Home / Dove Investire / Dove investire nell’ultimo trimestre del 2019

Dove investire nell’ultimo trimestre del 2019

Tra gli operatori dei mercati finanziari, è diffusa la convinzione che l’ultimo trimestre dell’anno sia un periodo particolare, dove la volatilità è accentuata creano ottime opportunità di investimento. Proprio per questo è necessario analizzare la situazione e capire dove investire nell’ultimo trimestre del 2019.

Premesso che non esiste un investimento adatto a tutti, sia in termini di rischio che in termini di denaro a disposizione, e premesso che gli ultimi mesi rimasti del 2019 sono un orizzonte temporale molto breve per un investimento, cerchiamo di dare una risposta su dove investire cercando di individuare quali attività finanziarie potranno avere più margini da qui alla fine dell’anno.

La prima parte dell’anno è stata caratterizzata da alti e bassi sui mercati finanziari a causa di alcuni fattori internazionali come la guerra commerciale tra Cina e Usa, fino ad arrivare alla gestione aperta della Brexit. A questi si va ad aggiungere le situazioni interne delle più grandi nazioni alle prese con le difficili scelte sui tassi di interesse.

Ti potrebbe interessare: Dove investire nel 2019

È difficile quindi sapere con certezza dove investire nei prossimi mesi, ma cerchiamo di dare ugualmente una risposta analizzando i diversi strumenti di investimento come:

Investire in borsa

Le borse negli ultimi mesi si trovano sui massimi storici anche se, negli ultimi mesi, una clima di incertezza e la volatilità ha ricominciato a salire. Questo, associata alla guerra dei dazi, potrebbero creare instabilità sui mercati anche se, da un punto di vista fondamentale, non si sono ancora grandi segnali di pericolo.

In una visione più tecnica il Price/Earning non si discosta molto dalle medie storiche segnalando che, anche se le borse sono divenute un po’ più care di qualche anno fa, nei prossimi mesi si può ipotizzare che le azioni di borsa continuino a salire ma più lentamente e maggiore volatilità.

Ti potrebbe interessare: La guida per investire in borsa nel modo migliore

Investire in obbligazioni

Sul fronte delle obbligazioni la situazione pare differente. Una correzione nei prezzi è già iniziata e il ritorno ad una politica monetaria “falco”, lanciato da molte banche centrali, non farà altro che irrobustire questo movimento. Più veloce negli Stati Uniti rispetto all’Europa che però sconta altre tensioni, specie sui governativi.

Ti potrebbe interessare: Investire sicuri nelle obbligazioni è possibile?

Investire in materie prime

Una valida soluzione di investimento potrebbe venire proprio dalle materie prime, in quanto se l’inflazione è vista in crescita sia negli Stati Uniti che in Europa è lecito attendersi che le materie prime ne approfittino.

Petrolio e Oro, sono stati i protagonisti della prima parte dell’anno, ma con una situazione differente tra le due commodites. Il Petrolio negli ultimi mesi ha messo a segno una impennata dei prezzi importante che, a causa degli attacchi con droni agli impianti petroliferi di Aramco, ha recentemente invertito la rotta. Riteniamo comunque che nei prossimi mesi il prezzo del Petrolio potrebbe continuare a crescere confermando il buon investimento e la tendenza rialzista.

SCOPRI LA DIFFERENZA

www.activtrades.com/it/

Fai trading su Forex e CFD con un Broker affermato
Supporto Clienti Pluripremiato, Protezione dei fondi, Conto demo gratuito

Per quanto riguarda l’oro, il suo prezzo è sceso negli ultimi giorni sotto quota 1.500 dollari rendendolo più appetibile agli investitori. Questo potrebbe essere un buon momento per investire sull’oro, e anche se potrebbero registrarsi altri cali nelle prossime settimane, la tendenza di medio/lungo termine è confermata rialzista.

Ti potrebbe interessare: Dove Investire su Materie Prime; Oro, Petrolio, Argento, Rame, Gas naturale

Investire nel Forex

Sempre protagoniste sui mercati finanziari, le valute sono tra gli asset più desiderati dagli investitori. Le opportunità offerte dal Forex non mancano di certo e non mancheranno nemmeno i prossimi mesi.

La coppia di valute protagonista è sempre l’Euro/Dollaro. Nel corso del 2019 il dollaro ha mostrato la sua maggiore forza anche grazie alla più veloce crescita degli Stati Uniti rispetto all’Europa. Il cambio eur/usd è sceso nelle ultime settimane sui minimi degli ultimi anni e questo fa presagire che nei prossimi mesi il divario tra la nostra moneta unica e la valuta stelle e strisce si farà ancora più forte ed è probabile che l’euro possa scendere ulteriormente nei contorti del dollaro.

Ti potrebbe interessare: Guida Forex. Le basi necessarie per iniziare a fare Trading Online

Investire su criptovalute

Da questa “carrellata” di investimenti non si possono escludere le criptovalute. La prima parte dell’anno è stato “entusiasmante” per l’intero comparto; il prezzo del Bitcoin è passato dai 3.700 dollari a poco meno di 14.000 dollari nel mese di luglio. Una performance che ha fatto sognare gli investitori che non hanno mai smesso di credere alla prima valuta digitale.

La crescita del Bitcoin ha trascinato al rialzo anche il restante comparto delle criptovalute, e anche se nelle ultime settimane i prezzi sono scesi le principali criptovalute hanno mostrato la capacità di reagire invertendo la recente tendenza ribassista.

Gli ultimi mesi dell’anno le criptovalute potrebbero offrire ottime opportunità di investimento, ma consigliamo di prestare attenzione a questa tipologia di asset, la volatilità è molto alta e questo amplifica i rischi, non solo le opportunità.

Ti potrebbe interessare: Guida al trading su criptovalute

Dove investire nell’ultimo trimestre del 2019

Dopo questa piccolo riassunto della situazione dei mercati finanziari di oggi, la scelta su dove investire non manca, e se la volatilità non vi spaventa, un mix di azioni a bassa volatilità con obbligazioni a breve termine può essere una buona soluzione. Se invece volete puntare su alti profitti (e rischi) materie prime, valute Forex, o le ancor più volatili criptovalute, sapete cosa fare.

Ti potrebbe interessare: La migliore strategia di trading per Forex, materie prime, indici di borsa e criptovalute

Dove investire oggi

Per approfittare di queste opportunità offerte dai mercati, una delle soluzioni più comuni è quella di utilizzare le piattaforme di trading messe a disposizione dai Broker Forex e CFD. Grazie a queste è possibile investire su azioni, indici di borsa, forex, materie prime, ETF e criptovalute.

Per chi non ha esperienza o vuole solo provare senza correr rischi, c’è la possibilità di aprire un conto demo ed investire denaro virtuale. Qui di seguito l’elenco dei migliori broker in termini di affidabilità e sicurezza.

Broker Caratteristiche Inizia
Itrader Licenza CONSOB, CySEC
Conto clienti protetto
Broker ECN
apri ora
24Option Licenza CONSOB, CySEC
Supporto clienti
Formazione professionale
apri ora
activtrades Licenza CONSOB, FCA
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questa pagina, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati.

Qualunque tipo di trader tu sia, ITRADER ti offre ciò che stai cercando!

Migliori Broker Forex e CFD

Broker Caratteristiche Inizia
Itrader Licenza CONSOB, CySEC
Conto clienti protetto
Broker ECN
apri ora
24Option Licenza CONSOB, CySEC
Supporto clienti
Formazione professionale
apri ora
activtrades Licenza CONSOB, FCA
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Dove investire con un ottica di 5 anni? Azioni Tesla sono la soluzione

Conoscere dove investire o prevedere il futuro per qualsiasi azienda non è mai una scienza esatta, ma quando si tratta di Tesla è quasi una banalità. Ecco il perché investire in azioni Tesla

Regolamento dei commenti di Dove Investire

Puoi commentare anche come ospite secondo le finalità della Privacy Policy e della normativa privacy Disqus.

Leggi il nostro REGOLAMENTO dei commenti prima di commentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.