Home / Finanza Personale / Servizi bancari / Come leggere il conto corrente bancario

Come leggere il conto corrente bancario

Come ben saprete l’estratto conto è il documento consuntivo delle operazioni effettuate sul proprio conto corrente bancario. Questo dovrebbe presto diventare più trasparente, con utilizzo di terminologie più semplici e alla portata anche di coloro che non dispongono di elevata cultura finanziaria.

Cerchiamo di vederci più chiaro soffermandoci su tre elementi di riferimento.

Entrate e uscite
La prima parte dell’estratto conto espone, in ordine cronologico, tutte le operazioni effettuate in entrata e in uscita. Verranno pertanto elencate le transazioni di accredito (come i versamenti, i bonifici ricevuti, lo stipendio, la pensione) e quelle di addebito (i prelevamenti, i pagamenti nei negozi effettuati con le carte bancomat, il pagamento delle bollette, le ricariche del cellulare, e così via). Una controllata tempestiva ai propri movimenti, al fine di riscontrarne la rispondenza a quanto realmente effettuato, vi solleverà dall’impossibilità di impugnare questo documento.

La valuta
Il calcolo degli interessi e delle spese trimestrali viene invece effettuato riepilogando i movimenti effettuati per “valuta”. La valuta è una data che può variare rispetto a quella contabile, poichè rappresenta il giorno di contabilizzazione economica del movimento (ovvero, quello a partire dal quale le operazioni di accredito e di addebito contribuiranno a maturare interessi creditori o debitori).

I numeri, gli interessi o le spese
Riordinati i movimenti sulla base della valuta, si procederà al calcolo dei “numeri” (moltiplicando i saldi determinati per il numero dei giorni di permanenza), utile poi per determinare le competenze trimestrali a favore o a sfavore. L’ultima parte dell’estratto conto contiene poi il dettaglio delle altre spese o commissioni accessorie, come quella di disponibilità dei fondi.


FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.