Home / Mercato Azionario / Il 71% del portafoglio di Warren Buffett è in queste 5 azioni

Il 71% del portafoglio di Warren Buffett è in queste 5 azioni

Warren Buffett non crede che la diversificazione sia necessaria se stai investendo in azioni di aziende di grande valore. Il 71% del portafoglio di Buffett è in queste 5 azioni.

Il CEO di Berkshire Hathaway Warren Buffett è stato ed è ancora, un idolo assoluto a Wall Street per via dei suoi risultati eccezionali come investitore in oltre cinque decenni.

Tra il 1965 e il 2020, le azioni Berkshire Hathaway (NYSE: BRK.A) (NYSE: BRK.B) hanno registrato un guadagno medio annuo del 20%. In confronto, il benchmark dell’indice S&P 500 ha fornito un rendimento totale annualizzato, inclusi i dividendi, del 10,2%. Questa differenza di 9,8 punti percentuali potrebbe non sembrare nominalmente insignificante, ma tra il 1964 e il 2020 equivaleva a una sovraperformance complessiva di quasi il 2.800.000% per le azioni di Berkshire Hathaway.

La strategia di investimento di Buffett è sempre stata quella di acquistare società che hanno vantaggi competitivi sostenibili e di mantenere tali investimenti per lunghi periodi di tempo.

Ma quello che molte persone trascurano è che l’Oracolo di Omaha non è grande fans per la diversificazione, a patto che gli investitori sappiano cosa stanno facendo. Buffett crede nell’accumulare una manciata di attività in cui ha un alto livello di convinzione a lungo termine. A partire dallo scorso fine settimana, cinque partecipazioni nel Berkshire Hathaway rappresentavano il 71% dei 288 miliardi di dollari di Buffett in attività investite.

Apple (AAPL)

Anche dopo che Berkshire ha modestamente ridotto la sua posizione, le azioni Apple (NASDAQ: AAPL) costituiscono una parte significativa del portafoglio di investimenti di Buffett (110 miliardi di dollari). Al 28 marzo, rappresentava il 38% delle attività investite di Berkshire Hathaway ed è stata una holding da cinque anni.

Apple è cresciuta fino a diventare la più grande azienda pubblica degli Stati Uniti, abbagliando con la sua innovazione e creando legami con i consumatori. Il trimestre più recente per Apple ha visto la società generare più entrate dagli iPhone che mai e, con le prime iterazioni dei dispositivi compatibili con 5G, è molto probabile che questa infrastruttura wireless sia un vento favorevole pluriennale per Apple.

Ma altrettanto entusiasmante è la spinta del CEO di Apple, Tim Cook, a servizi e dispositivi indossabili. Cook sta supervisionando la trasformazione di Apple in una società di piattaforme, che dovrebbe portare a un riconoscimento delle entrate meno uniforme, con margini operativi più elevati e una base di consumatori ancora più fedele.

Ti potrebbe interessare: Come investire in azioni Apple

Grafico in tempo reale delle azioni Apple (AAPL)

Bank of America (BAC)

Sebbene il Berkshire sia stato solo, tecnicamente, un azionista comune della Bank of America dal terzo trimestre del 2017, Buffett ha guidato il treno della BofA verso i profitti per quasi un decennio. Buffett ha convertito le azioni privilegiate in Bank of America (NYSE: BAC), acquistate nell’agosto 2011, in azioni ordinarie nel 2017.

Le azioni bancarie sono probabilmente il posto preferito di Buffett per investire i soldi della sua azienda. Anche se le banche sono industrie cicliche, sono produttori di denaro naturali durante i periodi di espansione economica. Poiché le recessioni si misurano in mesi e le espansioni spesso durano molti anni, le azioni bancarie sono pronte per il successo a lungo termine.

La particolarità di Bank of America è che è la più sensibile agli interessi delle banche dei centri monetari. Questo per dire che quando i tassi di interesse iniziano ad aumentare, la spinta al reddito da interessi fornirà il più grande vantaggio a BofA, rispetto ad altre grandi banche.

Bank of America ha anche svolto un lavoro stand-up nel ridurre le sue spese non di interesse consolidando le sue filiali e incoraggiando i clienti a effettuare operazioni bancarie online o con la sua app. Quando combinato con il suo bel programma di ritorno del capitale, Buffett non ha motivo di credere che Bank of America non continuerà ad essere un vincitore.

Grafico in tempo reale delle azioni Bank of America (BAC)

American Express (AXP)

Ho già detto che a Buffett piacciono le azioni finanziarie? La società di servizi finanziari American Express (NYSE: AXP) è una holding continua per Berkshire Hathaway da circa 28 anni. Questa è la terza partecipazione più longeva nel portafoglio del Berkshire.

La tesi di acquisto con American Express è molto simile a Bank of America. Buffett conta sulla crescita degli Stati Uniti e dell’economia globale nel tempo, il che porterà a commissioni di elaborazione più elevate per American Express, nonché all’opportunità di rastrellare gli interessi e le commissioni sulle carte di credito. American Express subirà i suoi grumi di volta in volta durante le contrazioni economiche, ma dovrebbe beneficiare di periodi di espansione pluriennali.

Una delle cose più affascinanti di American Express è la sua capacità di corteggiare la clientela più priviligiata. Risalente a decenni fa, una carta oro o platino American Express detiene ancora una sorta di fascino per i consumatori che pochi altri marchi di carte di credito hanno. Il fatto è che i titolari di carte benestanti hanno meno probabilità di essere scossi da piccole interruzioni economiche. In teoria, questo dovrebbe aiutare American Express a farsi strada tra contrazioni e recessioni meglio della maggior parte degli istituti di credito.

Ti potrebbe interessare: Come investire in azioni American Express

Grafico in tempo reale delle azioni American Express (AXP)

Coca-Cola (KO)

Il gigante delle bevande Coca-Cola (NYSE: KO) sembra essere la holding più longeva di Berkshire Hathaway a 33 anni, e dubito fortemente che Buffett abbia intenzione di vendere presto questa quota di 400 milioni di azioni.

Il periodo di massimo splendore della crescita della Coca-Cola potrebbe essere stato nel passato, ma la sua posizione di leader mondiale nel settore delle bevande non ha rivali. Questa è una società che è presente in tutti i paesi del mondo tranne due (Cuba e Corea del Nord) e sfoggia un portafoglio di prodotti con più di 20 marchi che generano 1 miliardo di dollari o più all’anno. Inoltre, Coca-Cola controlla circa il 20% del mercato delle bevande fredde nei paesi sviluppati e il 10% della quota delle bevande fredde nei mercati emergenti a crescita più rapida.

A parte la portata geografica e la vendita di quello che potrebbe anche essere un prodotto di base, il successo di Coca-Cola è anche una funzione del suo eccellente marketing. È uno dei marchi più riconosciuti al mondo e ha fatto miracoli per mantenere i consumatori coinvolti. Coca-Cola ha collegamenti durante le festività natalizie, non ha avuto paura di utilizzare i social media per raggiungere una nuova generazione di consumatori e ha un piccolo esercito di ben noti ambasciatori del marchio.

Con una base di costo di soli 3,25 dollari per azione, Buffett e il suo team di investimento stanno ottenendo un rendimento annuale (basato sul costo) di un enorme 52%.

Grafico in tempo reale delle azioni Coca-Cola (KO)

Kraft Heinz (KHC)

Infine, c’è la società di beni di consumo confezionati Kraft Heinz (NASDAQ: KHC), che potrebbe essere l’errore più grande nel portafoglio di Berkshire Hathaway. A $ 13 miliardi, Kraft Heinz rappresenta circa il 4,5% delle attività investite del Berkshire.

Buffett ha chiaramente ammesso che Heinz ha pagato in eccesso per Kraft Foods nel 2016, portando a una società combinata con un carico di debiti nel suo bilancio. Nel 2019, Kraft Heinz ha ammesso alcuni dei suoi errori e ha annotato più di 15 miliardi di dollari di avviamento. Tuttavia, il carico di debito dell’azienda ha limitato i suoi sforzi per innovare e promuovere il marketing.

Se c’è un aspetto positivo qui, è che la pandemia di coronavirus è stata una buona cosa per le aziende di beni di consumo confezionati come Kraft Heinz. Con le persone che rimangono maggiormente a casa, la richiesta di pasti facili e veloci è aumentata notevolmente. I noti marchi e condimenti di Kraft Heinz si sono distinti nei corridoi della drogheria per più generazioni di acquirenti.

Per il momento, Buffett e il suo team sono attivi sulla loro posizione a Kraft Heinz. Con oltre 325 milioni di azioni possedute, una quota del 26,6% del totale, non è come se Buffett e il suo team potessero semplicemente uscire da questa posizione senza un potenziale cratere del prezzo delle azioni di Kraft Heinz.

Grafico in tempo reale delle azioni Kraft Heinz (KHC)

Ti potrebbe interessare:

Come investire in azioni con i CFD

Investire in azioni di borsa non significa necessariamente essere proprietari del titolo, il mondo finanziario offre molte possibilità, una di queste è il trading con i CFD o contratto per differenza. Con i CFD non si diventa proprietari del titolo bensì si negozia sul sottostante. Uno dei vantaggi offerti dal trading su CFD è la possibilità di guadagnare sia dai rialzi che dai ribassi dei prezzi, oltre ad avere a disposizione la leva finanziaria, un meccanismo che di fatto consente a chi fa trading su CFD, di investire capitali ben più piccoli rispetto a quelli richiesti per l’investimento tradizionale.

Se per esempio investendo 1.000 euro con una leva 1:5 si ottengono profitti o perdite pari a quelli di un investimento di 5.000 euro. La leva finanziaria è un’arma a doppio taglio in quanto, oltre ad ampliare i profitti, vale lo stesso discorso per le perdite. Per questo motivo l’uso di leve troppo alte può essere rischioso ed in genere sconsigliato a chi non ha esperienza.

Altro punto a favore del trading su azioni con i CFD a differenza dell’acquisto delle azioni tradizionali è la possibilità di investire capitali molto più bassi. Alcuni Broker permettono infatti di iniziare aprendo un conto con poche centinaia di euro e poter cosi iniziare ad investire su azioni con una esposizione e rischio minore.

Naturalmente è indispensabile imparare le basi del trading su CFD per avere successo. Imparare le dell’analisi tecnica, mantenere un profilo prudente e gestire il rischio in maniera adeguata, sono alcuni punti fondamentali da conoscere prima di investire soldi. Se sei alla ricerca di materiale formativo di qualità per apprendere le conoscenze necessarie per investire in modo autonomo, ti invito a scaricare l’ebook gratuito “Investire con i CFD“.

Dove investire su azioni con i CFD

Investire in azioni di borsa è tra le attività preferite di moltissime persone che sognano di guadagnare soldi con pochi sforzi e grazie alle proprie previsioni. Oggi, grazie al trading su CFD, chiunque può accedere facilmente ai mercati finanziari e comprare azioni, anche con un piccolo capitale di partenza.

Broker online come per esempio GKFX (vedi qui la recensione di GKFX) mette a disposizione una serie di strumenti per investire su principali mercati in modo semplice e sicuro grazie a piattaforme di trading all’avanguardia utilizzabili da qualsiasi PC o smartphone.

GKFX è un Broker Forex CFD fondato nel 2010 con sede a Malta. La società è di proprietà e gestita da AKFX Financial Services LTD, ed è autorizzata e regolamentata dalla Malta Financial Services Agency MFSA (numero di licenza IS60473), con diritti di passaporto ai sensi della Direttiva sui mercati degli strumenti finanziari e servizi d’investimento (MiFID II). Grazie ai diritti di passaporto, GKFX gode anche della libertà di fornire servizi in altri mercati regolamentati da istituzioni come Consob per l’Italia, Financial Conduct Authority FCA , BaFin , CNMV, AFM, , CNB, CySec e NBS.

Sebbene la società esista solo da pochi anni, è gestita da professionisti esperti e questo è una grande vantaggio per i trader che sono in cerca di un Broker di qualità e professionale.

GKFX offre alcuni strumenti unici nel settore come Autochartist e Trading Central; Autochartist è uno strumento che ha il compito analizza automaticamente i mercati alla ricerca di opportunità di trading in tempo reale. Questo servizio crea ogni giorno tre rapporti di mercato con una panoramica dei più popolari asset finanziari. Trading Central è un servizio messo a disposizione ai clienti GKFX i quali hanno l’accesso a 10 rapporti di ricerca giornalieri da uno dei leader di mercato nella ricerca indipendente basata sull’analisi tecnica.
Due strumenti di grande valore disponibili gratuitamente per i propri clienti. Un aiuto indispensabile per chi non ha le capacità o il tempo per passare ore davanti al monitor a seguire grafici e notizie economiche.

Come i migliori Broker Forex e CFD, questo Broker consente a tutti gli iscritti di usufruire un conto demo gratuito con il quale è possibile simulare l’operatività senza impegnare il proprio denaro. Il conto demo replica fedelmente il mercato reale con l’unica differenza che i soldi investiti e guadagnati sono virtuali e non consentono un guadagno reale.

Per conoscere l’offerta di GKFX visita il sito https://www.gkfx.it/

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
I CFD sono strumenti di investimento complessi con elevato rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Il 75% dei trader retail perde denaro quando opera sui CFD con GKFX. Dovresti valutare attentamente se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’elevato rischio di perdere i tuoi soldi.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Cosa ha reso Warren Buffett un investitore di successo

Il nome Warren Buffett è praticamente sinonimo di successo a Wall Street. Ma se vuoi conoscere i fattori che lo hanno reso il più grande investitore, leggi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.