Home / Finanza Personale / Assicurazioni / Risparmiare con le assicurazione online ma attenzione alle truffe

Risparmiare con le assicurazione online ma attenzione alle truffe

C’è aria di cambiamento nelle assicurazioni auto. Tra poco più di un mese entrerà in vigore il nuovo decreto del Governo Letta riguardante le tariffe delle polizze assicurative. Il nuovo decreto imporrà alle compagnie assicurative una maggior chiarezza, trasparenza e una ottimizzazione i tempi burocratici soprattutto riguardo il risarcimento dei danni provocati da sinistri.

Questo nuovo decreto renderà più competitiva tra le compagnie assicurative che saranno così obbligate ad abbassare i prezzi dei propri prodotti e servizi.

Per chi cerca un risparmio maggiore e di più semplice confronto, può optare sulle assicurazioni online. Una scelta che in alcuni casi può far risparmiare oltre il 30%.

Ma quello che alcune persone si chiedono è: le assicurazioni online sono rischiose?

Una domanda spontanea vista la differenza di prezzo che alcune di queste propone. Per non rimanere “fregati” e scegliere una assicurazione online affidabile è meglio seguire alcuni consigli fondamentali.

Per prima cosa scegliere una compagnia assicurativa con un nome sconosciuto. Si può inoltre consultate il sito dell’ISVAP per controllate se la compagnia in questione sia regolarmente iscritta.
Altro punto importante è la provenienza della compagnia assicurativa. Il web offre si un possibilità di confronto semplice e veloce, ma nello stesso tempo apre le porta a compagnie con sedi estere, per esempio bulgare e romene. Il consiglio è di stare alla larga da assicurazione online con sedi estere.

Punto fondamentale per la scelta di una assicurazione online è che sul sito sia presente un numero di telefono. Questo, oltre a garantire la presenza di qualche operatore, potrà servire in caso di sinistro o assistenza. Se sul sito non è presente alcun recapito telefonico statevene alla larga.

Quello che attira le persone a stipulare una assicurazione online è sicuramente il prezzo, ma state attenti anche a questo, perché a volte, compagnie non affidabili, utilizzano proprio i prezzi bassi per attirare la gente. E’ vero che il risparmio c’è, ma meglio diffidare se il prezzo differisce di tanto anche nei confronti delle altre assicurazioni online.

Questi punti non vogliono indicare che le assicurazioni online non siano affidabili, ma solamente mettere in luce alcuni “trucchi” che compagnie poco serie utilizzano per attirare nuovi clienti. Ribadiamo che le assicurazioni online sono affidabili e offrono un buon risparmio sul prezzo, ma nella scelta meglio avere alcune accortezze.


FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
Brokereo Licenza CySEC
No commissioni su CFD
Segnali di trading
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Dal 15 luglio nuove norme per le Polizze Assicurative Online

Sempre più italiani, soprattutto per la Rc-auto, si rivolgono a compagnie d'assicurazione che operano online. In alcuni casi queste offrono buone tariffe, ma non sempre rispettano nella maniera dovuta le esigenze di trasparenza dei clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.