Home / Mercati finanziari / I mercati finanziari sempre più distaccati dal mondo reale

I mercati finanziari sempre più distaccati dal mondo reale

Il mese di Ottobre, sta, almeno sui mercati, scivolando via lentamente, pur se i temi macro, politici e sociali che il mondo sta affrontando paiono tutt’altro che scontati. La seconda ondata del virus Covid 19 sta accelerando in Europa, il continente che pareva, solo qualche settimana orsono, messo meglio sia da un punto di vista dei contagi sia da quello della ripresa economica. Ed invece, improvvisamente, ci troviamo di fronte a nuovi possibili lockdown, al possibile ritorno della recessione, che potrebbe colpire tutti i principali paesi europei.
In Francia i 30 mila casi al giorno di nuovi contagi lasciano immaginare che la trasmissione del virus sia fuori controllo, così come nel Regno Unito, e a ruota segue la Spagna, mentre Italia e Germania sono leggermente in ritardo rispetto ai paesi sopracitati. Nel resto del mondo, a parte il silenzio che avvolge la Cina, dove i contagi sembrano limitati e circoscritti, tutto il sud est asiatico pare toccato in misura decisamente inferiore, mentre negli States, non c’è mai stato un distacco temporale tra prima e seconda ondata. Eppure i mercati non ne risentono più di tanto.

Il risk off e l’avversione al rischio che, secondo logica, dovrebbero permeare le decisioni degli investitori in questa fase, specie se rapportati ai movimenti del mese di marzo di questo stranissimo 2020, non sono presenti. Il Dow si trova a 800 punti dai massimi storici, circa il 4%, mentre il Nasdaq a 500 punti, circa la stessa percentuale. E niente sembra far smuoverli verso un ribasso che forse sarebbe logico in un momento storico tanto delicato e non tanto per la presenza del virus, ma per gli effetti che un eventuale ulteriore lockdown potrebbe causare alla congiuntura macroeconomica e soprattutto per gli effetti che l’avversione al rischio potrebbe causare sulla fiducia generale nelle misure che le Banche Centrali e i Governi stanno adottando, ovvero liquidità all’infinito. Se crollasse la fiducia nel sistema e in queste misure, che accadrebbe ai mercati?

Sul Forex la situazione è di calma apparente ovvero di prezzi che oscillano nei trading range delle ultime settimane, con i prezzi però pronti a partire al primo soffio di vento consistente. Lo abbiamo visto sulla sterlina, ancora alle prese con la Brexit, che talvolta pare valuta emergente, facendosi 100 150 pips in pochi secondi, quando escono notizie anche se in fondo il mercato si sta pure abituando a queste price action. L’EurUsd, proprio in relazione alle enormi posizioni degli Istituzionali presenti sul mercato dei future al Cme di Chicago, pari a circa una ventina di miliardi long, potrebbe, nel caso di rottura dei supporti chiave, posti a 1.1680 90 nel breve termine, innescare una ondata di vendite significativa, nel caso queste posizioni iniziassero ad essere liquidate, e considerato che sui future ci sono 20 miliardi di posizioni long, sul cash potrebbero essercene almeno 15-20 volte tanto. Seguiamolo quindi con attenzione.

Sulla Brexit, la scadenza fissata da Boris Johnson, ovvero quella del 15 Ottobre, è passata senza grandi scossoni, in quanto gli inglesi hanno lasciato intendere di voler negoziare ancora. Il che significa che ora la vera scadenza è rappresentata dalla prima settimana di Novembre. Ciò di fatto lascia meno di due mesi per la stesura e l’approvazione dell’accordo. Il Parlamento Europeo si riunirà poi il 23-26 novembre. Se entro fine anno non sarà trovato un accordo, varranno le condizioni del Wto sul commercio. Questo per dire che, dopo quasi 5 anni, siamo ancora al punto di partenza.

Saverio Berlinzani per ActivTrades.

Profilo dell’analista

Saverio Berlinzani

Nel 1989 inizia il suo percorso lavorativo nel mercato valutario come spot trader per il Banco Lariano. Dal ’91 per la Banque San Paolo di Parigi come trader su lira e franco francese. Dal ‘92 presso il Banco Lariano di Milano spot trader su tutte le valute SME. Dal ’95 per Swiss Bank Corporation capo cambista – Lugano, Ginevra, Londra.

In questi anni, oltre alla specializzazione sul mercato dello spot come market maker, ha sviluppato conoscenze del mercato dei derivati come trader di posizionamento per l’Istituto (Opzioni vanilla ed esotiche), nonché conoscenza diretta delle valute legate ai paesi emergenti (carry trades).

Dal ’98 è rientrato in Italia come Libero professionista in qualità di Consulente Finanziario e Patrimoniale – Presidente e socio fondatore di una società broker in forex. Dal 2009 ad oggi, trader indipendente nel mercato valutario fondatore del sito www.saveforex.it, community di traders con cui condivide quotidianamente in tempo reale la sua operatività forex attraverso una chat e un webinar live.

Chi è ActivTrades

ActivTrades (www.activtrades.eu/it) è un Broker specializzato nella negoziazione di Forex e CFD. Fondata nel 2001, è oggi una delle società leader del settore.
Il suo obbiettivo è quello di massimizzare le attività di trading dei propri clienti, offrendo ad essi una combinazione unica di elementi quali una vasta gamma di strumenti finanziari, spread competitivi e un eccezionale servizio di assistenza.

Dal suo quartier generale, situato nella City di Londra, ActivTrades offre i suoi servizi a una vasta clientela globale che, negli anni, ha potuto apprezzarne l’innovazione continua, l’eccellente ambiente di trading e un’efficace gestione del rischio.

Il Servizio di assistenza ai clienti di ActivTrades è disponibile 24 ore al giorno, da domenica sera a venerdì sera, in 14 lingue tra cui Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Cinese e Arabo.

ActivTrades Europe SA è autorizzata e regolata dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF) in Lussemburgo. ActivTrades Europe SA è una società registrata in Lussemburgo, numero di registrazione B232167. ActivTrades Europe SA è una sussidiaria di ActivTrades PLC, autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority, con numero di registrazione 434413. ActivTrades PLC è una società registrata in Inghilterra e Galles, numero di registrazione 05367727.

Per conoscere in dettaglio i prodotti e i servizi offerti visita il sito www.activtrades.eu/it. Vedi qui la nostra recensione e opinioni su ActivTrades.

I vantaggi di fare trading con ActivTrades

Il Broker londinese ActivTrades offre le migliori condizioni di trading confermate dai più prestigiosi riconoscimenti e sostenuta da trader di tutto il mondo

Miglior esecuzione

Trading con precisione a partire da 0,5 pip su EURUSD, senza requote o costi nascosti.

Supporto Clienti Pluripremiato

Assistenza 24/5, via email, chat e telefono in oltre 14 lingue.

Protezione dei fondi

Assicurazione integrativa per proteggerti fino a 1.000.000£

Il trading mobile

Fai trading ovunque tu sia, con la nostra piattaforma web o mobile.

  • No commissioni nè costi nascosti per aprire o chiudere un ordine;
  • Trading a partire da un micro lotto e massimizza la flessibilità del tuo trading con leva;
  • Supporto clienti italiano rapido e disponibile;
  • Le migliori piattaforme di trading;
  • Webinar settimanali e formazione personalizzata con formatori specializzati;
  • Demo gratuita.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 77% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con ActivTrades. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Forex per i principianti – La guida per iniziare ad investire sulle valute

Cerchi un corso di trading per principianti? Queste le informazioni fondamentali per iniziare a fare trading sul forex per chi non ha esperienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.