Dove investire in vista delle elezioni politiche

Mancano pochi giorni dalle elezioni politiche, il 4 marzo gli italiani verranno chiamati a votare per il rinnovo dei due rami del Parlamento, il Senato della Repubblica e la Camera dei deputati. I sondaggi indicano un vantaggio per il centrodestra, ma ci sono molte possibilità che il Parlamento eletto il 4 marzo potrebbe non avere nessuno schieramento con la maggioranza assoluta.

Un clima di incertezza che potrebbe offrire interessanti occasioni di investimento ed è giusto quindi capire dove investire in vista delle prossime elezioni politiche.

Non è una novità, come è sempre successo in passato, ogni qual volta ci sono elezioni, i mercati subiscono delle variazioni che si traducono in opportunità e, se ben sfruttate, si possono tradurre in profitti.

A pochi giorni dalla elezioni italiane, i mercati finanziari non sembrano aver particolarmente essere preoccupati, anzi il recente crollo delle borse statunitensi è stato già recuperato completamente grazie anche alla stabilizzazione del dollaro e questo ha “trascinato” con se anche le borse europee.
Questo oggi però potrebbe essere un discorso fine a se stesso se guardiamo alla borsa di Milano. L’indice della borsa italiana si trova oggi poco sotto i 23.000 punti base ma, come annunciato da alcuni esponenti politici, bisognerà stare molto attenti nei giorni pre e post elezioni, in quanto si potrebbero verificare vere e proprie speculazioni sulle principali azioni del mercato italiano. È probabile infatti assistere ad un vero crollo, in particolare quelle del settore bancario, ma non sarà l’unico ad essere preso di mira.

Apprensione circa la possibile reazione dei mercati in caso di esito non favorevole delle elezioni con uno scenario di ingovernabilità o un’eccessiva affermazione di forze populiste

Una soluzione su dove investire in caso del crollo del comparto azionario è sicuramente sul cambio euro/dollaro; in questo caso la soluzione più azzeccata da adottare è quella di puntare al ribasso dell’Euro nei confronti del Dollaro.
Gli analisti stimano che in occasione delle elezioni politiche di domenica, il cambio eur/usd potrebbe addirittura crollare sotto quota 1,20, alcuni addirittura parlano di 1,18.

Quindi, per dare una risposta su dove investire in vista delle elezioni politiche la risposta è shortare (vendere allo scoperto) azioni italiane del comparto bancario o in alternativa sul cambio euro dollaro, anche in questo caso “puntando” sul ribasso della moneta unica.

Detto questo, le elezioni italiane del 4 marzo potrebbero presentare ottime opportunità di investimento,ma prima di capire dome investire, è necessario essere consapevoli dei rischi che queste soluzioni di investimenti speculative comportano dei rischi e non si dovrebbe mai investire i soldi necessari per la vita di tutti i giorni. Detto questo, vediamo come investire al ribasso in occasione delle elezioni politiche.

Come guadagnare dal ribasso dei prezzi

Prima di entrare nel dettaglio e capire come investire per guadagnare dal ribasso dei prezzi, è bene chiarire che le differenze sostanziali tra il trading online e un investimento classico (esempio attraverso la propria banca), è la possibilità di guadagnare attraverso la “vendita allo scoperto”.

La vendita allo scoperto è la pratica di vendere un bene che non possedete realmente, nella speranza che il prezzo scenda e voi possiate riacquistarlo in futuro a un prezzo più basso. In questo modo la differenza tra il prezzo al quale avete venduto i beni e il prezzo più basso pagato per riacquistarli permette di ottenere un profitto.

Le vendite allo scoperto sono un metodo di investimento ampiamente accettato e applicabile a tutti i tipi di strumenti: forex, materie prime, azioni, indici e sulle tanto discusse criptovalute (Bitcoin. Ethereum, Ripple ecc…).
Dal momento che tale operazione consente di beneficiare anche di ribassi del mercato, è importante utilizzare di una valida piattaforma di trading e, di grande aiuto di analisi di mercato che possano aiutare a decidere se aprire operazioni al rialzo (acquistare) o al ribasso (vendita allo scoperto).

Qui di seguito è riportata una tabella di confronto dei migliori broker online. Ognuna delle società presenti nella lista offrono la possibilità di aprire conti demo gratuiti, utilizzo della leva finanziaria e sopratutto dare la possibilità di eseguire operazioni di vendita allo scoperto.

Broker Caratteristiche Inizia
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
CopyTrader
Deposito minimo 50€
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Come iniziare

In seguito è descritta una piccola guida passo dopo passo su come iniziare a fare trading azioni, valute e tutti gli altri asset disponibili sul Broker scelto.

  • Aprire un conto (spesso bastano soli 100 euro)
    Se operi con i CFD, non è necessario possedere un conto di conversione specifico per le criptovalute o un portafoglio. Ciò che serve è semplicemente un conto con un broker che offra prodotti a leva.
  • Informarti
    Le azioni come le valute non sono influenzate da tutti quei fattori. Tuttavia è importante avere piena conoscenza del mercato in cui si opera e ricercare notizie e aggiornamenti di mercato che possano aiutarti a fare le scelte giuste.
  • Usa una strategia
    La tua strategia di trading dipenderà dai tuoi obiettivi e dalle tue preferenze. Decidere quale strategia è più adatta a te è fondamentale per il successo a breve e a lungo termine.
  • Fai trading
    Inserisci il numero di contratti per la tua posizione, definisci i termini di chiusura della posizione e clicca su “compra”, se credi che il valore della moneta virtuale aumenterà, o “vendi” se credi che scenderà.
  • Chiudi la posizione
    Una volta raggiunto il tuo obiettivo, o se credi che sia meglio fermare le perdite, puoi chiudere la posizione inserendo un ordine contrario a quello di apertura: se hai acquistato, devi vendere, se hai venduto devi acquistare.

Queste alcuni articoli che ti potranno sicuramente essere di aiuto:

Ebook gratuiti

Dove investire ti mette a disposizione due ebook gratuiti che potrai scaricare immediatissima e dove troverai consigli, soluzione strategie su dove investire oggi.

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questa pagina, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati.
Valutazione dell’articolo

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
CopyTrader
Deposito minimo 50€
apri ora
Capex Licenza CySEC, ADGM, FSA e FSCA
Disponibili oltre 2100 asset
Assistenza individuale
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Amazon, Netflix o Meta, quale è il migliore investimento nel 2023?

Dopo un anno terribile per le azioni tecnologiche Usa, quale è il migliore investimento nel 2023 tra Amazon, Netflix e Meta? La risposta nel sondaggio di JPMorgan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.