Home / Mercato Azionario / Dove investire oggi? Meglio investire su azioni Apple o Netflix?

Dove investire oggi? Meglio investire su azioni Apple o Netflix?

Quale è il migliore acquisto tra Apple e Netflix? Entrambi questi titoli tecnologici sono stati investimenti che hanno cambiato la vita a molti investitori, ma dove investire oggi?

Apple e Netflix, due grandissime aziende su cui vale sempre la pensa investire, ma quale vince il confronto? Le abbiamo prese singolarmente e analizzate al dettaglio. Se vuoi sapere dove investire, continua a leggere…

L’elettronica di Apple ha affascinato i consumatori per decenni e Netflix ha rimodellato l’home entertainment. Non sorprende che entrambi questi titoli tecnologici siano stati ottimi investimenti a lungo termine. Le azioni Apple (NASDAQ:AAPL) e le azioni Netflix (NASDAQ:NFLX) sono salite alle stelle rispettivamente del 419% e del 412% negli ultimi cinque anni. Tuttavia, Netflix è inciampata negli ultimi 12 mesi, sottoperformando l’S&P 500 con un ampio margine. Diversamente le azioni Apple hanno continuato a salire. Ora, la domanda ovvia è, queste tendenze continueranno? Diamo un’occhiata più da vicino.

Investire oggi su Apple (AAPL)

Fast Company ha recentemente riconosciuto Apple come uno dei marchi di elettronica di consumo più innovativi al mondo, ed è difficile discuterne. Dal primo iPod agli ultimi Mac e iPad basati su M1, Apple è all’avanguardia da decenni.

Dopo una performance poco brillante guidata dalle deboli vendite di iPhone nel 2019 e nel 2020, la tendenza è cambiata per l’azienda di Cupertino. Apple ha lanciato l’iPhone 12 abilitato al 5G lo scorso novembre ed è già stato un enorme successo. Le vendite di iPhone hanno raggiunto i 114 miliardi di dollari nei primi sei mesi dell’anno fiscale 2021 (chiuso il 27 marzo 2021), con un aumento del 34% rispetto allo scorso anno.

Anche così, l’analista di Wedbush Dan Ives vede più vantaggi. Crede che la società sia sulla buona strada per raggiungere un record di vendite da 240 a 250 milioni di iPhone quest’anno. In particolare, la quota di mercato degli smartphone di Apple è passata dal 14% al 16% nel 2020, mentre quella di Samsung è scesa dal 22% al 20%. Un anno di vendite record di iPhone potrebbe aiutare l’azienda a mantenere questo slancio.

Ma le vendite di iPhone non sono l’unico fattore di crescita per l’azienda. Apple ha anche compiuto progressi nella sua attività di servizi. Negli ultimi due anni, l’azienda ha lanciato prodotti in abbonamento come Apple News+, Apple TV+ e Apple Fitness+, ampliando la sua capacità di monetizzare la sua base di utenti globale. Finora le cose stanno andando bene. I ricavi dei servizi hanno raggiunto i 33 miliardi di dollari nei primi sei mesi del 2021, con un aumento del 25%.

Nel complesso, il business di Apple è cresciuto a un ritmo a due cifre negli ultimi anni, un’impresa impressionante per un’azienda da 2,1 trilioni di dollari.

In futuro, gli investitori dovrebbero prestare attenzione alle vendite di hardware di Apple man mano che si verifica la carenza di semiconduttori. Durante l’ultima chiamata sugli utili, il CFO Luca Maestri ha affermato che i vincoli di fornitura potrebbero causare un vento contrario da 3 a 4 miliardi di dollari di entrate nel terzo trimestre.

Ti potrebbe interessare: Come investire in azioni Apple

Grafico in tempo reale della azioni Apple (AAPL)

Investire oggi su Netflix (NFLX)

Nel 2008, il CEO di Blockbuster Jim Keyes ha affermato che Netflix non era nemmeno sul suo radar in termini di concorrenza. Invece, ha indicato i giganti dell’elettronica come Apple come la minaccia maggiore. Probabilmente conosci la fine di questa storia: Blockbuster ha dichiarato bancarotta due anni dopo e Netflix ha trasformato il modo in cui le persone guardano la TV.

Dal 2011, Netflix si è concentrato sulla creazione di contenuti originali. Questa strategia non è stata economica: l’azienda prevede di spendere 17 miliardi di dollari in contenuti quest’anno, ma ha senso. Il contenuto originale consente a Netflix di differenziarsi, il che aiuta a guidare la crescita degli abbonati e a giustificare gli aumenti dei prezzi.

In generale, il più grande vantaggio dell’azienda è la sua scala. Con 208 milioni di abbonati, ha accesso a una serie di dati sugli spettatori. E può utilizzare quei dati per informare le sue decisioni sulla creazione di contenuti e sulla licenza.

Netflix è il più grande fornitore di contenuti in streaming, il che dovrebbe renderlo un vincitore a lungo termine poiché sempre più consumatori si allontanano dalla TV tradizionale. La ricerca di contenuti originali da parte dell’azienda sta dando i suoi frutti. Attualmente, secondo Nielsen, Netflix possiede otto delle prime 10 serie originali.

Tuttavia, Netflix deve affrontare più concorrenza ogni anno. In effetti, il servizio di streaming Disney ha già avuto un enorme successo, raggiungendo i 100 milioni di abbonati in soli 16 mesi. Inoltre, la Disney produceva contenuti originali sette decenni prima che esistesse Netflix.

Anche così, Netflix ha registrato una forte crescita dei ricavi negli ultimi anni e il suo flusso di cassa gratuito è recentemente tornato in territorio positivo.

Il CEO di Netflix Reed Hastings ha ripetutamente respinto l’idea di un modello di business basato sulla pubblicità, quindi le prospettive future dell’azienda dipendono interamente dalla sua capacità di aggiungere nuovi abbonati e aumentare i prezzi. Andando avanti, gli investitori dovrebbero concentrarsi su queste metriche, in particolare nei mercati internazionali come l’America Latina e la regione Asia-Pacifico, dove Netflix sta ancora crescendo rapidamente.

Ti potrebbe interessare: Come investire in azioni Netflix

Grafico in tempo reale della azioni Netflix (NFLX)

Dove investire, meglio azioni Apple o Netflix? Il verdetto

In termini di valutazione, Apple è leggermente più economica a 6,7 ​​volte le vendite, mentre Netflix viene scambiata a 8,7 volte le vendite. Apple è anche molto più redditizia e ha in cantiere diversi prodotti interessanti, come gli occhiali per la realtà aumentata e l’Apple Car.

Questa è una corsa serrata, sono entrambe ottime azioni su cui investire oggi, ma se dobbiamo sceglierne una, le azioni Apple sono l’acquisto migliore.

Ti potrebbe interessare:

Come investire in azioni

Perché abbiamo deciso di parlarvi proprio del trading in azioni? Semplicemente perché è un tipo di investimento che offre molte opportunità di guadagno.

Strumenti finanziari come il trading online offrono soluzioni di investimento dove possono partecipare anche le persone comuni. Ciò sta a significare che per investire in azioni non è più necessario possedere importanti somme di denaro ed essere laureati. Vi diciamo questo perché il trading online ha rivoluzionato il settore finanziario, l’investitore ha acquisito una totale autonomia, tutti possono accedere ai mercati finanziari e le commissioni sono molto basse se non addirittura assenti.

Per investire con sicurezza e in modo profittevole è essenziale conoscere l’azione su cui si è deciso di investire, è bene seguire tutte le notizie che riguardano quel determinato mercato, non bisogna prendere decisioni avventate, quindi prima di investire è importante analizzare i grafici. Infine se non avete realizzato efficaci strategie di trading e di gestione del denaro (money management) sicuramente non riuscirete a ottenere dei buoni risultati dalle vostre operazioni.

Investire in azioni con i CFD

Uno dei strumenti finanziari migliori per investire online su azioni sono i CFD che è l’acronimo di Contract for Difference (Contratti per differenza). Si tratta di strumenti derivati che replicano l’andamento di un asset finanziario.

Uno dei vantaggi di questo sistema è che si può negoziare sia al rialzo che al ribasso e non solo sulle azioni ma su ogni tipo di asset come le materie prime, le coppie valutarie, gli indici di borsa, le criptovalute e molto altro ancora. Questo permette di diversificare il proprio portafoglio, in modo tale da ridurre il rischio aprendo posizioni su asset differenti.

In pratica quando si prevede che il prezzo dell’azione subirà un aumento di prezzo si deve procedere con l’acquisto e quindi si va ad aprire una posizione Long (investire al rialzo). Invece quando si prevede che il prezzo dell’azione subirà un calo di prezzo si deve procedere con la vendita e quindi si va ad aprire una posizione Short (investire al ribasso). Sono pensati anche per chi vuole ottenere guadagni in breve tempo, gli investitori si possono chiudere perfino dopo pochi minuti dall’apertura.

Un altro motivo che rende unici i CFD è che per fare trading non è necessario possedere le azioni, dunque non si diventa azionisti e di conseguenza le decisioni vengono prese in base alle performance dell’azienda.

Inoltre i CFD sono soggetti alla leva finanziaria e ciò sta a significare che il trader può investire solo una piccola percentuale rispetto all’intero valore dell’operazione. Si tratta di un moltiplicatore che consente di investire su operazioni molto dispendiose versando pochi soldi.

Il trading CFD è autorizzato e del tutto legale sempre se si pratica su Broker online certificati e regolamentati.

Migliori Broker per il trading su azioni

Sono molti i Broker che danno la possibilità di investire su azioni attraverso i CFD, non tutti sono uguali e per questa la scelta potrebbe non essere facile per chi non ha esperienza in questo settore.

Il portale doveinvestire.com grazie all’esperienza dei nostri trader ed analisti, ha selezionato alcuni dei migliori Broker CFD seguendo alcuni criteri fondamentali come:

Sicurezza: per essere preso in considerazione il Broker deve essere necessariamente regolamentato da un organo internazionale;

Commissioni: il Broker deve avere un piano commissionale vantaggioso per il trader;

Piattaforma di trading: la piattaforma deve essere semplice e intuitiva ma, al tempo stesso, completa degli strumenti necessari;

Assistenza clienti: chiunque può aver bisogno di supporto, soprattutto quando si è in difficoltà e in “gioco” ci sono i propri soldi. Un servizio di assistenza rapido e pronto a rispondere ogni domanda è un requisito necessario per un buon Broker.

Qui di seguito è riportato l’elenco aggiornato dei migliori Broker per fare trading su azioni con i CFD:

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
Brokereo Licenza CySEC
No commissioni su CFD
Segnali di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Guida “Come investire in Azioni di Borsa”

Le azioni di borsa sono lo strumento di investimento preferito per chi vuole vedere crescere i suoi soldi nel tempo. Ma guadagnare non è così semplice come può sembrare. Se vuoi imparare ad investire in azioni di borsa e ottenere dei risultati, questa guida ti sarà molto utile. Solo attraverso una corretta formazione potrai sperare di ottenere risultati costanti nel tempo; senza alcuna preparazione ti trovarsi quasi certamente a perdere soldi che hai faticosamente guadagnato.

Investi il tuo tempo nella formazione e verrai ricompensato dai tuoi stessi risultati. Se vuoi sapere come investire in azioni di borsa, questo è l’ebook che fa per te. Clicca sul pulsante per scaricare una copia gratuita.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
NSBroker Licenza MFSA, FCA, Consob
Piattaforma di trading avanzata
Trading su criptovalute
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Su quale azione FAANG investire nella seconda metà del 2021 (e oltre)

Tra Facebook, Apple, Amazon, Netflix e Alphabet c'è una società che dovrebbe superare in modo significativo i suoi pari. Ecco dove investire nella seconda metà del 2021 (e oltre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.