I motivi per essere ottimisti sulle azioni di vaccini contro il coronavirus

Le scomparsa del coronavirus, purtroppo, sembra ancora lontana. Con la variante Delta che si sta diffondendo in tutto il mondo, è chiaro che la pandemia di COVID-19 non è finita.

Quindi anche la corsa al rialzo per le azioni dei produttori di vaccini contro il coronavirus probabilmente non è finita. Ci sono ancora molti vantaggi per aziende come Moderna (NASDAQ:MRNA), Pfizer (NYSE:PFE) e Johnson & Johnson (NYSE:JNJ), e nuovi sviluppi dovrebbero rendere gli investitori ottimisti sulla loro continua forte performance.

Esploriamo in dettaglio quattro di questi motivi di grande ottimismo:

1. Probabilmente arriveranno presto ulteriori richiami e approvazioni più ampie

Il motivo principale per essere ottimisti sulle azioni di vaccini contro il coronavirus è che alla fine inizieranno a registrare nuove entrate dalle vendite per i richiami, una volta che le aziende potranno dimostrare che dosi aggiuntive saranno sicure e benefiche.

Mentre i regolatori negli Stati Uniti hanno espresso titubanza sul merito di somministrare dosi di richiamo a individui vulnerabili, sia Moderna che Pfizer hanno affermato di ritenere che i richiami saranno necessari per preservare l’immunità. E i funzionari sanitari stanno ancora valutando le prove a favore dei booster, quindi la storia non è ancora finita.

Inoltre, gli Stati Uniti non sono l’unico mercato dei vaccini. Israele sta già somministrando dosi aggiuntive alle persone vulnerabili. Se altri seguiranno, significherà ancora più soldi per le aziende di vaccini.

Infine, le autorità di regolamentazione di tutto il mondo stanno attualmente valutando se approvare in modo condizionale i vaccini per i gruppi di età più giovani. Ogni espansione della popolazione di persone idonee è una crescita nel mercato totale indirizzabile e nuove entrate arriveranno sicuramente poco dopo.

2. Le economie di scala nel settore manifatturiero sono appena iniziate

Man mano che la produzione di vaccini cresce sempre di più, il costo per produrre una singola dose diminuirà, aumentando così i margini.

Per l’anno fiscale 2021, Moderna potrebbe realizzare fino a 1 miliardo di dosi. Entro la fine del 2022, si prevede che la sua produzione raggiungerà i 3 miliardi di dosi. Si tratta di un sacco di nuova capacità di produzione che dovrà essere costruita e con il passare del tempo porterà a significative efficienze di produzione e di acquisto.

Anche avvicinare le dosi a dove verranno utilizzate è un altro vettore per aumentare i margini, perché riduce i costi di distribuzione. Moderna ha annunciato il 10 agosto che intende aprire uno stabilimento di produzione in Canada. Se accordi simili verranno annunciati nei prossimi mesi, saranno l’ennesimo segnale che i margini sono destinati ad aumentare.

3. L’efficacia dei vaccini sta reggendo

Nonostante le continue preoccupazioni sulla sfida posta dalla variante Delta, i vaccini contro il coronavirus sembrano ancora essere ampiamente efficaci nel prevenire ricoveri e decessi. E mentre i vaccini di Pfizer e Moderna sono più protettivi di quelli prodotti da Johnson & Johnson e altri, la linea di fondo è che avere un vaccino è ancora meglio di niente.

Questo è fondamentale, poiché significa che il mercato rimarrà caldo, con una domanda almeno per il prossimo anno o due. Dopodiché, il panorama competitivo potrebbe spostarsi per enfatizzare l’efficacia o i costi, ma la domanda non si prosciugherà in nessun modo. Nel frattempo, i concorrenti con candidati meno efficaci avranno tutto il tempo per riformulare e migliorare i loro prodotti. E c’è ancora una possibilità per i ritardatari come Novavax di avere successo, supponendo che possano ottenere le approvazioni normative.

Quindi, per quanto possano sembrare dominanti giocatori come Moderna, anche altre azioni di vaccini potrebbero offrire agli azionisti, anche se le loro possibilità sembrano scarse al momento.

4. La logistica sta diventando sempre più facile

La produzione di molte dosi di vaccino non è molto utile se non possono essere distribuite prima che si rovinino. Questo è stato un grosso problema quando i vaccini sono stati approvati per la vendita per la prima volta, poiché sembrava che molti dei candidati avrebbero dovuto essere trasportati e conservati in congelatori ultra-freddi costosi e specializzati quasi tutto il tempo. Da allora, le aziende hanno lavorato duramente per sviluppare nuove formulazioni e testare nuove condizioni di conservazione per estendere la durata di conservazione e la tolleranza alla temperatura dei loro vaccini.

Ora i vaccini Moderna, Pfizer e Johnson & Johnson possono essere conservati a temperatura di frigorifero fino a un mese. I congelatori ultra-freddi non sono più necessari per conservare le dosi, sebbene consentano comunque tempi di conservazione più lunghi senza deterioramento. Questo è un enorme onere logistico sollevato e significa che i sistemi sanitari con meno risorse sono in grado di acquistare e somministrare i vaccini.

Di conseguenza, ora sono accessibili molti altri mercati sanitari del mondo. Ciò aprirà la strada a un volume di vendite più elevato di quanto gli investitori si aspettassero quando i vaccini sono stati approvati per la prima volta. E come enorme bonus, aiuterà anche a ridurre l’iniquità vaccinale in tutto il mondo.

Conclusioni

Sono questi i motivi per essere ottimisti sulle azioni di vaccini contro il coronavirus e la loro crescita almeno per il prossimo anno o due. Se pensi anche tu che investire in azioni di vaccini sia una buona opportunità, titoli come Moderna, Pfizer e Johnson & Johnson sono una valida scelta.

Come investire in azioni con i CFD

Investire in Borsa non significa necessariamente acquistare azioni. Il mondo finanziario offre molte possibilità, una di queste è il trading online. Attraverso il trading è infatti possibile investire in azioni di borsa in modo davvero rapido e con una serie di vantaggi elencati qui di seguito.

Chi sceglie di investire su CFD di azioni di borsa non significa che sta acquistando l’azione della società bensì sta investendo sul suo andamento; sia che il prezzo salga o scenda, grazie al trading è possibile guadagnare (o perdere) in qualsiasi direzione vadano i prezzi. Inoltre, grazie alla leva finanziaria è possibile impegnare capitale molto basso muovendo comunque un importo maggiore sul mercato (fino a 30 volte superiore per gli investitori retail).

Se per esempio investendo 1.000 euro con una leva 1:5 si ottengono profitti o perdite pari a quelli di un investimento di 5.000 euro. La leva finanziaria è un’arma a doppio taglio in quanto, oltre ad ampliare i profitti, vale lo stesso discorso per le perdite. Per questo motivo l’uso di leve troppo alte può essere rischioso ed in genere sconsigliato a chi non ha esperienza.

Dove investire su azioni con i CFD

Per investire in azioni attraverso i CFD è necessario rivolgersi ad un Broker online, uno dei più affidabili e conosciuti è certamente ActivTrades (vedi qui la recensione di ActivTrades).

ActivTrades è un Broker londinese nato nel 2001 ed è tra i più conosciti e affermati nel mondo del trading online; dispone di tutte le regolamentazioni necessarie per operare sui mercati finanziari e offre un ambiente di trading affidabile e sicuro. I clienti possono godere del vantaggio di avere i propri investimenti protetti dal Financial Services Compensation Scheme (FSCS) di cui ActivTrades è membro. Questo organismo impone ai Broker di mantenere i conti dei clienti segregati, così da offrire la massima sicurezza del proprio capitale.

Tra i vantaggi di fare trading con ActivTrades non possiamo non citare la sua affidabilità, sicurezza, gli strumenti all’avanguardia della sua piattaforma di trading ActivTrader, i prezzi competitivi e l’attenzione particolare all’assistenza clienti ed offre commissioni e spread veramente bassi.

Le piattaforme di trading disponibili su ActivTrades (MetaTrader 4, MetaTrader 5 e ActivTrader) consentono di fare trading con più di 1.000 CFD su azioni, indici di borsa, valute, materie prime e ETF).

ActivTrades offre inoltre strumenti di trading avanzati con i quali è possibile controllare i profitti e perdite, il deposito minimo richiesto per l’apertura del conto è di 1.000 euro.

Come i migliori Broker Forex e CFD, questo Broker consente a tutti gli iscritti di usufruire un conto demo gratuito con il quale è possibile simulare l’operatività senza impegnare il proprio denaro. Il conto demo replica fedelmente il mercato reale con l’unica differenza che i soldi investiti e guadagnati sono virtuali e non consentono un guadagno reale.

Per conoscere l’offerta di ActivTrades visita il sito www.activtrades.eu/it

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 62% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con ActivTrades. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Capixal Licenza CySEC
Piattaforma MT4 e Mobile
Oltre 350 CFD disponibili
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA
Social Trading
Protezione dei fondi
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 67 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Cresce l’attesa della riunione della Bce. Che cosa aspettarsi?

In attesa della Bce i cambi Forex più importanti rimangono in trading-range con l'EurUsd che ha ripreso qualche decina di pips dopo i ribassi dei giorni scorsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.