Home / Mercati finanziari / Il Dollaro non cede, sui mercati prevale ancora l’incertezza

Il Dollaro non cede, sui mercati prevale ancora l’incertezza

Ancora una volta, il biglietto verde, che sembrava sul punto di capitolare, ha ritrovato forza e ha respinto tutti gli attacchi che gli sono stati portati dalle valute concorrenti. Osservando il Dollar index infatti, il famoso rettangolo che ci accompagna ormai da fine marzo, ha ancora una volta rispettato i livelli e siamo ormai al sesto swing consecutivo di oscillazioni all’interno di questa figura. La realtà è che manca la “benzina” per poter vedere partire un movimento, sia contro sia a favore, in ragione del fatto che le incertezze e le incognite di questo bisesto 2020, sono ancora tutte presenti e nulla si è veramente chiarito agli occhi esperti degli investitori, ormai navigati dopo quanto accadde nel 2009 con la indelebile crisi dei mutui subprime di quegli anni. Delle tre famose questioni che avevamo richiamato tempo addietro, ovvero quella finanziaria, quella pandemica, e quella relativa alle conseguenze economiche, siamo ancora fermi alla soluzione della prima, che è poi quella evidenziata dagli interventi a sostegno dei mercati da parte delle banche centrali, che hanno fatto la loro parte. Sulla questione pandemica, non possiamo dire di esserne completamente fuori, in quanto in molti paesi la pandemia è ancora nel pieno della sua virulenza, e in altri addirittura sta esplodendo ora (America Latina). Non ne siamo ancora venuti fuori, quindi, mentre in una parte del primo mondo, come l’Europa, in cui sembra che i contagi siano decisamente in diminuzione, si fanno i conti con gli effetti sulle attività economiche e sugli aggregati macro, specie la disoccupazione.

In questo contesto, prevale quindi ancora incertezza, ma mentre sul mercato dei cambi (Forex), queste incertezze si riflettono sui prezzi e sulle oscillazioni, sui mercati azionari, si vive una fase di estrema tranquillità che stride rispetto alla realtà economica. Eppure le trimestrali dovrebbero prima o poi mostrare i segni di questi effetti, e le correzioni dovrebbero, il condizionale è d’obbligo, lasciare spazio ad un ritorno del risk off che non possiamo considerare chiuso. Se la storia insegna qualcosa, infatti, nel 2008, il caos, dopo il fallimento di Bear Stearns nei primi mesi dell’anno, a Marzo, esplose poi in autunno dello stesso anno, quando fallì anche Lehman Brothers, trascinando poi con sé molti Istituti di credito (più di 300 fallimenti da quel momento fino al 2011 negli Usa) o banche di investimento. Ergo, abbiamo il sospetto che il risk off non vada messo in cantina e se tornerà, tornerà pure la fame di dollari che ha caratterizzato i movimenti del mese di marzo di quest’anno. Bisogna essere pronti e prudenti quindi, perchè i cigni neri sono sempre dietro l’angolo. E per ora, nessuno è stato in grado di contrastare il biglietto verde come valuta rifugio, e a dirla tutta, solo l’Euro ha dimostrato di essere meno volatile di altri in questa fase, a dimostrazione che la moneta unica potrebbe rappresentare una valida alternativa se l’Europa riuscisse finalmente a diventare un tutt’uno.

Oggi, venerdì, il menu non ci presenta piatti così appetitosi, in quanto non sono in pubblicazione dati macro rilevanti, così come i prezzi sono ancora all’interno del rettangolo che abbiamo richiamato, che significa che siamo all’interno di trading range che non ci sembra possano essere violati proprio oggi, a meno che non vengano fuori notizie significative che possano spostare le price action. Ergo la nostra sensazione è che sia il classico venerdì di primavera avanzata, con il caldo che fa capolino e tanta voglia di sole, mare e di godersi il tempo che finalmente è favorevole. Specie dopo mesi di lockdown che hanno rappresentato per molti un periodo di grandi sacrifici e privazioni, anche economiche.

Buona giornata e buon trading

Saverio Berlinzani per ActivTrades.

Profilo dell’analista

Saverio Berlinzani

Nel 1989 inizia il suo percorso lavorativo nel mercato valutario come spot trader per il Banco Lariano. Dal ’91 per la Banque San Paolo di Parigi come trader su lira e franco francese. Dal ‘92 presso il Banco Lariano di Milano spot trader su tutte le valute SME. Dal ’95 per Swiss Bank Corporation capo cambista – Lugano, Ginevra, Londra.

In questi anni, oltre alla specializzazione sul mercato dello spot come market maker, ha sviluppato conoscenze del mercato dei derivati come trader di posizionamento per l’Istituto (Opzioni vanilla ed esotiche), nonché conoscenza diretta delle valute legate ai paesi emergenti (carry trades).

Dal ’98 è rientrato in Italia come Libero professionista in qualità di Consulente Finanziario e Patrimoniale – Presidente e socio fondatore di una società broker in forex. Dal 2009 ad oggi, trader indipendente nel mercato valutario fondatore del sito www.saveforex.it, community di traders con cui condivide quotidianamente in tempo reale la sua operatività forex attraverso una chat e un webinar live.

Chi è ActivTrades

ActivTrades (www.activtrades.eu/it) è un Broker specializzato nella negoziazione di Forex e CFD. Fondata nel 2001, è oggi una delle società leader del settore.
Il suo obbiettivo è quello di massimizzare le attività di trading dei propri clienti, offrendo ad essi una combinazione unica di elementi quali una vasta gamma di strumenti finanziari, spread competitivi e un eccezionale servizio di assistenza.

Dal suo quartier generale, situato nella City di Londra, ActivTrades offre i suoi servizi a una vasta clientela globale che, negli anni, ha potuto apprezzarne l’innovazione continua, l’eccellente ambiente di trading e un’efficace gestione del rischio.

Il Servizio di assistenza ai clienti di ActivTrades è disponibile 24 ore al giorno, da domenica sera a venerdì sera, in 14 lingue tra cui Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Cinese e Arabo.

La società ActivTrades Plc è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413. Iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al n. 97. ActivTrades Corp è autorizzata e regolata dalla Securities Commission of The Bahamas. ActivTrades Corp è una azienda commerciale internazionale registrata nel Commonwealth delle Bahamas, con numero di registrazione 199667 B.

I vantaggi di fare trading con ActivTrades

Il Broker londinese ActivTrades offre le migliori condizioni di trading confermate dai più prestigiosi riconoscimenti e sostenuta da trader di tutto il mondo

Miglior esecuzione

Trading con precisione a partire da 0,5 pip su EURUSD, senza requote o costi nascosti.

Supporto Clienti Pluripremiato

Assistenza 24/5, via email, chat e telefono in oltre 14 lingue.

Protezione dei fondi

Assicurazione integrativa per proteggerti fino a 1.000.000£

Il trading mobile

Fai trading ovunque tu sia, con la nostra piattaforma web o mobile.

  • No commissioni nè costi nascosti per aprire o chiudere un ordine;
  • Trading a partire da un micro lotto e massimizza la flessibilità del tuo trading con leva;
  • Supporto clienti italiano rapido e disponibile;
  • Le migliori piattaforme di trading;
  • Webinar settimanali e formazione personalizzata con formatori specializzati;
  • Demo gratuita.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 75,7% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con ActivTrades. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
ETFinance Licenza CySEC
Spread stretti
Piattaforma MT4
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Analisi dei mercati finanziari del 26 Maggio | ActivTrades Markets Commentary

Sui mercati si rinnova l'ottimismo da parte degli investitori nonostante le tensioni politiche tra Washington e Pechino. Questa il commento sui mercati da parte degli analisti di ActivTrades

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.