Questo investitore ha tagliato la sua quota in Tesla. Tu cosa dovresti fare?

Con una performance degna di nota, i suoi ETF hanno attirato l’attenzione di numerosi investitori. Oggi le sue mosse sono molto seguite e il suo taglio della quota in Tesla porta ora grandi domande. Chi è il grande investitore che ha tagliato la sua quota nel titolo più discusso dell’ultimo anno e mezzo? Perché lo ha fatto?

Molte persone hanno realizzato enormi profitti investendo azioni Tesla (NASDAQ: TSLA). Anche coloro che deciso di investire in azioni dell’azienda produttrice di auto elettriche negli ultimi mesi hanno ottenuto ottimi guadagni ma gli investitori che hanno ‘vinto veramente’ sono quelli a lungo termine, queste persone hanno trovato una fonte di ricchezza in azioni Tesla che gli ha cambiato la vita.

Tra i grandi investitori che beneficiato enormemente dell’ascesa di Tesla c’è sicuramente Cathie Wood, CEO e CIO di ARK Investment Management LLC, una società di gestione degli investimenti. Il chief investment officer del pioniere attivo dei fondi negoziati in borsa di ARK Investment, ha notevolmente incrementato le performance di molti dei suoi ETF possedendo azioni del gigante automobilistico.

Ma la scorsa settimana due degli ETF di ARK Investment hanno ridotto la loro posta in Tesla, sollevando delle domande. Cosa ha portato Cathie Wood a perdere fiducia in Tesla? Quali sono i motivi che hanno portato a fare questa mossa? Cerchiamo di capire cosa ha fatto Wood e cosa significa questo per gli investitori Tesla.

La vendita di azioni Tesla

La scorsa settimana, ARK ha fatto due mosse che coinvolgono Tesla. L’ARK Innovation ETF (NYSEMKT: ARKK) ha venduto circa 137.000 azioni Tesla il 19 gennaio, raccogliendo circa 115 milioni di dollari. ARK Next Generation Internet (NYSEMKT: ARKW) ha fatto seguito il 20 gennaio con una vendita molto più piccola di 10.500 azioni, producendo circa 9 milioni di dollari proventi.

Le vendite facevano parte di una più ampia riallocazione. Per Next Generation Internet, l’ETF ha utilizzato il denaro per aumentare le posizioni in Synopsys. Nel frattempo, i sei titoli che l’ETF sull’innovazione ha acquistato il giorno in cui ha venduto Tesla includevano Regeneron Pharmaceuticals e Spotify Technology.

ARK Invest ha ancora un grande fetta di azioni Tesla nel suo portafoglio

Le vendite di ARK Invest non hanno cambiato il ruolo di primo piano che le azioni Tesla giocano nei portafogli di questi due ETF. Gli ETF sull’innovazione e la prossima generazione di Internet hanno ancora Tesla come loro posizioni più importanti, con un totale di oltre 2,8 miliardi di dollari investiti nel titolo in entrambi i portafogli. Per entrambi gli ETF, Tesla rappresenta oltre il 9% delle rispettive attività in gestione.

✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Sarebbe quindi irragionevole pensare che ARK Invest abbia perso ogni fiducia nella capacità di Tesla di mantenere il suo ruolo di leadership nel settore dei veicoli elettrici. Ma solleva un dilemma secolare: lasciare che le azioni corrano anche dopo aver costituito una enorme performance? O riduci le posizioni a favore della riallocazione su altre opportunità di investimento?

Rischio contro ricompensa

Agli investitori a lungo termine piace mantenere le azioni il più a lungo possibile. Quando l’attività sottostante di un’azienda ha successo, può generare enormi tassi di crescita delle vendite e degli utili per periodi di anni o addirittura decenni. Questo può essere l’esempio di tesla, che ha dimostrato di riuscire a far salire alle stelle le consegne salite e ha iniziato a generare un profitto costante.

Ciò non significa che gli investitori a lungo termine non vendano mai. Ma di solito ci vuole un enorme cambiamento in una società per indurre una liquidazione completa della posizione di un investitore a lungo termine, qualcosa che va fondamentalmente contro la tesi dell’investitore per l’acquisto del titolo in primo luogo.

Tuttavia, quando si tratta di tagliare un titolo vincente, c’è più dibattito. Alcuni investitori dicono che è prudente diversificare per ridurre il rischio, altri sostengono che se una azione sta vincendo, non dovresti venderla. Chi ha ragione?

Quando è giusto tagliare

La domanda da porsi è questa: stai riducendo la tua posizione perché hai un titolo che pensi abbia prospettive ancora migliori per il futuro, o stai semplicemente vendendo per incassare un guadagno?

Tagliare una posizione vincente a favore dell’investimento in una azione di valore ancora più grande può essere un’ottima mossa. Questo non indica la perdita di fiducia dell’azione originale, ma piuttosto la convinzione di poter fare di meglio investendo in altre azioni con maggiori possibilità di crescita.

Certamente sembra che la motivazione di ARK Invest per tagliare la sua posizione in Tesla fosse di ridistribuire il capitale ad altre idee di azioni ad alta sicurezza. Questa è una mossa degna, e non dice nulla di negativo sulla capacità di Tesla di continuare a dominare il suo settore per gli anni a venire. Se hai un altro titolo che pensi possa fare anche meglio di Tesla, potresti prendere in considerazione l’idea di fare la stessa cosa che ha fatto ARK Invest.

Per quanto siano ancora ottimiste le previsioni future sulle azioni Tesla, ti invito a leggere alcuni articoli correlati:

Quotazioni azioni Tesla in tempo reale

Come investire in azioni

Gli investimenti in azioni sono uno dei migliori modi per generare reddito, risparmiare per il futuro e speculare su singole aziende, su diversi settori e sull’intero mercato azionario. Naturalmente il valore di questi investimenti può calare così come aumentare nel tempo, il consiglio è sempre quello di informarsi al meglio prima di affrontare qualsiasi tipologia di investimento.

Ora non possiamo far altro che occuparci di condividere alcune riflessioni su quali sono le migliori piattaforme che ti permetteranno di fare trading su azioni senza pagare commissioni!

Sicuramente una delle più note e apprezzate piattaforme di trading online per investire in azioni, è sicuramente eToro, un vero e proprio leader globale degli investimenti finanziari online.

Grazie a eToro potrai fare trading online su azioni nazionali ed internazionali, oltre a poter investire su centinaia di asset come valute, criptovalute, materie prime, indici, ETF e tanto altro ancora.

Questo Broker è naturalmente regolamentato e riconosciuto dalla Consob, e propone a tutti i suoi clienti la possibilità di fare trading in modalità demo, cioè potrai usare un conto dimostrativo del tutto simile a quello reale, con 100.000 euro di denaro virtuale.

Grazie al conto demo di eToro potrai testare serenità e sicurezza i suoi servizi di investimento e, naturalmente, cogliere l’occasione per mettere alla prova la tua strategia. Nel momento in cui ti sentirai pronto, potrai sempre fare trading con denaro reale.

Non sfugge, infine, come eToro sia il leader globale del CopyTrader™, una particolare e innovativa modalità di investimento che ti consentirà di copiare automaticamente quel che fanno i migliori trader della sua piattaforma!

EToro non applica commissioni per trading di azioni ma solo un piccolo spread. Non sono previste nemmeno spese iniziali o tenuta conto. Il deposito minimo per aprire un conto con eToro è di soli 50 euro.

Non investire in azioni trading da solo. eToro è molto più di un luogo dove fare trading. Utilizza le funzionalità pluripremiate di social trading per connetterti con oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo e trovare i migliori trader di azioni da copiare con CopyTrader™.

Per conoscere l’offerta di eToro visita il sito https://www.etoro.com/it.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD. Quando effettui trade di CFD, dovresti prendere in considerazione la tua comprensione del funzionamento dei CFD e tenere conto del rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Ti preghiamo di leggere la nostra Dichiarazione di Divulgazione del Rischio nella sua interezza.
eToro (Europe) Ltd. è una società di servizi finanziari autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities Exchange Commission (CySEC) con numero di licenza n. 109/10.
eToro (UK) Ltd. è una società di servizi finanziari autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority (FCA) con numero di licenza FRN 583263.
eToro AUS Capital Limited è autorizzata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC) a fornire servizi finanziari con licenza australiana per i servizi finanziari n. 491139.
eToro (Seychelles) Ltd. è autorizzata dalla Financial Services Authority Seychelles (“FSAS”) a fornire servizi di intermediazione ai sensi del Securities Act 2007 License no. SD076.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
Social Trading
Deposito minimo 50€
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Azioni Tesla ad un passo dei 900 dollari, ma la corsa non è ancora finita

I crescenti guadagni del produttore di auto elettriche in un ambiente operativo difficile incoraggiano sostengono la corsa delle azioni Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.