Home / Mercato Azionario / Il peggior errore che gli investitori di Tesla possono fare in questo momento

Il peggior errore che gli investitori di Tesla possono fare in questo momento

Le persone che hanno investito in azioni che hanno sovraperformato negli ultimi mesi, come Tesla, devono comprendere i rischi riequilibrando il proprio portafoglio azionario.

Tesla (NASDAQ: TSLA) ha registrato una performance superiore al 720% nel 2020. È stato anno speciale per Tesla sotto ogni punto di vista, e gli investitori dovrebbero essere molto entusiasti di questo risultato. Tuttavia, per molti investitori, questa enorme crescita crea un problema di allocazione che richiede un riequilibrio.

Il peggior errore che gli investitori di azioni Tesla possono fare è ignorare la necessità di diversificare. Questo suggerimento potrebbe non essere in linea con le idee degli speculatori o di chi ha da sempre sostenuto Tesla, ma di sicuro è un ottimo momento per vendere una parte delle azioni Tesla conservandone alcune per la crescita futura.

Tesla è cresciuta in modo aggressivo nel 2020

Tesla è stata una delle azioni più popolari tra gli investitori nel 2020 e molti la detengono nei loro portafogli. Le strabilianti performance ha spinto il prezzo delle azioni Tesla talmente in alto fino a occupare una porzione molto più ampia nel portafoglio dei suoi investitori dall’inizio dello scorso anno. Un ipotetico portafoglio che era occupato del 5% da azioni Tesla all’inizio del 2020, ora sarebbe salito circa il 25% a causa dell’eccellente performance di quella posizione.

C’è qualche dissenso tra gli analisti e la comunità degli investitori su questo argomento, ma in ogni caso la diversificazione e il riequilibrio del portagli oggi è più che necessaria. Ciò è particolarmente importante se la performance del titolo è guidata dall’inflazione di valutazione piuttosto che dalla crescita dei fondamentali.

Essendo esplosa di valore, Tesla ora ha meno potenziale di rialzo e più rischi di ribasso. Per replicare la performance dello scorso anno, la società dovrebbe crescere fino a 5,6 trilioni di dollari di valore. È probabile che Tesla continui a ottenere buoni risultati e questa enorme valutazione potrebbe effettivamente essere raggiunta alla fine, tuttavia, ci vorrà un po’ di tempo e ci saranno alcune correzioni di mercato prima che arrivi quel giorno.

Gli investitori di Tesla dovrebbero essere entusiasti: le azioni hanno prodotto enormi guadagni prima del previsto senza un corrispondente aumento delle vendite, e ci sono buone probabilità che i prezzi delle sue azioni scenderanno nei prossimi mesi, dando la possibilità agli investitori di acquistarne ad una valutazione inferiore.

Ti potrebbe interessare: Azioni Tesla. È il momento di comprare, mantenere o vendere?

Ribilanciamento del portafogli, presa di guadagni e allocazione

Anche se sei fondamentalmente d’accordo che il riequilibrio è importante, le mosse effettive necessarie per riequilibrare potrebbero essere difficili da accettare. Tesla sta registrando una crescita delle vendite del 30% nel 2020 e ha ottenuto profitti trimestrali per la prima volta lo scorso anno. Gli analisti prevedono di nuovo una rapida crescita nel 2021 per Tesla.

Potrebbe sembrare strano vendere un titolo che ha prodotto ottimi rendimenti riportando solidi fondamentali e guardando un altro anno eccezionale. Tuttavia, questo è esattamente ciò che devi fare per riequilibrare efficacemente.

Il mercato Toro per Tesla non è stato interrotto. In effetti, la crescita sostenuta della casa automobilistica e i recenti profitti confermano l’ottimismo sul titolo. Perché dovresti quindi vendere alcune azioni? Perché il rischio è ancora grande.

Tesla opera con un rapporto prezzo / utili a termine (P / E) di 175, un rapporto prezzo / vendita di 24,5 e un rapporto prezzo / valore contabile di 41,7. Gli investitori dovrebbero aspettarsi che i titoli di crescita promettenti dovrebbero avere rapporti di valutazione elevati come questi, ma i possessori di Tesla devono riconoscere che il prezzo delle azioni attuale presume già una quantità significativa di successo futuro in questo. Per giustificare il prezzo attuale delle azioni tesla sono necessari ottimi risultati.

Qualsiasi indicazione su Tesla potrebbe non essere all’altezza delle previsioni ottimistiche del mercato potrebbe far crollare le azioni, anche se la società continua a crescere.

Questo potrebbe non essere un problema per gli investitori a lungo termine che desiderano solo l’esposizione all’eventuale leader di mercato che si aspettano che diventi Tesla, ma altri riconoscono l’opportunità di ridistribuire quel capitale in altre azioni che possono offrire forti rendimenti senza la stessa concentrazione del rischio.

Gli investitori potrebbero pensare di vendere alcune azioni Tesla e utilizzare i proventi per acquistare diverse altre azioni ad alta crescita. Le recenti IPO di grandi nomi e le azioni calde di settori come l’e-commerce, la sicurezza informatica o la telemedicina possono offrire un enorme vantaggio insieme all’opportunità di ridimensionare il rischio.

Ti potrebbe interessare: Tre grandi azioni su cui investire e tenere per sempre

Non reagire in modo eccessivo

Il riequilibrio non dovrebbe significare abbandonare completamente le azioni Tesla. Ha senso bloccare alcuni guadagni e mantenere una posizione minore in Tesla per sfruttare la potenziale crescita futura.

Gli investitori potrebbero essere preoccupati per la valutazione di Tesla, ma questa società potrebbe diventare un leader in diversi settori importanti per i prossimi decenni. Quegli investitori che hanno assegnato una certa percentuale dei propri portafogli a Tesla lo scorso anno dovrebbero allocare una percentuale delle loro partecipazioni al titolo quest’anno.

Il titolo ha sovraperformato il resto del mercato in modo così drastico negli ultimi 12 mesi che ha lasciato i portafogli sovraesposti alla sua performance. Ciò è particolarmente rischioso con gli alti rapporti di valutazione di Tesla. Gli investitori dovrebbero mantenere alcune di queste azioni nei loro portafogli per beneficiare della crescita futura, ma ci sono società ad alto potenziale che possono garantire una eccellente diversificazione.

Leggi anche: Come investire in azioni Tesla

Quotazioni azioni Tesla in tempo reale

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Azioni Tesla scivola nonostante consegne record nel primo trimestre 2021

Le azioni Tesla sono scese durante le contrattazioni after hours ieri sera nonostante gli utili del primo trimestre hanno superato le aspettative del 17%. Che cosa è successo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.