16 Giugno, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Analisi dei mercatiPrimo trimestre 2022. Che cosa aspettarsi dalle società Tech?

    Primo trimestre 2022. Che cosa aspettarsi dalle società Tech?

    L’inflazione, l’aumento dei tassi d’interesse, le tensioni geopolitiche e le sfide alla crescita globale legate agli ultimi lockdown in Cina stanno pesando sul sentiment di mercato.

    Con la presentazione dei risultati del primo trimestre e considerando che i titoli growth tipicamente sottoperformano in tempi di aumento dei tassi, gli investitori cercano segnali che confermino loro che le aziende tech hanno mantenuto un pricing power sufficiente a far fronte all’aumento dell’inflazione globale.

    Come Imparare a fare Trading in 28 Giorni - Richiedi ora l'eBook Gratuito

    I risultati del primo trimestre e i trend attuali del settore tech

    Nicholas Hancock, Analista TMT di Carmignac

    • Una stagione all’insegna della volatilità
    • All’interno del settore tech, ogni segmento ha le sue criticità specifiche

     “Gli investitori si chiedono se le società tech abbiano mantenuto un pricing power adeguato ad affrontare l’aumento dell’inflazione globale. In un contesto di preoccupazione legata all’inflazione, risultati positivi ricevono una reazione tiepida da parte del mercato, mentre risultati modesti vengono puniti. Le società growth del settore tech affrontano molte aspettative in termini di profitti, incorporate nei prezzi delle loro azioni; anche se i risultati sono positivi, il timore è quindi che la reazione del mercato non sia positiva, di fronte a segnali di rallentamento della crescita,”

    “Le criticità non sono però uguali per ogni segmento tech. Nel caso delle consumer internet company, il dibattito fondamentale verte sulla solidità del contesto macroeconomico e sulla sostenibilità delle crescita per alcuni player che sono stati favoriti nel corso della pandemia. Gli investitori si focalizzando sui trend di consumo post-Covid, poiché vogliono determinare il profilo di crescita appropriata per la fase post-pandemica, come per tutte le società che hanno registrato una crescita eccezionale nel corso degli ultimi due anni.”

    “Sul fronte semiconduttori, la situazione è delicata a causa delle attuali limitazioni all’offerta e dei timori di una prossima correzione ciclica che potrebbe danneggiare la domanda. Ciò sta portando a una situazione in cui i risultati fondamentali dei produttori di semiconduttori vengono ignorati – gli investitori prevedono una correzione imminente e sono alla ricerca di segnali per provare a prevederla. Il comparto software appare solido nel difficile contesto attuale.”

    Quale dev’essere il focus primario per un investitore globale nel settore tech?

    David Older, Responsabile team azionario di Carmignac

    • Un contesto complesso per la valutazione delle aziende tech, mentre si assiste a un irrigidimento delle politiche monetarie da parte delle principali banche centrali
    • Il comparto software rappresenta una porzione significativa dei nostri investimenti nel settore tecnologico in quanto soddisfa molti dei criteri da noi attualmente ricercati
    • Per quanto riguarda i trend di consumo post-Covid, potremmo trovarci di fronte a effetti di pull-forward pluriennali, che dovranno essere normalizzati

    “Gli investitori hanno ridotto la propria esposizione ai settori growth come il tech, poiché l’inflazione elevata ha portato a tassi d’interesse più elevati, che hanno un effetto negativo sulle valutazioni, mentre le società growth sono di solito scambiate a un prezzo maggiorato. Questa compressione dei multipli legata ai tassi è ampiamente superata. Rimaniamo prudenti circa le aziende non redditizie nel settore tecnologico, poiché in un ambiente di tassi più alti, gli investitori non sono disposti a finanziare la crescita a spese della redditività

    “Il passaggio del settore a un modello di business basato sul cloud offre resilienza e pricing power, attributi ideali in un ambiente di inflazione crescente e crescita rallentata. I multipli del segmento software sono al di sotto della media quinquennale (sulla base dei rapporti P/E ed EV/Sales). Il trend della trasformazione digitale è ancora agli albori: solo il 10% degli investimenti aziendali in ambito IT sono rivolti al cloud, ma tale cifra dovrebbe triplicare entro il 2025.”

    “Le società che hanno visto un incremento della propria attività durante la pandemia potrebbero impiegare più di un anno per tornare a tassi di crescita normali e pre-pandemici. Gli effetti della riapertura potrebbero essere stati ritardati a causa della variante Omicron, il cui impatto reale dovrebbe diventare evidente quest’anno. Ci si attende un probabile aumento nel tasso di cancellazione degli abbonamenti alle OTT, mentre il quadro macroeconomico dovrebbe rappresentare un elemento contrario.”

    Come Imparare a fare Trading in 28 Giorni - Richiedi ora l'eBook Gratuito

    Resta aggiornato sulle nostre notizie

    Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

    Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

    “Dove Investire” ti aiuta a comprendere come investire nel modo migliore

    Le Nostre analisi sono puntuali e precise e ti permetteranno di districarti nel mondo degli investimenti.

    Ti aiutiamo a capire tendenze, opportunità e novità sempre con un occhio al tuo portafoglio.

    Non abbiamo la bacchetta magica ma cerchiamo di offrirti sempre informazioni dettagliate e reali per poter Investire conoscendo più a fondo il mondo degli Investimenti e le loro regole. “Dove Investire” è il tuo portale di approfondimento sugli Investimenti.

    Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Piani di Accumulo XTB
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l'S&P 500

    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l’S&P 500

    Scopri i titoli di intelligenza artificiale che stanno cambiando l'S&P 500. Sono queste le azioni tecnologiche legate all'IA con potenziale di crescita esplosivo
    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale
    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Investire nell'intelligenza artificiale può offrire rendimenti elevati a lungo termine. Ma dove investire per cavalcare il trend? Scopri qui le azioni IA più promettenti del mercato
    Le 7 Migliori Azioni Tecnologiche da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Le 7 Migliori Azioni Tecnologiche da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Sei in cerca di opportunità di investimento per massimizzare i tuoi rendimenti? Queste le migliori azioni tecnologiche dominano il 2024 e oltre

    Trading su Azioni | Come Investire in Azioni di Borsa

    Come funziona il trading su Azioni? Quali sono i vantaggi di investire su Azioni? Dove investire? La guida completa al trading su CFD di Azioni di Borsa

    MIGLIORI BROKER

    EightcapXTBIGMigliori Broker