Home / Dove Investire / Consigli utili su come e dove investire oggi

Consigli utili su come e dove investire oggi

Mancano pochi giorni alla fine dell’anno e già da tempo molti investitori si interrogano su quali siano gli strumenti finanziari su cui investire nel 2018. Soluzioni economicamente vantaggiose e che li mettano al riparo da pericoli di difficoltà. Per quando sia difficile dire con certezza dove investire nel 2018, possiamo comunque suggerire che affidarsi a promotori finanziari e banche, non è una buona scelta.

Perché bisogna evitare le banche?

Dopo i recenti episodi capitati in Italia, sono tante le persone che non credono al sistema bancario e credono che i propri soldi siano a rischio.
Oggi molte banche hanno un livello di rischiosità elevatissimo. Giusto per citare alcuni dei casi più noti: Banca Etruria o Monte dei Paschi di Siena. Ma ci sono tantissimi istituti minori che hanno riservato brutte sorprese ai correntisti come molte banche del Veneto o la Popolare di Bari.
Il sistema bancario italiano non sta attraversando un buon momento e fatica ad uscire dalle logiche politiche.

Promotori e consulenti finanziaria

Una categoria che negli ultimi anni ha perso la fiducia degli investitori. Sempre meno persone si affidano a queste persone per gestire e far fruttare il proprio denaro.

Consigli su dove investire

Sono diverse le soluzioni per investire nel 2018, ma se l’obbiettivo è quello di far fruttare il proprio denaro in modo semplice e attraverso il trading online.

Quando si decide di iniziare ad investire con il Bitcoin attraverso il trading online, si deve tenere in conto sin da subito dei rischi cui va incontro.

Investire nel trading vuol dire operate sul mercato valutario, quello delle materie prime, dai titoli alle azioni e svariati gli strumenti finanziari che possono essere usati per trarre profitti anche investendo piccole somme di denaro.

Il trading online è uno strumento molto più redditizio. Le opportunità di guadagno sono più ampie. Facendo trading si guadagna sia quando il mercato sale, sia quando scende, l’importante è avere accesso agli strumenti per la gestione del rischio con lo stop loss e il trailing stop.

E’ sufficiente, se non impossibile predire il trend che il mercato imboccherà per conseguire dei profitti. Gli investimenti si concentrano sui mercati finanziari con maggiore volatilità e liquidità, dove gli scambi sono notevoli e i flussi si invertono a volte anche in modo repentino; non a caso gli asset maggiormente scelti per l’attività di trading sono le criptovalute, cambi valutari e materie prime.

Come guadagnare sul movimento dei  prezzi

La prima cosa da fare per iniziare a fare trading è quella di registrarsi presso un broker regolamentato, sia demo che reale, si tratta di due tipologie di conti che permettono l’accesso ai dati di mercato in tempo reale.

TRADING SU CRIPTOVALUTE CON LEVA

www.plus500.com

Fai trading su criptovalute con una leva fino a 1:5.
Comincia con soli 100 € per ottenere l'effetto di un capitale di 500 €!

Tra i Broker consigliati, non possiamo non menzionare Plus500 (vedi la nostra recensione), uno dei broker leader nella scena economica mondiale. Lo stesso discorso vale per il Broker inglese ActivTrades (vedi la nostra recensione).
Stiamo parlando di ottimi broker, regolamenti e autorizzati dalle più prestigiose autorità di controllo europee, attraverso i quali è possibile fare trading senza correre pericoli.

Entrambi i broker elencati consentono di fare trading senza commissioni e spese, l’unico costo “costo” verso il clienti è lo spread, in questo caso molto basso.

Il trading, per quanto sia uno strumento a rischio, mette al riparo dall’instabilità del sistema bancario e dal livello di affidabilità basso di alcuni promotori finanziari.
L’utilizzo delle piattaforme di trading è gratuito e i profitti conseguiti potrebbero essere notevolmente più consistenti di altre soluzioni d’investimento. Ovviamente nulla è semplice e senza alcuna esperienza è praticamente impossibile guadagnare soldi.

Diventare un trader di successo richiede impegno, volontà di studio. Per fortuna sul web è possibile trovare guide, corsi di trading, strategie e tanto altro ancora. Sul nostro portale sono disponibili una serie di ebook gratuiti sul trading, per scaricarli clicca QUI>>

Le piattaforme di trading offerte dai Broker sono semplici da utilizzare, e sopratutto gratuite e disponibili anche in prova. Basta infatti registrarsi presso uno dei broker come Plus500 o ActivTrades e avere accesso al conto demo, che consente di simulare strategie ed operazioni senza rischiare soldi. Le somme depositate sono virtuali così come i guadagni e le perdite. Si tratta di uno strumento ulteriore per concorrere alla formazione dell’investitore che in questo modo acquisisce sicurezza e trova in se stesso lo stimolo e le capacità per essere padrone del proprio destino e in particolare delle somme che vuole investire per farle fruttare.

Valutazione dell’articolo

5 Stelle


Fai Trading in sicurezza sempre e ovunque

Apri un conto di trading

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Tutti contro il BITCOIN. Sarà una anno difficile ma ricco di opportunità

Cina, Corea del Sud, i più grandi guru delle finanza, tutti pronti a bloccare la corsa del Bitcoin. Il Bitcoin non avrà vita facile quest'anno, e più che un futuro come moneta oggi è uno strumento di speculazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *