Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
29 Febbraio, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Come InvestireRegole fondamentali del Money Management

    Regole fondamentali del Money Management

    Regole fondamentali del money management

    Nel mondo del trading e degli investimenti, la gestione del denaro rappresenta un pilastro fondamentale, un elemento imprescindibile che può fare la differenza tra una strategia di successo e un percorso costellato di insuccessi. Questo concetto assume un’importanza ancora maggiore quando si entra nel territorio del forex, dove l’uso di leverage elevati è la norma piuttosto che l’eccezione.

    La gestione del denaro o money management, non è altro che l’applicazione di principi di buon senso alla pratica del trading. Tuttavia, nonostante la loro apparente semplicità, queste regole non vengono sempre seguite nella pratica quotidiana. Spesso, infatti, i trader privati tendono a trascurarle, con conseguenze potenzialmente disastrose.

    Richiedi gli ebook

    La Sotto-capitalizzazione: Un Rischio da Evitare

    Uno dei principi fondamentali della gestione del denaro è evitare la sotto-capitalizzazione. In altre parole, è essenziale disporre di un capitale adeguato rispetto all’asset con cui si intende operare. Questo non significa solo evitare di assumere rischi eccessivi, ma anche garantire la propria sopravvivenza nel mercato a lungo termine.

    Il mondo del trading è costellato di storie di trader che, pur avendo a disposizione capitali limitati, hanno cercato di sfidare il mercato, per poi essere rapidamente “eliminati“. Questi esempi dovrebbero servire da monito per tutti coloro che si avvicinano al trading: senza un capitale adeguato, le probabilità di successo sono estremamente ridotte.

    La Gestione del Rischio: Un Elemento Chiave

    Un altro aspetto fondamentale della gestione del denaro riguarda la gestione del rischio. Nell’ambito di una singola operazione, è consigliabile rischiare solo una piccola percentuale del capitale disponibile, preferibilmente non più del 2% del proprio portafoglio. Questo approccio consente non solo di limitare le potenziali perdite, ma anche di accumulare ricchezze nel lungo termine.

    Ricordate: l’obiettivo non è fare il “colpo grosso” con una singola operazione, ma resistere abbastanza a lungo per continuare a operare sul mercato. Solo così si può sperare di ottenere risultati positivi nel lungo termine.

    L’Importanza degli Stop-Loss

    Un altro elemento chiave della gestione del denaro è l’uso degli stop-loss. Questi strumenti, se utilizzati correttamente, possono aiutare a limitare le perdite, proteggendo il capitale dal rischio di perdite eccessive. Gli stop-loss dovrebbero essere inseriti immediatamente dopo aver assunto una posizione sul mercato, e dovrebbero essere reali, non “mentali”. In altre parole, non dovrebbero essere basati su speranze o aspettative, ma su criteri oggettivi e quantificabili.

    Limitare il Rischio del Portafoglio: Un Principio Fondamentale

    Un ulteriore principio fondamentale della gestione del denaro riguarda la limitazione del rischio a livello di portafoglio. In pratica, il rischio associato all’intero portafoglio non dovrebbe mai superare il 20% del capitale totale. Questo significa che, anche nel caso in cui tutte le posizioni aperte dovessero andare in perdita contemporaneamente, si dovrebbe ancora disporre dell’80% del capitale iniziale. Questa regola può sembrare eccessivamente conservativa, ma in realtà è fondamentale per garantire la sopravvivenza nel mercato a lungo termine.

    Scarica l'ebook Investire in Intelligenza Artificiale Scarica l'ebook Investire in Intelligenza Artificiale

    Il Rapporto Risk/Reward: Un Equilibrio da Mantenere

    Un altro aspetto fondamentale della gestione del denaro riguarda il mantenimento di un rapporto risk/reward equilibrato. Idealmente, questo rapporto dovrebbe essere di almeno 1:2, e preferibilmente 1:3 o più. In altre parole, per ogni pip di distanza dallo stop loss, si dovrebbe puntare a guadagnare 2 o 3 pip con il take profit. Questo approccio consente non solo di limitare le potenziali perdite, ma anche di massimizzare i potenziali guadagni.

    Evitare di Aggiungere Posizioni in Perdita: Un Errore Comune

    Un errore comune tra i trader, soprattutto tra i meno esperti, è quello di aggiungere denaro a posizioni in perdita. Questa strategia, nota come “average down”, può sembrare intuitiva, ma in realtà è estremamente rischiosa. Se si è dalla parte sbagliata del mercato, è importante riconoscerlo rapidamente e chiudere la posizione, piuttosto che cercare di “recuperare” aggiungendo ulteriori posizioni. Ricordate: l’ego può essere un nemico pericoloso nel trading.

    Bloccare una Parte dei Guadagni: Una Strategia Vincente

    Un’altra strategia vincente nella gestione del denaro riguarda la realizzazione parziale dei guadagni. Se si è abbastanza fortunati da catturare un movimento significativo in breve tempo, è consigliabile liquidare almeno una parte della posizione. Questo può essere fatto, ad esempio, spostando lo stop loss in territorio positivo. Questo approccio consente non solo di proteggere i guadagni realizzati, ma anche di mantenere una posizione nel caso in cui il mercato dovesse continuare a muoversi nella direzione desiderata.

    Guadagna fino all'3,8% di interessi sui fondi non investiti

    Rivalutare in Caso di Serie di Perdite: Un Consiglio di Saggezza

    Infine, se si subisce una serie di perdite consecutive, è importante fermarsi e rivalutare la propria strategia. Il mercato sarà sempre lì, pronto ad accogliervi. Come affermato da Gann nel suo libro “How to make profits in commodities“, pubblicato più di 50 anni fa: “quando subite una serie di perdite consecutive, piccole o grandi che siano, c’è qualcosa di sbagliato in voi, non nel mercato. Il trend potrebbe essere cambiato. La mia regola è uscire ed aspettare. Studiare la ragione delle perdite. Ricordate che non perderete mai denaro stando fuori dal mercato”.

    Conclusione

    La gestione del denaro è un aspetto fondamentale del trading, che può fare la differenza tra il successo e l’insuccesso. Seguire le regole qui descritte può aiutare a limitare le perdite, massimizzare i guadagni e, in ultima analisi, a prosperare nel mercato. Ricordate: il trading non è una corsa, ma una maratona. L’obiettivo non è fare il “colpo grosso” con una singola operazione, ma costruire una strategia di successo nel lungo termine. Buon trading a tutti!

    Scarica l'ebook Investire in Intelligenza Artificiale Scarica l'ebook Investire in Intelligenza Artificiale

    Resta aggiornato sulle nostre notizie

    Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

    Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

    “Dove Investire” ti aiuta a comprendere come investire i tuoi risparmi nel modo migliore

    Le Nostre analisi sono puntuali e precise e ti permetteranno di districarti nel Trading, e i Pattern, nel capire come poter Diversificare i tuoi investimenti, come Investire nel lungo Termine e come capire la Fiscalità.

    Non abbiamo la bacchetta magica ma cerchiamo di offrirti sempre informazioni dettagliate e reali per poter Investire in maniera informata conoscendo più a fondo i Mercati e le loro regole. “Dove Investire” è il tuo portale di approfondimento sugli Investimenti.

    Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di Investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di Doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni Trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di Investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i Grafici e i Segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Piani di Accumulo XTB
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Le 10 Azioni Più Promettenti per il 2024 da Acquistare Assolutamente

    Le 10 Azioni Più Promettenti per il 2024 da Acquistare Assolutamente

    Le 10 migliori azioni su cui investire nel 2024, da giganti tech a leader del settore energetico. Una panoramica indispensabile per chi cerca investimenti solidi e redditizi
    Top 10 Azioni Tecnologiche Americane da Acquistare per il 2024

    Top 10 Azioni Tecnologiche Americane da Acquistare per il 2024

    Vuoi essere parte della rivoluzione tecnologica? Ecco le 10 azioni tecnologiche americane che stanno definendo il futuro. Non perdere l'opportunità di investire nel 2024
    Dove Investire Oggi. Migliori Azioni da Acquistare e Tenere per Sempre

    Dove Investire Oggi. Migliori Azioni da Acquistare e Tenere per Sempre

    Guida per investire in azioni nel 2024: Le migliori opportunità di investimento in Italia e all'estero per il 2024. Tutto ciò che devi sapere per investire con successo
    I Migliori ETF Vanguard

    I Migliori ETF Vanguard. Scopri i Segreti dell’Investitore Intelligente

    Scopri i migliori ETF Vanguard per un portafoglio solido e diversificato. Sfrutta la potenza dell'investimento passivo offerto dagli ETF per raggiungere i tuoi obiettivi finanziari.

    Trading su Azioni | Come Investire in Azioni di Borsa

    Come funziona il trading su Azioni? Quali sono i vantaggi di investire su Azioni? Dove investire? La guida completa al trading su CFD di Azioni di Borsa

    MIGLIORI BROKER

    EightcapXTBeToroIGDegiroMigliori Broker