Home / Mercato Azionario / Due azioni di valore che distruggeranno il Bitcoin nel 2021

Due azioni di valore che distruggeranno il Bitcoin nel 2021

Il Bitcoin, la criptovaluta più grande del mondo non può competere con il potenziale di crescita offerto da queste aziende di alto livello. Queste le azioni su cui investire nel 2021.

Per molti investitori su azioni, gran parte dell’ultimo anno è stato un giro sulle montagne russe, ma per gli investitori in Bitcoin questo è stato divertente.

Nell’ultimo anno, il Bitcoin è cresciuto di un fantastico 280%, un rendimento che è quasi 17 volte superiore a quello che il benchmark S&P 500 ha fornito nello stesso periodo. Gli appassionati di criptovalute continuano ad essere innamorati della ‘scarsità percepita di Bitcoin’ (verranno estratti solo 21 milioni di token), della sua crescente utilità e del potenziale rivoluzionario che la sua blockchain offre per accelerare il regolamento dei pagamenti, soprattutto all’estero.

Ma molti di questi catalizzatori sono in realtà difetti fondamentali per il Bitcoin. Ad esempio, il suo numero di token è limitato solo dal consenso della comunità e non da qualcosa di veramente tangibile. Inoltre, solo 2.300 aziende negli Stati Uniti accettano Bitcoin come forma di pagamento.

Piuttosto che acquistare in quello che molti considerano l’investimento più pericoloso del 2021, gli investitori dovrebbero considerare di investire i loro soldi nelle seguenti due azioni di valore. Queste aziende offrono innovazione e potenziale di crescita tangibile che può schiacciare il Bitcoin nel 2021.

Leggi anche: Dimentica il Bitcoin, è questa migliore soluzione per investire nella tecnologia blockchain

Investire in azioni Square nel 2021

Se la rivoluzione dei pagamenti digitali ti entusiasma, le azioni Square (NYSE: SQ) è dove dovrai investire i tuoi soldi. Square è uno dei principali beneficiari della crisi del coronavirus, ma questa azienda stava crescendo rapidamente ben prima della pandemia.

Il segmento operativo più maturo di Square è il suo ecosistema di venditori. Questo è ciò che fornisce soluzioni per punti vendita e strumenti analitici alle aziende per aiutarle a crescere. Prima del 2020, questo ecosistema ha visto la quantità di volume di pagamento lordo che attraversava le sue reti crescere in media del 49% all’anno fino a 106,2 miliardi di dollari. Le commissioni dei commercianti guidano questo segmento operativo, il che significa che più pagamenti lordi produrrà maggiori entrate e un migliore profitto lordo.

La cosa interessante di questo elemento di crescita fondamentale per Square è che non è più solo per le piccole imprese. Entro la fine di settembre 2020, il 61% di tutto il volume lordo dei pagamenti nell’ecosistema dei venditori proveniva da aziende con un  volume lordo dei pagamenti annualizzato di almeno 125.000 di dollari. Per definizione di Square, si tratta di un’azienda di medie o grandi dimensioni. Se Square è in grado di continuare ad attrarre commercianti sulla sua piattaforma, l’ecosistema dei venditori può sostenere una crescita a due cifre.

Il segmento in più rapida crescita per Square è la piattaforma di pagamento peer-to-peer Cash App. In due anni e mezzo il numero di utenti attivi mensili di Cash App è più che quadruplicato, arrivando a 30 milioni. Inoltre, i download di Cash App hanno regolarmente superato Venmo di PayPal (piattaforma di scambio di denaro tra amici e parenti).

A parte le commissioni commerciali, Cash App può generare vendite da trasferimenti bancari, investimenti e sì … anche dallo scambio di Bitcoin. Qualunque cosa accada al Bitcoin, Square si arricchisce grazie al trading che circonda la più grande criptovaluta del mondo.

Investire in azioni Cresco Labs nel 2021

Un altro settore in forte crescita con un potenziale tangibile che può distruggere Bitcoin nel 2021 è la cannabis. In particolare, Cresco Labs (OTC: CRLBF), operatore multistato statunitense, dispone di tutti gli strumenti necessari per fornire il verde agli investitori.

Gli investitori di marijuana sono entusiasti del fatto che i Democratici controllino la Casa Bianca e il Congresso, il che significa che la prospettiva di approvare le riforme federali sulla cannabis è ora più grande che mai. Tuttavia, Cresco Labs non ha bisogno che accada nulla a livello federale per far prosperare la sua attività.

Come la maggior parte degli operatori multistato, Cresco Labs ha stabilito la sua presenza nella vendita al dettaglio. Poiché la vendita al dettaglio in genere porta a margini più elevati rispetto alla vendita all’ingrosso, la maggior parte delle scorte di erba tende a preferire la via della vendita al dettaglio. Per fortuna, Cresco Labs ha un asso nella manica.
Nel gennaio 2020, Cresco ha acquisito Origin House, che è una delle poche aziende che deteneva una licenza di distribuzione di cannabis in California, il più grande mercato di marijuana al mondo per vendite annuali. Con questa licenza in mano, Cresco è stata in grado di collocare prodotti in vaso in più di 575 dispensari in tutto lo stato. Anche se il commercio all’ingrosso è un’impresa a basso margine, Cresco ha un volume più che sufficiente in California per renderlo utile.

Cresco Labs è certamente una delle azioni di valore che distruggeranno il Bitcoin nel 2021.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Le migliori azioni tecnologiche che ti renderanno più ricco ad aprile (e oltre)

Alcuni dei più grandi vincitori dello scorso anno sono attualmente scambiati a buon prezzo dopo un inizio anno difficile. Su quali azioni investire oggi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.