21 Luglio, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Come InvestireCome si Guadagna con il Forex. Dai primi passi a tutto quello...

    Come si Guadagna con il Forex. Dai primi passi a tutto quello che devi sapere

    Fino a pochi anni fa era possibile operare sul Forex solamente grazie ad intermediari bancari che però richiedevano importi esorbitanti per operare. Grazie all’avvento di internet e alla nascita dei Broker online, oggi il mercato Forex è accessibile a tutti e chiunque può fare trading iniziando con importi molto bassi e, grazie alla leva finanziaria, ottenere comunque buoni risultati.

    Purtroppo guadagnare con il Forex non è però cosi facile come molti vogliono far credere, il trading è una professione, non un gioco. Molte persone che si avvicinano per la prima volta a questo genere di investimenti tendono a considerare il Forex come una specie di gioco d’azzardo, alla pari delle scommesse sportive. Non c’è niente d di più sbagliato!
    Come ogni attività, il Forex trading richiede una adeguata preparazione teorica e pratica.

    Come Imparare a fare Trading in 28 Giorni - Richiedi ora l'eBook Gratuito
    Indice dei contenuti


    Ora prima di parlare di come si guadagna con il Forex, vediamo quali sono i principali vantaggi:

    Piccole commissioni: fare Forex trading non presenta particolari spese o commissioni da pagare e le uniche spese sono legate al Broker che utilizziamo e nella maggior parte dei casi non ci sono spese di commissione, l’unico guadagna del Broker deriva dallo spread;
    Massima autonomia: Sarai soltanto tu a decidere se e quando entrare ed uscire del mercato. Non hai alcun intermediario a cui fare riferimento o permessi da chiedere. Il trading è un’attività professionale che ti permette di essere padrone di te stesso;
    Nessun orario: Il mercato dei cambi è aperto 24 ore su 24 per 5 giorni la settimana, quindi puoi decidere quando e quanto dedicarti alla tua attività di trader;
    Leva finanziaria: Grazie alla leva finanziaria offerta dai Broker Forex CFD oggi è possibile fare trading anche con piccoli importi ed avere un potere di acquisto maggiore proprio grazie alla leva finanziaria.
    Alta liquidità di mercato: L’alta liquidità di mercato consente di poter essere sempre operativi sul mercato ed è possibile acquistare o vendere con un semplice click;
    Puoi guadagnare sempre: Fare trading ti offre le stesse potenziali opportunità di guadagno sia in vendita che in acquisto;
    Fai trading ovunque: Per fare trading non serve nient’altro che un computer, o in alternativa uno smartphone o tablet con una connessione ad internet. Non devi recarti da nessuna parte come banche, agenzie o altro;
    Pratica gratuita: Oggi quasi tutti i Broker Forex CFD offrono un conto demo assolutamente gratuito con cui fare esperienza senza rischiare niente;
    Alta Sicurezza: L’attività dei Broker viene controllata scrupolosamente da diversi organismi di controllo che rilasciano diverse certificazioni. Questo si traduce in piena sicurezza dei investimenti. Proprio per questo consigli a chiunque di scegliere Broker Forex regolamentati.

    Il primo passo per guadagnare con il Forex

    Il primo passo per diventare un trader di successo e guadagnare con il Forex è quello di studiare tutti gli aspetti di questa professione. Corsi, ebook sul trading, libri di finanza, webinar, sono tutti strumenti che ti consentiranno di imparare ad operare sui mercati ma dovrai continuare giornalmente ad informarti, proprio come un commercialista o un medico aggiornano periodicamente le proprie conoscenze.

    Il principio di guadagno del trading è molto semplice: nel mercato Forex l’obiettivo dei trader è speculare attraverso l’acquisto o la vendita di valuta straniera per poi rivenderla ad un prezzo di alto o più basso e ottenere così un profitto.

    Se per esempio decidi di acquistare EUR/USD, il suo valore aumenta e chiudi la posizione ad un prezzo più alto di quando hai aperto, avrai ottenuto un guadagno.

    Stesso discorso se decidi di vendere EUR/USD ma in questo caso per ottenere un profitto il prezzo di chiusura deve essere più basso di quando hai aperto la posizione di vendita.

    Richiedi gli ebook

    Mercati rialzisti e ribassisti, la lotta dei Tori e Orsi

    Leggendo libri, articoli, guide al trading e quant’altro inerente al mercato Forex, ti imbatterai spesso in questi due termini: Tori e Orsi. Questi due termini vengono utilizzati per indicare i mercati rialzisti o ribassisti ma anche per distinguere coloro che spingono un mercato al rialzo o al ribasso.

    Infatti i mercati rialzisti vengono chiamati mercati Toro o bull e gli acquirenti, cioè coloro che entrano a mercato al rialzo con ordini long, vengono chiamati tori. I mercati ribassisti invece vengono chiamati mercati Orso o bear e i venditori attui vengono chiamati orsi.
    Orsi e Tori quindi possono essere definiti come le due forze del mercato che si contrappongo in una continua lotta tra loro, gli uni spingono al rialzo e gli altri al ribasso.

    Quando i Tori prevalgono sugli Orsi abbiamo una situazione di mercato rialzista con trend di prezzo che segnano massimi e minimi sempre più alti, se invece sono gli Orsi a prevalere sui Tori, la situazione si inverte e il mercato va al ribasso segnando massimi e minimi sempre inferiori.

    Quando invece le due forze si trovano in una situazione di equilibrio abbiamo le fasi laterali di mercato in cui i prezzi si muovono in un range ben definito.

    Una piccola curiosità: Toro e Orso prendono il nome dai comportamenti di questi due animali. Il toro infatti tende a colpire i suoi avversari con le corna dal basso verso l’alto, mentre l’orso tende ad afferrare le sue prede con le zampe e le scaraventa dall’alto verso il basso.

    Il senitment di mercato

    Con il termine sentiment di mercato si intende l’opinione generale dell’insieme dei soggetti attivi del mercato che abbiamo visto nel paragrafo precedente. Si tratta quindi dell’atteggiamento dominante della maggior parte degli operatori nei confronti del mercato.

    L’analisi del sentiment di mercato serve proprio a stabilire se la maggior parte degli operatori stanno puntando verso strategie rialziste o ribassiste. Ma perché è importante conoscere questi dati? L’analisi del sentiment di mercato ha come obiettivo individuare potenziali punti di inversione del trend utilizzando l’atteggiamento dei soggetti.

    Ad esempio, in un mercato fortemente ribassista, molti investitori sono convinti che il prezzo possa scendere ancora. Questa convinzione comune produrrà una serie di vendite allo scoperto che causerà un reale e ulteriore ribasso del prezzo, fino a giungere ad un punto di esaurimento. Appena il prezzo inizierà ad invertire la propria direzione, ci saranno sempre più trader che entreranno al rialzo e il sentiment di mercato inizierà a mutare fino alla definitiva inversione del trend.

    Attenzione però perché il sentiment di mercato non è sufficiente per fare trading sulle inversioni del trend, infatti con l’analisi del sentiment non possiamo definire dei chiari punti di ingresso a mercato. Bisogna quindi considerare l’analisi del sentiment come un metodo di conferma inserito in un contesto di analisi ben più ampio.

    La legge della domanda e dell’offerta

    I prezzi delle valute Forex si muovono secondo il principio della legge della domanda e dell’offerta che mette in stretta relazione la quantità di offerta di un bene con le sue variazioni di prezzo.
    Secondo questo principio, se una valuta è molto richiesta sul mercato, il suo prezzo aumenterà in maniera proporzionale alla domanda. Se invece c’è un aumento dell’offerta, vedremo il prezzo diminuire.

    La domanda di una valuta è rappresentata dall’insieme dei soggetti che la stanno negoziando in un dato momento, compresi noi trader privati. Questo ci fa capire che maggiore è il “peso” di un soggetto, maggiori saranno i volumi di scambio e maggiore sarà la conseguente variazione di prezzo causata. Dato che la domanda si misura in volumi di scambio una banca d’affari avrà un peso maggiore di una multinazionale che a sua volta supererà i trader privati. Quindi investitori di grande importanza come banche, fondi e multinazionali possono, con piccole mosse creare degli squilibri di mercato e muovere i prezzi in una direzione piuttosto che in un’altra.

    Guida Forex principianti

    Questo argomento viene trattato in maniera completa nell’ebook gratuito “Guida Forex per principianti

    Contenuto: Se sei in cerca di una guida completa al trading questo ebook è quello che fa per te. Una manuale del trading rivolto a tutti coloro che si avvicinano al mondo degli investimenti online. a quelle persone che vogliono migliorare i loro risultati, o a quelle che vogliono semplicemente informarsi per poter comprendere al meglio il mondo del trading online.

    Consigli utili per iniziare a fare trading nel modo giusto, tutto incluso in una unica guida in italiano, considerata da molti la più completa dedicata al trading.

    In questa guida sono trattati tutti gli argomenti che stanno alla base del trading. Tutto spiegato con un linguaggio semplice per guidare il lettore nel percorso che va dai primi passi fino alle migliori strategie di trading da mettere in pratica da subito.

    Scarica l’ebook adesso, vivi una esperienza di trading positiva fin dall’inizio.

    Broker Forex CFD per iniziare

    Scegliere un Broker Forex affidabile non è semplice. La prima regola è quella di optare su società regolamentate, autorizzate quindi dalle Autorità di controllo come CONSOB, CySEC o FCA.

    Grazie all’esperienza decennale nel settore degli analisti e operatori che collaborarono con il portale doveinvestire.com, siamo in grado di fornire l’aiuto necessario per scegliere un Broker Forex affidabile ed adatto alle proprie esigenze.

    Qui di seguito è presente un elenco di migliori Broker Forex CFD che operano in territorio italiano. Per qualsiasi domanda o informazione non esitare di contattare la nostra redazione per chiedere un aiuto.

    Broker Caratteristiche Inizia
    Avatrade Licenza MiFID, FCA, ASIC
    Trading automatico e compatibilità EA
    Formazione professionale
    apri ora
    XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
    Piattaforma professionale
    Affidabilità e supporto
    apri ora
    IG Licenza FCA, BaFin, Consob
    50 anni sul mercato
    CFD, Certificati a Leva e Turbo24
    apri ora
    eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
    CopyTrader
    Deposito minimo 100€
    apri ora
    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

    [yasr_overall_rating size=”medium”][yasr_visitor_votes size=”medium”]

    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Zero commissioni di investimento
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell'AI

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell’AI

    Sei pronto a capitalizzare sulla crescita dell'intelligenza artificiale? Scopri quali sono le migliori azioni di semiconduttori che possono rivoluzionare il tuo portafoglio
    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Vuoi costruire un portafoglio di investimenti a lungo termine e ottenere rendimenti stabili? Scopri le 20 azioni più redditizie che possono fare la differenza per il tuo futuro finanziario
    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l'S&P 500

    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l’S&P 500

    Scopri i titoli di intelligenza artificiale che stanno cambiando l'S&P 500. Sono queste le azioni tecnologiche legate all'IA con potenziale di crescita esplosivo
    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale
    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Investire nell'intelligenza artificiale può offrire rendimenti elevati a lungo termine. Ma dove investire per cavalcare il trend? Scopri qui le azioni IA più promettenti del mercato

    MIGLIORI BROKER

    XTBIGMigliori Broker