Home / Criptovalute / Dovresti investire in Dogecoin o evitarlo?

Dovresti investire in Dogecoin o evitarlo?

Dogecoin ha registrato una crescita fenomenale negli ultimi mesi, ma questo lo rende un buon investimento? Dovresti investire in Dogecoin o evitarlo?

Dogecoin (DOGE) ha avuto un anno di crescita eccezionale finora. Solo nell’ultimo mese, il suo prezzo è aumentato di quasi il 700%. Dall’inizio dell’anno, è aumentato di oltre l’83.500%, al momento della stesura di questo documento.

È difficile ignorare questi tipi di rendimenti e molti investitori si stanno affrettando ad acquistare questa criptovaluta nella speranza di diventare ricchi. Sebbene sia possibile che alcuni investitori possano fare molti soldi con Dogecoin, i rischi sono alti e non è un investimento adatto per tutti.

Qui di seguito è spiegata una ragione per cui potresti voler investire su DOGE e due ragioni per evitarlo del tutto.

Perché investire in Dogecoin

Hai denaro da spendere e sei disposto a giocartelo?

Se avessi investito 1.000 euro in Dogecoin il 1 gennaio 2021, avresti circa 85.000 euro oggi. La criptovaluta è stata fino ad ora imprevedibile, quindi nessuno sa quanto salirà il prezzo. Se sei fortunato, potresti potenzialmente guadagnare un bel po’ di soldi investendo ora.

Tieni presente che ci sono poche possibilità che Dogecoin si dimostri un solido investimento a lungo termine. Quindi, se scegli di investire, pensalo come un esperimento. Investi solo i soldi che puoi permetterti di perdere e affrontalo senza aspettative. Se il prezzo di Dogecoin continua a salire, è fantastico, ma non stupirti se perdi più di quanto guadagni.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE DOGECOIN CON ETORO

Perché evitare Dogecoin

I suoi fondamentali non sono forti come le altre valute

Esistono molti tipi diversi di criptovalute ed è facile raggrupparle tutte insieme e presumere che siano la stessa cosa. Tuttavia, investire in Dogecoin è molto diverso dall’investire in una criptovaluta più consolidata come Bitcoin (BTC).

Dogecoin è stato creato per scherzo nel 2013. Sebbene da allora abbia registrato guadagni reali, non è così forte come le altre valute digitali.

Ad esempio, uno dei motivi per cui gli investitori sono attratti da Bitcoin è che ci sono solo 21 milioni di token disponibili. Una fornitura limitata della criptovaluta ne aumenta il valore e alcuni esperti si riferiscono a Bitcoin come ‘oro digitale’. Dogecoin, invece, ha 129 miliardi di token in circolazione. Con così tanti gettoni disponibili, ciò riduce il suo valore.

Inoltre, pochissimi commercianti accettano la criptovaluta in generale, e quelli che lo fanno hanno maggiori probabilità di accettare Bitcoin rispetto a Dogecoin. Senza un’adozione diffusa, sarà difficile per la crescita di Dogecoin essere sostenibile.

Infine, non c’è molto che distingua Dogecoin dai suoi concorrenti. Bitcoin ha il track record più lungo e il maggior riconoscimento del nome, dandogli un vantaggio. Ethereum (ETH) è la seconda criptovaluta più popolare dopo Bitcoin e la sua tecnologia blockchain viene utilizzata per token non fungibili (NFT) e finanza decentralizzata, dandogli un vantaggio al di fuori della criptovaluta. E le criptovalute meno conosciute come Litecoin, Nano e Stellar hanno commissioni di transazione inferiori rispetto a Dogecoin.

Tutto questo per dire che Dogecoin non ha un vantaggio competitivo nello spazio crittografico, il che significa che sarà difficile che cresca nel lungo periodo.

Ti potrebbe interessare: Dogecoin ha il potenziale per diventare una criptovaluta milionaria?

È probabile che la bolla scoppi presto

Dato che non c’è nulla in Dogecoin che possa garantire i suoi fenomenali ritorni negli ultimi mesi (a parte l’approvazione di celebrità e l’hype di Internet), tutti i segnali indicano una bolla che prima o poi scoppierà.

Dogecoin non è poi così diverso da azioni come GameStop e AMC, società che hanno visto i loro prezzi delle azioni esplodere essenzialmente dall’oggi al domani, anche se i loro fondamentali di business non garantivano quel tipo di crescita.

Simile a GameStop e AMC, l’ascesa fulminea di Dogecoin è principalmente dovuta agli investitori al dettaglio che lo pubblicizzano online, alimentato da celebrità come Elon Musk che lo promuovono sui social media. E come GameStop e AMC, è probabilmente solo una questione di tempo prima che scoppi la bolla Dogecoin.

Mentre c’è una possibilità che Dogecoin possa diventare un vero leader nello spazio crittografico, è più probabile che si blocchi. Se hai denaro da spendere e sei curioso di investire per divertimento, non fa male mettere un po’ di soldi su Dogecoin, dopotutto, non sai mai cosa potrebbe accadere. Ma ci sono molti altri investimenti là fuori che sono opzioni di gran lunga migliori.

Se stai pensando di investire in Dogecoin, assicurati di aver preso tute le informazioni necessarie.

Ti potrebbe interessare: eToro Exchange inizia a supportare Dogecoin. Ecco dove investire su DOGE

CLICCA QUI PER ACQUISTARE DOGECOIN CON ETORO

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Dove investire, Dogecoin o sull’indice S&P 500? Chi ti renderà più ricco?

Dogecoin ha registrato una crescita esplosiva, ma l'S&P 500 ha un track record con una crescita lunga e costante. Qual è l'opzione di investimento migliore? Chi ti renderà più ricco?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.