire in Ethereum potrebbe essere rischioso?

Ci sono ovviamente molte ragioni per essere cauti con Ethereum. Forse il motivo principale è che non ha un limite al numero totale di token che possono essere create come Bitcoin e molti altri altcoin.

Ciò significa che, se per qualsiasi motivo lo volesse, Ethereum potrebbe semplicemente aumentare il numero di Ether in circolazione, il che svaluterebbe le partecipazioni di tutti. Ricorda che gran parte del valore di Bitcoin deriva dalla sua scarsità.

Dovresti investire in Ethereum?

È probabile che Ethereum continuerà a crescere negli anni a venire. Ha così tanto da offrire che è difficile non vedere il valore potenziale.

L’agenzia di previsioni economiche prevede un enorme aumento del prezzo di Ethereum. Entro dicembre 2022, stimano che Ethereum potrebbe valere un massimo di 8.208 dollari e un minimo di 6.613 dollari.

Grafico in tempo reale di Ethereum (ETH)


Fai Trading su Ethereum (ETH) con un Broker regolamentato

Polkadot (DOT)

Polkadot è il nuovo killer di Ethereum (un titolo precedentemente detenuto da EOS) e la criptovaluta più giovane, che è entrata nella mente di tutti nel 2020. Molti credono che sia la prossima grande criptovaluta.

Un Tweet degli stessi Polkadot riassume al meglio perché sono importanti:

“Polkadot è stato creato con la convinzione che nessun singolo blockchain possa fare tutto; che piuttosto, il futuro è multicatena”.

Perché Polkadot potrebbe essere un ottimo investimento?

Polkadot è come l’ultimo pezzo del puzzle blockchain. Quel pezzo finale che lega l’intero quadro insieme.

In breve, Polkadot prevede di creare una rete che colleghi tutti i diversi blockchain di diverse criptovalute in modo che possano condividere informazioni e risorse.

Dato che ora abbiamo potenzialmente oltre 10.000 criptovalute, una rete del genere sarebbe molto utile per far crescere questo ecosistema digitale.

Probabilmente una delle cose più interessanti di Polkadot è che sono stati fondati dal co-fondatore di Ethereum, il dottor Gavin Wood, che ha anche creato il linguaggio di codifica Solidity.

Ci sono dei rischi nell’investire in Polkadot?

Polkadot non è ancora pronto (proprio come Cardano). Dobbiamo ancora vederlo funzionare davvero, quindi c’è sempre la possibilità che non lo faccia.

Per questo motivo, potrebbe essere più saggio aspettare un po’ prima che Polkadot si metta in funzione prima di investire nel progetto. Altrimenti investire in Polkadot è pura speculazione senza alcuna prova reale che possano avere successo.

Inoltre, c’è molta concorrenza nello spazio degli smart contract con molti altri progetti che tentano di ottenere qualcosa di simile. Forse il più notevole è Kusama.

Dovresti investire in Polkadot?

Se ritieni che il progetto di Polkadot di collegare tra loro diverse blockchain sia una buona idea, allora potrebbe essere l’investimento che stavi cercando.

Walletinvestor sembra credere che Polkadot potrebbe praticamente raddoppiare entro la fine dell’anno. Stimano che DOT potrebbe valere un massimo di 64,70 dollari o un minimo di 37,86 dollari.

Grafico in tempo reale di Polkadot (DOT)


Fai Trading su Criptovalute con un Broker regolamentato

Ripple (XRP)

Anche se Ripple ha avuto problemi con la US SEC (Securities and Exchange Commission), i loro ex migliori amici, potrebbe essere in procinto di fare una grande svolta. La piattaforma globale di pagamento non è ancora fuori gioco!

Perché investire in Ripple potrebbe essere una buona idea?

Per diversi anni, Ripple ha ricoperto la posizione di terza criptovaluta per capitalizzazione di mercato, e questo non va dimenticato.

Ha aperto la strada all’idea di un sistema di trasferimento di fondi in tempo reale globale in criptovaluta, con alcuni paragonandola più a uno scambio che a una criptovaluta in quanto ha reso facile lo scambio di valute senza terze parti.

Hanno anche stretto un solido rapporto con molte grandi istituzioni finanziarie, portando molti a credere che Ripple fosse davvero ‘quello che li governava tutti’ (con un sacco di soldi alle spalle, chi può fermarti?).

Il 2021, a parte le questioni legali, è stato un anno impegnativo per Ripple. A marzo, è stato annunciato che Ripple inizierà a lavorare alla creazione di registri privati ​​per le valute digitali delle banche centrali (note come CBCD) basate sulla tecnologia di Ripple. La mossa potrebbe essere molto redditizia.

Cosa potrebbe rendere rischioso investire in Ripple?

L’azione legale intrapresa dalla SEC è sicuramente una questione spinosa. Attualmente stanno facendo causa a Ripple per 1,3 miliardi di dollari e fanno l’affermazione francamente ridicola che in realtà sono una sicurezza.

È un classico caso di istituzioni che tentano di piegare la criptovaluta per adattarla alla loro regolamentazione invece di aggiornare le proprie regole e definizioni.

Se non fosse stato per la SEC che ha citato in giudizio Ripple, probabilmente non avrebbe perso la sua posizione e sarebbe in cima alla lista come hanno fatto Bitcoin ed Ethereum.

Sebbene molti credano che la SEC abbia torto e che Ripple vincerà la causa, non si può escludere che la SEC possa giocare qualche brutto scherzo e tentare di trarre un esempio da Ripple.

Tuttavia, va notato che anche se, per qualsiasi motivo, Ripple verrà bandito, esisterà comunque al di fuori degli Stati Uniti e quindi continuerà semplicemente a vivere in altre parti del mondo.

Dovresti investire in Ripple?

Nonostante questione ancora non risolta con la SEC, Coinpriceforecast prevede che entro dicembre 2022, Ripple potrebbe valere 1,16 dollari.

Grafico in tempo reale di Ripple (XRP)


Fai Trading su Criptovalute con un Broker regolamentato

Stellar ‘Lumens’ (XLM)

Stellar sta rapidamente emergendo come probabilmente la migliore copertura contro Ripple, dato che i due sono strettamente correlati in più di un modo.

I principali motivi per cui Stellar potrebbe essere un buon investimento

Stellar è molto simile a Ripple. Jed McCaleb, uno dei co-fondatori di Ripple, ha fondato Stellar in seguito al disaccordo sulla direzione che stava prendendo.

Il modo principale in cui si distingue da Ripple è che si concentra maggiormente sugli unbanked (soluzione per un sistema obsoleto di commissioni e pagamenti lenti che hanno un impatto su ogni consumatore) e meno sulla creazione di partnership con istituzioni finanziarie. Ma va anche detto che Stellar è anche più decentralizzato di Ripple.

✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Il motivo principale per cui Stellar potrebbe brillare nel 2022 è che la moneta sta lavorando con il governo ucraino per creare un CBCD (dall’inglese Centro per il cervello e lo sviluppo cognitivo).

Questa sola notizia potrebbe essere tutto ciò che serve per Stellar di superare Ripple. Ma non è tutto ciò che è successo con Stellar.

Nel marzo 2021, è stato annunciato che Velo Labs avrebbe collaborato con Interstellar per utilizzare la blockchain di Stellar per ‘consentire pagamenti transfrontalieri più veloci ed economici nel sud-est asiatico’, il che, in caso di successo, potrebbe rendere Stellar molto influente nella regione.

I principali motivi per cui Stellar potrebbe essere un investimento rischioso

Ancora una volta, tornando alle somiglianze con Ripple, Stellar è in realtà un fork di Ripple e c’è un dibattito nella comunità su quale blockchain dovrebbe essere trattato come l’originale.

Inoltre, dobbiamo anche affrontare il fatto che Ripple è centinaia di volte più popolare di Stellar. Ciò si riflette anche nel fatto che il team di sviluppo di Ripple è molto, molto più grande di quello di Stellar, il che gli consente di svilupparsi molto più velocemente.

Dovresti investire in Stellar?

Stellar è probabilmente la migliore copertura contro Ripple, quindi se ti piace Ripple, probabilmente ti interesserà anche Stellar.

Digitalcoinprice prevede che nel 2022 Stellar potrebbe valere un massimo di 0,45 dollari o un minimo di 0,38 dollari.

Grafico in tempo reale di Stellar (XLM)


Fai Trading su Criptovalute con un Broker regolamentato

Litecoin (LTC)

Litecoin è forse il progetto più simile a Bitcoin. Fondata nel 2011 dal fork della blockchain di Bitcoin, è una delle più antiche altcoin.

Cosa potrebbe rendere Litecoin il miglior investimento?

Innanzitutto, non dobbiamo dimenticare che Litecoin è tecnologicamente migliore del Bitcoin in molti modi. Se Bitcoin non fosse così popolare, non sarebbe sorprendente se molti passassero a Litecoin.

Come molti degli altcoin in questo elenco, anche Litecoin è sull’orlo di importanti aggiornamenti che potrebbero aumentare il suo valore (proprio come è successo con Cardano).

Nel marzo 2021, Litecoin ha completato il suo aggiornamento MimbleWimble per migliorare il ridimensionamento e la privacy. È stato un enorme aggiornamento che ha richiesto circa un anno per essere completato.

Prende il nome da un incantesimo di Harry Potter, l’aggiornamento consentirà agli utenti di inviare transazioni riservate, nascondendo sia il numero di monete nella transazione che gli indirizzi degli utenti.

Questo nuovo elemento di privacy rende Litecoin un nuovo rivale per tutte le privacy coin e potrebbe persino rubare alcuni dei loro mojo nel processo.

Quali rischi sono associati a Litecoin?

La triste verità è che la maggior parte dei trader di criptovalute non sta ancora cercando un’alternativa a Bitcoin. In genere funziona bene così com’è ed è immensamente popolare.

Per questo motivo, nel tempo Litecoin ha perso molta credibilità poiché non è riuscita a tenere il passo con il numero crescente di alternative.

Sembra persino che Charlie Lee, il fondatore di Litecoin, abbia perso la fede verso il suo progetto. Nel 2017, quando il mercato delle criptovalute ha attraversato il suo primo grande boom, ha venduto quasi tutti i suoi LTC. È quasi come se stesse pensando: ‘Ecco fatto, non andrà meglio di così!’

Forse Litecoin ha bisogno di distinguersi maggiormente dalle altre criptovalute. L’aggiornamento di MimbleWimble è un inizio, ma forse è necessario più lavoro per cementare Litecoin.

Nel frattempo, un altro problema che deve essere affrontato è il fatto che, secondo uno studio di Recorded Future nel 2019, Litecoin è la moneta più utilizzata nel dark web, il che in realtà non aiuta la sua immagine.

Dovresti investire in Litecoin?

L’aggiornamento di MimbleWimble è un cambiamento importante e potrebbe portare molto valore a Litecoin nei prossimi mesi.

L’Economy Forecast Agency prevede che entro dicembre 2022 LTC potrebbe valere un potenziale massimo di 215 dollari e un minimo di 185 dollari.

Grafico in tempo reale di Litecoin (LTC)


Fai Trading su Criptovalute con un Broker regolamentato

Chainlink (LINK)

Alcuni anni fa, Chainlink era poco conosciuta, ma nel corso degli ultimi due anni, si è dilettato nell’entrare nella top 20, a volte strizzandosi e poi venendo espulso di nuovo.

Cosa rende Chainlink un ottimo investimento?

Chainlink è un ottimo esempio di criptovaluta che arriva per risolvere un grave problema con lo stato attuale della tecnologia blockchain.

E quel problema è che le blockchain non possono comunicare con il mondo esterno. Tendono ad essere autonomi.

Questo è un problema per qualsiasi progetto che voglia creare uno smart contract che si basi su qualcosa che sta accadendo nel mondo esterno. Ad esempio, un appaltatore che informa il proprio cliente che un lavoro è completo: come può dimostrarlo?

Chainlink utilizza ‘oracoli’ per informare le blockchain su quando devono essere attivati ​​i contratti intelligenti. Questi oracoli aggregano notizie dal mondo esterno e utilizzano queste informazioni per attivare contratti intelligenti. Le possibilità sono sbalorditive.

Inoltre, vale la pena notare, secondo CoinMarketCap, anche Chainlink è una delle migliori monete DeFi.

Quali rischi sono coinvolti in Chainlink?

Nell’era crescente della disinformazione che si diffonde online, una preoccupazione che molti nutrono su Chainlink è se disponga di meccanismi adeguati per impedire la diffusione della disinformazione sulla piattaforma e l’attivazione di contratti intelligenti che non dovrebbero essere attivati.

Presumibilmente, Chainlink lo fa, richiedendo più fonti di informazioni per convalidare che qualcosa è effettivamente accaduto e che una fonte di dati non può attivare uno smart contract da sola. Inoltre, ci sono alcune domande sulla sicurezza di Chainlink, in particolare su quanto siano ben protetti i suoi nodi.

Dovresti investire in Chainlink?

Chainlink è una delle giovani monete più popolari di questi tempi nella scena delle criptovalute e sembra che rimarrà tale.

L’agenzia di previsioni economiche prevede che Chainlink potrebbe raggiungere un massimo di 25,51 dollari o un minimo di 20,55 dollari entro dicembre 2022.

Grafico in tempo reale di Chainlink (LINK)


Fai Trading su Criptovalute con un Broker regolamentato

Bitcoin Cash (BCH)

Creato da un fork di Bitcoin nel 2017, Bitcoin Cash è una scelta per i ribelli puristi che vogliono continuare a seguire l’idea originale di criptovaluta. Una convinzione che Roger Ver incarna e che è in gran parte visto come il loro leader ‘non ufficiale’.

Mentre Bitcoin è diventato mainstream e accettato, Bitcoin Cash vuole rimanere più vicino alla visione originale di Nakamoto, anche se a modo suo. Non vogliono crescere ed entrare a far parte del sistema, vogliono continuare ad opporvisi.

Rende Bitcoin Cash una grande copertura contro Bitcoin con la sua principale differenza tecnica che sono blocchi 32 volte più grandi.

Cosa rende Bitcoin Cash uno dei migliori investimenti per il 2022?

Il motivo principale per essere entusiasti di Bitcoin Cash sono gli aggiornamenti che potrebbero arrivare presto.

Bitcoin Cash non ha una tabella di marcia e viene lavorato da molti team separati che lavorano su funzionalità diverse, quindi può essere difficile sapere quando sta arrivando un cambiamento importante.

Una delle cose più interessanti che gli sviluppatori di Bitcoin Cash hanno fatto è la creazione di ciò che chiamano ‘Scalenet‘. È qui che sottopongono a stress test BCH e la dimensione del blocco predefinita è 256 MB, il che è gigantesco! E quindi, quello che potremmo vedere quest’anno o nei prossimi anni è l’introduzione di blocchi molto più grandi che potrebbero gestire più transazioni e quindi essere molto più veloci.

C’è anche la possibilità che lavorino alla creazione di blocchi nello scalenet grandi quanto 1 GB!

Cosa rende Bitcoin Cash una criptovaluta rischiosa in cui investire?

Tutto quanto sopra potrebbe essere letto in un modo completamente diverso a seconda della persona che sei.

Mentre alcuni potrebbero approvare uno sviluppo più caotico, molti lo odiano in quanto può facilmente portare a problemi come bug o persino problemi di sicurezza. E parlando di problemi di sicurezza, ci sono molti che disapprovano la dimensione del blocco di Bitcoin Cash perché dicono che è molto rischioso.

Quindi, per queste persone nella comunità delle criptovalute, l’idea di continuare ad aumentare le dimensioni dei blocchi è semplicemente folle.

Dovresti investire in Bitcoin Cash?

Nonostante tutto il caos, Bitcoin Cash funziona ed è molto popolare. Anche se potrebbe non essere più tra i primi cinque, è ancora possibile fare molto scambiando questa moneta.

L’agenzia di previsioni economiche prevede che entro dicembre 2021, BCH potrebbe raggiungere un massimo di 585 dollari e un minimo di 478 dollari.

Grafico in tempo reale di Bitcoin Cash (BCH)


Fai Trading su Criptovalute con un Broker regolamentato

Perché non dovresti semplicemente investire in Bitcoin

Sarebbe completamente sciocco cercare di sfatare l’idea che Bitcoin sia il miglior investimento in criptovalute, ma investire tutto ciò che hai solo in Bitcoin è un errore da principiante!

In primo luogo, questa è la cosa più rischiosa che potresti mai fare come investitore. Come mai? Perché se il prezzo di Bitcoin crolla, potresti perdere tutto.

Quello che dovresti effettivamente fare è diversificare il tuo rischio e investire piccole somme qua e là in diverse criptovalute. Ciò riduce il rischio perché se una criptovaluta fallisce, ne hai ancora molte altre che stanno andando bene.

In secondo luogo, mentre molti credono che l’ascesa di Bitcoin sia la prova che una ‘rivoluzione del denaro digitale‘ sta per accadere, c’è anche chi crede che mentre una tale rivoluzione è in arrivo, non sarà necessariamente Bitcoin a guidarla.

A pensarci bene, è abbastanza logico che la prima criptovaluta non sarà necessariamente quella che tutti alla fine utilizzeremo.

Sean Williams, analista ed esperto nel settore delle criptovalute, ha espresso opinioni feroci sulla crescita del prezzo di Bitcoin è non lo scambierebbe.

Sebbene Williams sia in gran parte critico nei confronti del mercato delle criptovalute in generale, sottolinea la convinzione cruciale che molti trader di Bitcoin sono attratti dall’idea di fare soldi velocemente e finiscono per lasciarsi guidare dalle loro emozioni.

È un promemoria importante che gran parte del denaro che si riversa in Bitcoin proviene da trader dilettanti, il che potrebbe rappresentare un certo rischio. Le loro emozioni possono rendere il mercato più volatile (ciò detto, è decisamente chiaro che stanno entrando nel mercato trader più maturi).

Credono così fortemente in Bitcoin a causa del suo successo finora, sono ciechi alla possibilità di alternative migliori già disponibili.

Inoltre, è importante ricordare che Satoshi Nakamoto non ha mai detto che Bitcoin fosse la soluzione, semmai è come un esperimento che si è liberato dal laboratorio ed è andato in tilt nel mondo reale.

Abbiamo bisogno di ascoltare tali opinioni, anche se possono essere difficili da ascoltare perché aiutano ad ampliare la nostra opinione e vedere qualcosa che potremmo non aver mai visto prima.

In terzo luogo, e forse leggermente contraddittorio al punto sopra, ora sembra che vivremo in un mondo con molte criptovalute, che non scompariranno. Invece, diverse criptovalute verranno utilizzate per scopi diversi, per blockchain con obiettivi diversi.

È ancora possibile che Bitcoin possa essere la moneta che tutti usano per le transazioni, ma è molto improbabile che Bitcoin sostituirà gli smart contract o le DApp di Ethereum.

Bitcoin non sarà sempre la principale fonte di profitto nel mercato delle criptovalute. A volte, altre monete lo eclissano. Quindi, anche se non stiamo assolutamente cercando di battere la credibilità di Bitcoin, i trader di criptovalute devono essere in grado di accettare apertamente i potenziali difetti di Bitcoin e che alcune criptovalute potrebbero semplicemente ottenere risultati più grandi.

Conclusione: qual è il miglior altcoin in cui investire per il 2022?

A parte Bitcoin, le migliori criptovalute in cui investire in questo momento sono molto probabilmente Cardano, Binance Coin ed Ethereum.

Cardano sta ricevendo un’incredibile quantità di attenzione dopo essersi esibito in modo sorprendente a febbraio e marzo. L’aggiornamento del protocollo di Cardano è stato ciò che probabilmente ha attirato molta attenzione.

Analogamente a Cardano, Binance Coin è cresciuta molto nel 2021. La sua crescita è stata così fantastica che potrebbe anche essere migliore di Cardano. Questo miglioramento è in gran parte dovuto all’immensa quantità di trading su Binance Exchange, ma anche alla crescente popolarità della Binance Smart Chain.

Poi arriva Ethereum che è forse la scelta più solida dell’intero elenco e di gran lunga la più conosciuta e potrebbe essere una buona scelta per qualcuno che vuole qualcosa di più stabile.

Polkadot è simile a Ethereum, nel senso che tiene molto bene la sua posizione ma ha un po’ più di slancio con cui fare trading.

Successivamente, Ripple e Stellar si distingueranno per chiunque creda nella loro visione di creare un sistema di rimesse globale.

Dopo di queste arriva Litecoin che è una delle più antiche altcoin in circolazione e potrebbe essere una buona seconda scelta per un trader di criptovalute che vuole qualcosa di simile a Bitcoin; semplice, che mira solo ad essere ‘contante digitale’.

Segue Chainlink, che ha davvero una possibilità di migliorare il funzionamento dei contratti intelligenti e, infine, abbiamo Bitcoin Cash, che potrebbe essere una buona copertura contro Bitcoin.

Come decidere in quale criptovaluta investire?

Decidere in quale criptovaluta investire dipende da diversi fattori. Non solo dipende dalla criptovaluta stessa, ma anche da te come trader.

Una delle prime cose che devi considerare è la tua propensione al rischio. Sebbene tutte le criptovalute siano considerate altamente rischiose, alcune sono più rischiose di altre.

Ad esempio, fare trading con una delle prime dieci mostrate in CoinMarketCap non è rischioso come scambiare una criptovaluta relativamente nuova e sconosciuta.

Quindi, devi prendere una posizione su quanto sei a tuo agio poiché scambiare una moneta che ritieni sia troppo rischiosa potrebbe influenzare negativamente il modo in cui la scambi.

Ma forse anche prima di questo punto, devi assicurarti di aver compreso la moneta su cui vuoi investire.

Avvertenze ai rischi: tutto ciò che non capisci è rischioso perché non conosci i pro e i contro della moneta. Non scambiare una moneta solo perché vedi dei profitti!

Devi avere una certa comprensione di come funziona la moneta, cosa mira a raggiungere e le persone dietro la sua creazione.

Riportando le domande a te stesso, devi anche chiederti quanto tempo puoi dedicare al trading? Questo può influire sul modo in cui fai trading.

Se puoi dedicare molto tempo, potresti essere in grado di fare trading di criptovaluta, il che ti consentirà di trarre profitto da piccoli cambiamenti e accumulare profitti nel tempo.

Oppure, se non puoi dedicare molto tempo al trading, un approccio ‘siediti e aspetta‘ potrebbe essere migliore. Dovresti cercare monete che dovrebbero crescere nel tempo.

Fai più attenzione alle nuove criptovalute. Queste monete non sono state abbastanza in giro per mostrare promesse, non conosciamo il loro potenziale (di nuovo, è un rischio).

Devi anche essere in grado di individuare le truffe crittografiche che hanno maggiori probabilità di apparire come nuove monete. Le due più grandi truffe finora sono state OneCoin e Bitconnect.

Inoltre, un consiglio molto importante: se una moneta è molto giovane ed economica, non c’è bisogno di investire molto su di essa. Se ha davvero del potenziale, basterà una piccola quantità di denaro.

Per concludere, qualunque cosa tu decida di fare, assicurati che sia una tua decisione e che non sei spinto o influenzato da qualcun altro. Dovresti davvero credere che la scelta che stai facendo sia giusta e che non sarà una scelta di cui ti pentirai in seguito: ecco come sapere in quale criptovaluta investire.

Investi con l’aiuto degli esperti

Sei abbastanza esperto per fare trading sul le criptovalute? Se non lo sei ma vuoi comunque sfruttare il trend del mercato puoi delegare qualcun altro al posto tuo. Sulla piattaforma di trading eToro puoi utilizzare la funzione copy trading, un servizio che ti permette di scegliere un trader esperto e copiare in automatico ogni sua mossa. Individua i migliori investitori, clicca su copia e lascia che provino a generare un profitto anche per te.

Come investire su CFD di criptovalute

Per investire su criptovalute (Bitcoin, Ethereum, Cardano, Solana, Dogecoin, Shiba, ecc…) ci sono più possibilità, ma di certo quella più semplice è attraverso il trading su CFD di criptovalute.

Tra i vantaggi del trading su criptovalute tramite i CFD è quello di poter fare trading 24 ore al giorno, anche nei fine settimana. Inoltre con i CFD è possibile ‘scommettere’ sia al rialzo che al ribasso, avendo così la possibilità di guadagnare (o perdere) sia durante le fase rialziste che in quelle ribassiste.

Inoltre i CFD su criptovalute possono contare della leva finanziaria di 1:2 per gli investitori retail. Questo vuol dire che investendo 1.000 euro, la posizione sul mercato sarà il doppio, 2.000 euro. La leva finanziaria ha il vantaggio di raddoppiare così i profitti ma ci si espone ad un rischio maggiore in caso che i prezzi vadano nella direzione opposta a quella scelta.

Dove investire su criptovalute con i CFD

Investire su criptovalute è una delle attività preferite di moltissime persone che desiderano cavalcare l’entusiasmate rally delle valute digitali. Grazie ai CFD, chiunque può accedere facilmente ai mercati finanziari e comprare criptovalute (o altra tipologia di asset come azioni, valute, materie prime, ecc…), anche con un piccolo capitale di partenza.

Se vuoi iniziare a investire in criptovalute ti consigliamo di farlo con un conto demo, che molti broker offrono gratuitamente, come eToro (vedi qui la recensione di eToro).

eToro offre agli investitori, dai principianti agli esperti, un’esperienza di trading in criptovalute completa, su una piattaforma potente ma facile da usare.

Con eToro puoi costruire il tuo portafoglio cripto ideale, fare trading di una vasta gamma di eccellenti criptovalute e cross di criptovalute e seguire l’andamento di ogni moneta con grafici avanzati e strumenti di analisi.

Non fare cripto trading da solo. eToro è molto più di un luogo dove fare trading. Utilizza le funzionalità pluripremiate di social trading per connetterti con oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo e trovare i migliori trader in criptovaluta da copiare con CopyTrader™.

Registrandoti sul sito di eToro è possibile provare gratuitamente le migliori piattaforme di trading oltre a poter contare su spread più bassi nel settore e una suite completa di potenti strumenti di gestione del rischio. Sono inclusi una serie di strumenti fondamentali, tecnici e del sentiment che ti consentono di prendere le migliori decisioni.

Per conoscere l’offerta di eToro visita il sito https://www.etoro.com/it

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD. Quando effettui trade di CFD, dovresti prendere in considerazione la tua comprensione del funzionamento dei CFD e tenere conto del rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Ti preghiamo di leggere la nostra Dichiarazione di Divulgazione del Rischio nella sua interezza.
eToro (Europe) Ltd. è una società di servizi finanziari autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities Exchange Commission (CySEC) con numero di licenza n. 109/10.
eToro (UK) Ltd. è una società di servizi finanziari autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority (FCA) con numero di licenza FRN 583263.
eToro AUS Capital Limited è autorizzata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC) a fornire servizi finanziari con licenza australiana per i servizi finanziari n. 491139.
eToro (Seychelles) Ltd. è autorizzata dalla Financial Services Authority Seychelles (“FSAS”) a fornire servizi di intermediazione ai sensi del Securities Act 2007 License no. SD076.
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 1 Average: 5]

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
Social Trading
Deposito minimo 50€
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Criptovalute su cui investire con ottica di lungo termine

Le criptovalute sono ancora investimenti speculativi, ma queste tre monete digitali potrebbero essere fantastici investimenti a lungo termine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.