Warren Buffett investe miliardi in queste azioni tecnologiche

Warren Buffett, dopo aver evitato azioni tecnologiche per anni, sta cambiando la sua idea di investimento per questo settore e sta investendo miliardi in alcune di queste azioni.

L’investitore di valore più famoso del mondo Warren Buffett non è noto per le sue partecipazioni nel settore tecnologico. Ma ad un certo punto Buffett ha notato di aver evitato del tutto la tecnologia perché non capiva abbastanza bene il settore.

D’altronde la chiave per essere un grande investitore è la capacità di cambiare idea per adattarsi alle condizioni attuali e la volontà di imparare. Negli ultimi anni, il portafoglio di investimenti di Berkshire Hathaway ha aggiunto sempre più titoli tecnologici mentre Buffett e i suoi gestori di portafoglio si sono adattati alla nuova economia.

Ecco le azioni tecnologiche in cui Berkshire ha investito miliardi di dollari.

Apple ha rotto gli schemi per il Berkshire

Non c’era azienda più strumentale nell’aiutare Buffett a superare la sua avversione per la tecnologia di Apple (NASDAQ:AAPL). Berkshire ha assunto una posizione di circa 1 miliardo di dollari nel produttore di smartphone nel 2016 e ha continuato ad investire in azioni opportunisticamente. Alla fine del 2020, Berkshire possedeva oltre il 5% della società, per un valore di 120 miliardi di dollari.

Apple è stata determinante nella performance della quotazione contabile di Berkshire, fornendo quindi quasi 90 miliardi di dollari di guadagni, o più del 50% dei guadagni totali di Berkshire nel suo portafoglio azionario.

Potrebbe essere difficile da credere a causa dell’enorme capitalizzazione di mercato di 2,5 trilioni di dollari della società, ma Apple continua a essere un colosso della crescita. Apple ha battuto le aspettative degli analisti nei suoi ultimi risultati trimestrali, aumentando le entrate del 36%, mentre le entrate attribuibili all’iPhone di punta sono aumentate del 50%.

Sebbene le vendite di dispositivi siano importanti, la prossima fase di crescita proverrà maggiormente da abbonamenti e servizi con margini più elevati. Il CEO Tim Cook è stato aggressivo nel trovare modi per monetizzare gli oltre miliardi di utenti di iPhone. Nonostante abbia un fatturato annuo che si avvicina a 275 miliardi di dollari , la storia di crescita a lungo termine per Apple rimane intatta.

Leggi anche: Tutti i motivi per investire oggi su azioni Apple e non vendere mai

Il Berkshire non sta soffrendo per il rallentamento della crescita di Amazon

Sebbene Amazon (NASDAQ:AMZN) sia stato una delle azioni a mega-cap con le migliori performance nell’ultimo decennio, ci è voluto un po’ prima che Berkshire vedesse la luce.

In risposta, Buffett ha mostrato il suo famoso spirito autoironico quando si è definito un ‘idiota’ per non aver acquistato Amazon prima, chiarendo che non aveva diretto l’acquisto. Berkshire è arrivato rapidamente e ora possiede una quota di 1,8 miliardi di dollari nel gigante dell’e-commerce.

Amazon è stato un forte interprete per Berkshire. L’anno scorso le azioni Amazon sono esplose durante la pandemia, salendo di oltre il 76%. Quest’anno è stato più difficile per gli azionisti poiché le azioni sono appena sopra la parità. Il titolo Amazon ha reagito duramente dopo l’ultimo rapporto sugli utili dopo che la società ha emesso una guida alle entrate del terzo trimestre più leggera di quanto si aspettassero molti analisti.

Tuttavia, i confronti della crescita anno su anno sarebbero sempre stati difficili per Amazon poiché i blocchi della pandemia dell’anno scorso hanno aumentato la domanda di e-commerce. Nonostante ciò, ci sono ragioni per essere fiduciosi sul percorso dell’azienda in quanto segmenti a margine più elevato come la pubblicità, i servizi di vendita di terze parti e AWS continuano a registrare forti tassi di crescita.

Ti potrebbe interessare:  Investire su azioni Amazon. Previsioni e guida per investire su Amazon

Snowflake è una sorprendente azienda del Berkshire

Buffett è stato sincero con il suo amore per gli investimenti value e ha spesso discusso della sua antipatia per gli investimenti in IPO. Ecco perché la partecipazione di Berkshire nella società tecnologica di data Warehousing Snowflake (NYSE:SNOW) al suo prezzo di IPO è stata un tale grattacapo. A un certo punto, Snowflake è stato scambiato per quasi 200 volte dopo le vendite di 12 mesi, un rapporto prezzo/vendite che lo ha reso uno dei titoli tecnologici a grande capitalizzazione più costosi dell’intero mercato.

Anche se potrebbe essere stato un acquisto controcorrente, è stato un solido investimento per Berkshire. Le azioni Snowflake sono aumentate del 140% dalla sua IPO di settembre 2020, portando la posizione di Berkshire a un valore di 1,8 miliardi di dollari.

La valutazione di Snowflake è migliorata a causa di un ribasso delle azioni del 30% rispetto ai massimi recenti e di un forte primo trimestre in cui le entrate sono aumentate del 110%. Tuttavia, la società scambia ancora a 115 volte le vendite, una cifra significativamente superiore al valore medio delle azioni. Come semplice punto di confronto, il multiplo delle vendite di Berkshire Hathaway è 1,8.

Tuttavia, ci sono motivi per ritenere che Snowflake sia pronto per un’ulteriore crescita per continuare a ridurre i suoi multipli di valutazione. Sebbene il cloud computing possa sembrare onnipresente nelle aziende americane, molte organizzazioni rimangono nelle prime fasi di adozione. Il passaggio al cloud computing aumenterà le entrate di Snowflake negli anni a venire.

Ti potrebbe interessare:

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Capixal Licenza CySEC
Piattaforma MT4 e Mobile
Oltre 350 CFD disponibili
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA
Social Trading
Protezione dei fondi
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 67 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

I 5 migliori consigli sui soldi di Warren Buffett

Uno dei più grandi pregi di Warren Buffett è quello di aver sempre condiviso il suo sapere offrendo i suoi seguaci i migliori consigli sui soldi. Ecco quali sono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.