Home / Mercato Azionario / È in arrivo la IPO di Robinhood. Ecco cosa devono sapere gli investitori

È in arrivo la IPO di Robinhood. Ecco cosa devono sapere gli investitori

L’IPO di Robinhood è la prossima settimana; questo potrebbe essere uno dei debutti azionari più caldi del 2021. Ecco tutto ciò che gli investitori devono sapere.

Una delle offerte pubbliche iniziali (IPO) più attese quest’anno sarà senza dubbio la IPO di Robinhood Markets (NASDAQ: HOOD), una delle piattaforme di investimento in più rapida crescita negli Stati Uniti. Secondo la CNN i recenti rapporti indicano che le azioni Robinhood faranno il loro debutto in borsa il 29 luglio.

In un S-1 recentemente depositato presso la Securities and Exchange Commission (SEC), Robinhood ha fornito ulteriori dettagli sulla sua imminente IPO. La società prevede di quotare le sue azioni al Nasdaq Stock Exchange utilizzando il simbolo ‘HOOD‘. Robinhood offrirà 52.375.000 azioni, con ulteriori 2.625.000 vendute da addetti ai lavori.

La gestione prevede di quotare le azioni in un intervallo compreso tra i 38 e i 42 dollari, anche se ciò potrebbe cambiare in base alla domanda degli investitori. Nella fascia alta di tale intervallo, Robinhood potrebbe raccogliere quasi 2,2 miliardi di dollari, con una valutazione di circa 35 miliardi di dollari.

Un vero protagonista degli investimenti online

Secondo il suo deposito normativo, Robinhood è in missione ‘per democratizzare la finanza per tutti‘. La società ha sconvolto il settore degli investimenti aprendo la strada a operazioni senza commissioni, costringendo altre società di brokeraggio a seguire rapidamente il suo esempio. Con i diversi blocchi in vari momenti lo scorso anno a causa della pandemia, molte persone si sono rivolte agli investimenti online per la prima volta e la piattaforma di trading di Robinhood è stata una delle maggiori protagoniste del settore.

Per l’anno fiscale conclusosi il 31 dicembre 2020, la società ha registrato un fatturato di 958,8 milioni di dollari, in crescita del 245% rispetto al 2019. La sua impressionante crescita dei ricavi ha aiutato l’azienda a raggiungere la redditività, poiché l’utile netto è cresciuto a 7,4 milioni di dollari, rispetto a una 106,6 milioni di dollari.

Le metriche relative a clienti e account di Robinhood sono ugualmente convincenti. Al 31 marzo 2021, la società ha registrato utenti attivi mensili (MAU) di 17,7 milioni, in crescita del 105%, rispetto al periodo dell’anno precedente, portando il numero di conti finanziati a 18 milioni, rispetto a soli 7,2 milioni. Ciò ha portato il patrimonio di Robinhood in custodia a 80,9 miliardi di dollari, più che quadruplicato.

La crescita dell’azienda non si ferma

La sua impressionante crescita è continuata anche quest’anno. Per i tre mesi terminati il ​​31 marzo 2021, i ricavi di 522,1 milioni di dollari sono aumentati del 200% anno su anno. Allo stesso tempo, la sua perdita netta è salita a 1,4 miliardi di dollari, ma ciò richiede un contesto. Dopo una raccolta di fondi di private equity a febbraio, la società ha subito una svalutazione del fair value delle sue note convertibili e warrant, con conseguente perdita.

I risultati preliminari del secondo trimestre suggeriscono che la sua robusta crescita è continuata. Robinhood prevede entrate comprese tra i 546 milioni e i 574 milioni di dollari, il che rappresenterebbe una crescita di circa il 130% a metà della sua stima, con una perdita netta di circa 512 milioni di dollari.

Per i tre mesi terminati il ​​30 giugno 2021, Robinhood stima che i suoi MAU siano cresciuti fino a 21,3 milioni, più del doppio dei 10,2 milioni rispetto al periodo dell’anno precedente. Allo stesso tempo, la società stima che il suo patrimonio in custodia sia triplicato a 102 miliardi di dollari.

Robinhood non è esente da rischi

Mentre Robinhood ha fatto progressi nella sua missione di ‘democratizzare la finanza’, l’azienda non è priva di detrattori. Alcuni temono che i metodi impiegati nell’app Robinhood per rendere l’investimento attraente per gli investitori principianti possa essere una mossa sbagliata. Se non preso sul serio, ciò potrebbe comportare grandi perdite per chi non ha esperienza.

Robinhood non è esente da rischi. Al fine di istituire un trading senza commissioni, la società passa le sue negoziazioni azionarie ai market maker, ricevendo una commissione in un processo noto come ‘pagamento per flusso degli ordini’ (PFOF).

I critici accusano Robinhood stia abdicando alla sua responsabilità finanziaria nei confronti dei clienti. Il presidente della SEC Gary Gensler ha recentemente sottolineato che il PFOF è illegale in diversi paesi, incluso il Regno Unito, e alcuni legislatori hanno suggerito che la pratica dovrebbe essere vietata negli Stati Uniti.

Una mossa del genere non è probabile nel breve termine, in quanto costringerebbe molti Broker ad abbandonare il trading senza commissioni, portando probabilmente a un tumulto da parte degli investitori al dettaglio. Non sappiamo come andrà a finire, ma Robinhood ha notato nel suo deposito normativo che ‘le autorità di regolamentazione o gli organi legislativi … potrebbero limitare o vietare sostanzialmente tali pratiche’.

Gli investitori dovrebbero investire in azioni Robinhood?

Robinhood prevede di accantonare tra il 20% e il 35% delle sue azioni per consentire ai clienti di partecipare alla sua IPO. Gli utenti possono richiedere di acquistare azioni al prezzo IPO tramite la funzione IPO Access di Robinhood, anche se ciò non garantisce che ogni investitore otterrà il numero di azioni richieste.

È importante notare che investire in IPO è intrinsecamente più rischioso rispetto all’acquisto di azioni in società pubbliche più consolidate. Con ogni probabilità, le azioni Robinhood saranno volatili fin dall’inizio quando debutterà la prossima settimana. C’è anche il potenziale che potrebbe diventare immediatamente un meme stock, catturando l’attenzione della folla di WallStreetBets, il che potrebbe aumentare sostanzialmente quella volatilità.

Detto questo, per gli investitori che non sono spaventati di qualche rischio aggiuntivo, l’acquisto di un investimento di dimensioni adeguate in azioni Robinhood potrebbe essere un modo per sfruttare il potenziale della rivoluzione fintech in corso.

Ti potrebbe interessare: Dovresti investire in azioni Robinhood quando entrerà in Borsa con la IPO?

Come investire in azioni con i CFD

Investire in Borsa non significa necessariamente acquistare azioni. Il mondo finanziario offre molte possibilità, una di queste è il trading online. Attraverso il trading è infatti possibile investire in azioni di borsa in modo davvero rapido e con una serie di vantaggi elencati qui di seguito.

Chi sceglie di investire su CFD di azioni di borsa non significa che sta acquistando l’azione della società bensì sta investendo sul suo andamento; sia che il prezzo salga o scenda, grazie al trading è possibile guadagnare (o perdere) in qualsiasi direzione vadano i prezzi. Inoltre, grazie alla leva finanziaria è possibile impegnare capitale molto basso muovendo comunque un importo maggiore sul mercato (fino a 30 volte superiore per gli investitori retail).

Se per esempio investendo 1.000 euro con una leva 1:5 si ottengono profitti o perdite pari a quelli di un investimento di 5.000 euro. La leva finanziaria è un’arma a doppio taglio in quanto, oltre ad ampliare i profitti, vale lo stesso discorso per le perdite. Per questo motivo l’uso di leve troppo alte può essere rischioso ed in genere sconsigliato a chi non ha esperienza.

Dove investire su azioni con i CFD

Per investire in azioni attraverso i CFD è necessario rivolgersi ad un Broker online, uno dei più affidabili e conosciuti è certamente ActivTrades (vedi qui la recensione di ActivTrades).

ActivTrades è un Broker londinese nato nel 2001 ed è tra i più conosciti e affermati nel mondo del trading online; dispone di tutte le regolamentazioni necessarie per operare sui mercati finanziari e offre un ambiente di trading affidabile e sicuro. I clienti possono godere del vantaggio di avere i propri investimenti protetti dal Financial Services Compensation Scheme (FSCS) di cui ActivTrades è membro. Questo organismo impone ai Broker di mantenere i conti dei clienti segregati, così da offrire la massima sicurezza del proprio capitale.

Tra i vantaggi di fare trading con ActivTrades non possiamo non citare la sua affidabilità, sicurezza, gli strumenti all’avanguardia della sua piattaforma di trading ActivTrader, i prezzi competitivi e l’attenzione particolare all’assistenza clienti ed offre commissioni e spread veramente bassi.

Le piattaforme di trading disponibili su ActivTrades (MetaTrader 4, MetaTrader 5 e ActivTrader) consentono di fare trading con più di 1.000 CFD su azioni, indici di borsa, valute, materie prime e ETF).

ActivTrades offre inoltre strumenti di trading avanzati con i quali è possibile controllare i profitti e perdite, il deposito minimo richiesto per l’apertura del conto è di 1.000 euro.

Come i migliori Broker Forex e CFD, questo Broker consente a tutti gli iscritti di usufruire un conto demo gratuito con il quale è possibile simulare l’operatività senza impegnare il proprio denaro. Il conto demo replica fedelmente il mercato reale con l’unica differenza che i soldi investiti e guadagnati sono virtuali e non consentono un guadagno reale.

Per conoscere l’offerta di ActivTrades visita il sito www.activtrades.eu/it

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 62% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con ActivTrades. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
Brokereo Licenza CySEC
No commissioni su CFD
Segnali di trading
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.