Home / Mercati finanziari / Usa e Cina verso un accordo commerciale. Cosa aspettarci dai mercati valutari adesso

Usa e Cina verso un accordo commerciale. Cosa aspettarci dai mercati valutari adesso

Finalmente, dopo mesi e mesi di trattative, di interruzioni, minacce, rotture diplomatiche, e atteggiamenti più o meno concilianti, i due colossi Usa e Cina hanno raggiunto un accordo commerciale che, di fatto, rappresenta un primo passo verso un accordo più sostanziale.

È stato definito “fase 1” dal Presidente americano e riguarda sostanzialmente acquisti da parte dei cinesi di prodotti agricoli per la somma di 40-50 miliardi di dollari, per evitare l’applicazione di dazi pari al 30% che Trump aveva promesso entrassero in vigore tra questo mese e il prossimo. Ci vorranno circa 4-5 settimane per la scrittura dell’accordo che prevede anche un forex agreement sul cambio UsdCnh che infatti è sceso a 7.0550 dai livelli di 7.1100 di venerdì scorso. Non sono stati però definiti i dettagli di questo accordo, che dovrebbe però stemperare la crisi. Nella fase 2 verranno poi discussi temi più delicati come la proprietà intellettuale e la questione Huawei.
Il segretario al Tesoro Mnuchin ha dichiarato che gli Usa non applicheranno le tariffe promesse e si riserveranno, in base all’andamento del cambio dello Yuan, il diritto di eliminare l’accusa rivolta alla Cina di manipolatori del tasso di cambio. Per ora le tariffe promesse per il mese di Dicembre 2019, non sono ancora state eliminate. Il Presidente Cinese Liu si è detto soddisfatto e consapevole di aver compiuto importanti progressi, anche se ha ribadito che occorre fare di più.

Venerdì il mercato dei cambi è sembrato ritornare quello di un tempo, con altissima volatilità su molte coppie di valute, anche se una in particolare si è mossa con grande impulsività, ovvero la sterlina. E la ragione è da ricercare nell’ottimismo che filtra sull’affare Brexit, con Boris Johnson impegnato nelle discussioni, in primis con il Premier Irlandese, mentre sull’altro fronte, quello della Ue, si registra un certo ottimismo dopo i colloqui tra Barnier e Barclay, definiti da entrambi estremamente costruttivi. Anche Tusk, Presidente del Consiglio Europeo, estremamente pessimista nel recente passato, ha dichiarato che le speranze di un accordo sono aumentate. La potenziale soluzione manterrebbe l’Irlanda del Nord nell’Unione doganale del Regno Unito, preservando l’unità dei controlli e regolamentari sul mare di Irlanda. Vedremo. Certamente era tempo che non si vedeva un movimento in due sedute di 500 pip, da 1.2200 di giovedì mattina a 1.2710 di venerdì pomeriggio, quando sembrava che nessuno potesse fermare la salita, poi corretta stanotte in parte a 1.2600, anche per ragioni legate all’assenza del mercato giapponese. Oggi è pure il Columbus day negli Usa, anche se i mercati resteranno aperti, come Wall Street.

Sul fronte cambi non abbiamo registrato una partenza al rialzo delle oceaniche, nonostante l’accordo sui dazi e la ragione è che probabilmente si attende il taglio dei tassi negli Usa, atteso per fine mese, e dati macro migliori in Australia e Nuova Zelanda. Ma strutturalmente si stanno creando le condizioni per una fine del ribasso, che dura da due anni circa. Jpy in discesa con il Usd sopra 108.00 e possibili obiettivi in area 109.00 così come sull’Euro si registra una ripresa che però, per essere confermata, deve portare alla violazione dei livelli di 1.1070-80, che per ora pare un baluardo difficile da violare. Buona giornata e buon trading

Saverio Berlinzani per ActivTrades.

ActivTrades

Profilo dell’analista

Saverio Berlinzani

Nel 1989 inizia il suo percorso lavorativo nel mercato valutario come spot trader per il Banco Lariano. Dal ’91 per la Banque San Paolo di Parigi come trader su lira e franco francese. Dal ‘92 presso il Banco Lariano di Milano spot trader su tutte le valute SME. Dal ’95 per Swiss Bank Corporation capo cambista – Lugano, Ginevra, Londra.

In questi anni, oltre alla specializzazione sul mercato dello spot come market maker, ha sviluppato conoscenze del mercato dei derivati come trader di posizionamento per l’Istituto (Opzioni vanilla ed esotiche), nonché conoscenza diretta delle valute legate ai paesi emergenti (carry trades).

Dal ’98 è rientrato in Italia come Libero professionista in qualità di Consulente Finanziario e Patrimoniale – Presidente e socio fondatore di una società broker in forex. Dal 2009 ad oggi, trader indipendente nel mercato valutario fondatore del sito www.saveforex.it, community di traders con cui condivide quotidianamente in tempo reale la sua operatività forex attraverso una chat e un webinar live.

Chi è ActivTrades

ActivTrades (www.activtrades.com/it) è un Broker specializzato nella negoziazione di Forex e CFD. Fondata nel 2001, è oggi una delle società leader del settore.
Il suo obbiettivo è quello di massimizzare le attività di trading dei propri clienti, offrendo ad essi una combinazione unica di elementi quali una vasta gamma di strumenti finanziari, spread competitivi e un eccezionale servizio di assistenza.

Dal suo quartier generale, situato nella City di Londra, ActivTrades offre i suoi servizi a una vasta clientela globale che, negli anni, ha potuto apprezzarne l’innovazione continua, l’eccellente ambiente di trading e un’efficace gestione del rischio.

Il Servizio di assistenza ai clienti di ActivTrades è disponibile 24 ore al giorno, da domenica sera a venerdì sera, in 14 lingue tra cui Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Cinese e Arabo.

La società ActivTrades Plc è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413. Iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al n. 97. ActivTrades Corp è autorizzata e regolata dalla Securities Commission of The Bahamas. ActivTrades Corp è una azienda commerciale internazionale registrata nel Commonwealth delle Bahamas, con numero di registrazione 199667 B.

I vantaggi di fare trading con ActivTrades

Il Broker londinese ActivTrades offre le migliori condizioni di trading confermate dai più prestigiosi riconoscimenti e sostenuta da trader di tutto il mondo

Miglior esecuzione

Trading con precisione a partire da 0,5 pip su EURUSD, senza requote o costi nascosti.

Supporto Clienti Pluripremiato

Assistenza 24/5, via email, chat e telefono in oltre 14 lingue.

Protezione dei fondi

Assicurazione integrativa per proteggerti fino a 1.000.000£

Il trading mobile

Fai trading ovunque tu sia, con la nostra piattaforma web o mobile.

  • No commissioni nè costi nascosti per aprire o chiudere un ordine;
  • Trading a partire da un micro lotto e massimizza la flessibilità del tuo trading con leva;
  • Supporto clienti italiano rapido e disponibile;
  • Le migliori piattaforme di trading;
  • Webinar settimanali e formazione personalizzata con formatori specializzati;
  • Demo gratuita.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 71% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con ActivTrades. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Migliori Broker Forex e CFD

Broker Caratteristiche Inizia
Itrader Licenza CONSOB, CySEC
Conto clienti protetto
Broker ECN
apri ora
24Option Licenza CONSOB, CySEC
Supporto clienti
Formazione professionale
apri ora
activtrades Licenza CONSOB, FCA
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Analisi dei mercati finanziari del 5 Dicembre | ActivTrades Markets Commentary

La coppia Sterlina Dollaro "vola" sui massimi degli ultimi 7 mesi sostenuta dalla scontata vittoria dei Tory nelle elezioni della prossima settimana. Le azioni europee mantengono i guadagni di ieri

Regolamento dei commenti di Dove Investire

Puoi commentare anche come ospite secondo le finalità della Privacy Policy e della normativa privacy Disqus.

Leggi il nostro REGOLAMENTO dei commenti prima di commentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.