Il Mercato Azionario sta per crollare di nuovo? Purtroppo SI

Acquista azioni senza commissioni

Notizie peggiori del previsto hanno innescato un’altra discesa del mercato azionario, ma non è finita, un altro crollo è inevitabile. La vera domanda è: quando accadrà?

Tensione alle stelle sui mercati; dopo le recenti notizie sull’inflazione americana che hanno portato un’altra massiccia vendita di azioni, gli investitori si stanno innervosendo ancora una volta e vedono il futuro con molta preoccupazione.

Dopotutto, l’elevata inflazione significa che la Federal Reserve dovrebbe continuare ad aumentare i tassi di interesse, il che rende le obbligazioni un investimento relativamente più interessante e questo non farà altro che limitare l’interesse verso gli asset più rischiosi e alto rendimento come le azioni. Tassi di interesse più elevati rendono anche più costoso prendere in prestito denaro, il che rende più difficile per le imprese investire nell’espansione, mettendo così a rischio la domanda e la crescita.

In questo contesto, è abbastanza facile spiegare perché il mercato azionario potrebbe crollare di nuovo. Inoltre, la storia mostra che i crolli del mercato succedono di tanto in tanto. Di conseguenza, la risposta alla domanda se il mercato azionario crollerà di nuovo è semplice: sì, quasi sicuramente lo farà. La vera domanda da porsi, però, è quando succederà?

Leggi anche: Nervoso per il crollo del mercato azionario? Ecco dove investire

Che cosa ci aspetta?

Nonostante questa paura, la realtà è che l’indice S&P 500 è già in calo di circa il 20% rispetto ai suoi massimi recenti. Si tratta già di un calo sostanziale e offre un briciolo di speranza che forse la parte più difficile dell’attuale ciclo di mercato ribassista potrebbe essere alle nostre spalle.

Tuttavia, è importante ricordare che il mercato tenta di valutare le azioni in base alle loro capacità future di generare valore, non in base a quali fossero i loro movimenti di prezzo passati. Una delle ragioni principali per cui le azioni sono state vendute così pesantemente in seguito agli annunci recenti dei dati dell’inflazione è che quei numeri si sono mostrati peggiori del previsto.

Quando il mercato deve affrontare sostanziali sorprese negative, tende a valutare gli asset più bassi per riflettere il rischio percepito più elevato e/o i rendimenti futuri percepiti inferiori. Di conseguenza, gran parte del fatto che il mercato azionario crollerà di nuovo presto dipende da quante altre sorprese negative abbiamo davanti a noi.

✅ Stai cercando un corso completo su come realizzare profitti con il trading? Questo è l’ebook che fa per te… Questa guida ti aiuterà a comprendere i concetti e le regole fondamentali per avere successo nel trading.
👉 Scarica la guida gratuita!

Cosa puoi fare al riguardo?

Con così tanta incertezza che deve affrontare il mercato azionario a breve termine, può essere giusto rimanere fermi e non fare assolutamente nulla. Anche se mantenere la rotta è solito un’ottima strategia quando si tratta di prendere parte a qualsiasi recupero che segue un arresto anomalo, è necessario disporre delle giuste basi finanziarie per farlo davvero.

Di conseguenza, ora è un ottimo momento per controllare la tua base finanziaria e fare il possibile per sostenerla. In questo modo, quando il mercato crollerà di nuovo, in qualsiasi momento, sarai in una posizione migliore per trarne vantaggio. Il rovescio della medaglia, se il mercato non crolla di nuovo, avere una solida base finanziaria in atto ti darà comunque una grande tranquillità anche nella più tipica volatilità del mercato.

La chiave della tua base finanziaria è avere il controllo dei tuoi debiti. Una volta che il tuo debito è sotto controllo, assicurati di avere un fondo di emergenza solido, ma non sovradimensionato, in un conto di risparmio o altro strumento molto liquido e sicuro. Avere soldi per coprire da tre a sei mesi delle tue spese di soggiorno è un obiettivo ragionevole. Troppo di più, e rischierai di perdere troppo terreno a causa dell’inflazione. Troppo meno, e rischierai di non avere un buffer abbastanza grande per coprire quelle brutte sorprese che la vita ti riserva.

Con la tua base finanziaria in atto, diventa molto più facile concentrarsi sul tuo futuro e sulle opportunità a lungo termine che le azioni possono offrire. In effetti, se ottieni quella base in modo sufficientemente sicuro, può persino trasformare la tua prospettiva sui crolli del mercato in una in cui apprezzi le opportunità di acquisto che possono offrire.

Inizia ora

I recenti ribassi del mercato rendono dolorosamente chiaro che un altro crollo è molto probabile. Prima si metteranno a punto le proprie basi finanziarie, prima si arriverà a un punto in cui si potrà iniziare a vedere un crollo del mercato come una potenziale opportunità di acquisto piuttosto che solo un motivo per farsi prendere dal panico.

Quindi inizia subito a mettere in atto i tuoi piani e rendi oggi il giorno in cui inizi a costruire le basi che possono aiutarti a emergere dal prossimo crollo del mercato azionario in una posizione molto migliore.

Leggi anche: Crollo del mercato azionario. Due titoli scontati su cui investire oggi e mantenere per sempre

✅ Stai cercando un guida per investire in Azioni? Questo è l’ebook che fa per te… Se vuoi ottenere dei risultati dal trading su mercato azionario, questa guida è ciò che ti serve. Investi il tuo tempo nella formazione e verrai ricompensato dai tuoi stessi risultati.
👉 Scarica la guida gratuita!

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
CopyTrader
Deposito minimo 50€
apri ora
Capex Licenza CySEC, ADGM, FSA e FSCA
Disponibili oltre 2100 asset
Assistenza individuale
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Due scommesse azionarie sicure da non farsi scappare oggi

Investire e sicurezza sono due parole che non andrebbero mai abbinate, ma questi due titoli possono offrire una grande protezione e una crescita costante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.