Come creare una propria strategia di trading

Molti aspiranti trader sono convinti che i movimenti dei prezzi sui mercati siano casuali, e proprio per questo preferiscono fare trading basandosi sulle loro intuizioni e sul loro istinto. Questo è il metodo più sbagliato di fare trading e, anche se a volte è davvero possibile ottenere un grande profitto con una sola transazione, questo tipo di successo è solo questione di fortuna, non c’è alcuna garanzia che accada di nuovo.

Per guadagnare con il trading in modo costante è necessario seguire strategie ben sviluppate. Lo sanno bene i trader esperti, i quali conoscono l’importanza di avere un approccio strategico al trading, ed è proprio per questo che incoraggiamo a tutti i trader di sviluppare una propria strategia di trading.

Vantaggi di avere una strategia di trading

  • Una strategia è un insieme di regole. Permette al trader di evitare tutte le emozioni negative quando fa trading, ma solo se segue la sua strategia alla lettera.
  • Una strategia può essere confermata da dati storici, questo può dare la prova che funziona davvero.
  • Una strategia riduce i tempi di analisi del mercato. Non appena la strategia fornisce i segnali di trading, il trader iniziare ad agire.

Consigli di trading

Su internet è possibile trovare numerose strategie di trading, alcune anche molto valide, ma il consiglio è quello di provarle su un conto demo di trading prima di di utilizzarne una su un conto reale.

Alcune strategie di trading online possono essere facili da utilizzare, altre no. Inoltre alcune potrebbero essere molto perforanti ma non adatte al proprio stile di trading in quanto sono caratterizzate da una fattore del rischio molto alto. In qualsiasi caso, non bisogna dimenticare mai di avere aspettative realistiche, nessuna strategia ti permetterà di guadagnare al 100%.

La migliore strategia è quella che si adatta al meglio al proprio stile di trading.

Come creare la propria strategia di trading

Nonostante ci siano già centinaia, la migliore strategia di trading è quella che si adatta al meglio al proprio stile di trading. È proprio per questo creare una propria strategia può essere una ottima soluzione. Farlo porterà un innegabile vantaggio in quanto essa terrà conto del proprio approccio personale al trading.

Ora per sviluppare la propria strategia di trading non è necessario avere tanti anni di esperienza, tuttavia è necessario conoscere alcune cose basilari:

  • Come e quando cambiano i tassi di cambio. Ad esempio sapere che il tasso delle valute può aumentare e diminuire a causa delle riunioni delle banche centrali e del rilascio di importanti dati economici.
  • Dove sono le opportunità di profitto: quali tipi di eventi economici e configurazioni tecniche genereranno specifici movimenti nel mercato.
  • Come leggere i grafici e utilizzare gli indicatori tecnici.

Passi per costruire la propria strategia di trading

  1. Chiediti chi sei: un trader scalper, un day trader, un trader a medio termine o a lungo termine e scegli un orizzonte temporale: M30, orario, giornaliero, settimanale, mensile, ecc…
  2. Decidi su quali condizioni di mercato ti concentrerai. Come sai, ci sono tre diverse condizioni di mercato: trend, intervalli o interruzioni. Ognuna di queste condizioni si presenta su di mercato specifico. Pertanto, una strategia che può funzionare bene per il trading di trend, può dare risultati scarsi quando il mercato è in un intervallo.
  3. Scegli i tuoi strumenti: userai indicatori tecnici e, se sì, quali? Ci sono due tipi di strategie: con e senza indicatori. Se preferisci utilizzarli, vari indicatori tecnici disponibili su MetaTrader ti aiuteranno a identificare i movimenti di un mercato. Le strategie senza indicatori possono includere l’analisi di pattern a candele, grafici, linee di trend e altri elementi dell’azione dei prezzi, nonché l’analisi dell’impatto delle notizie.
  4. Definisci la configurazione (requisiti necessari) e il trigger (regola di entrata) per la tua strategia.
    La configurazione è una condizione di mercato favorevole e significativa, ma non sufficiente per aprire una negoziazione. Può riferirsi a una particolare posizione delle candele o degli indicatori che si applicano a un grafico tecnico. La configurazione mostra un momento favorevole per il trading, tuttavia, non indica il momento esatto in cui dovresti inserire la negoziazione.
    La configurazione può essere costituita da uno o più filtri. I filtri sono progettati per proteggere i trader dal ricevere falsi segnali di trading. Tuttavia, se applichi troppi filtri, potresti perdere completamente i segnali di trading. Devi trovare il giusto numero di filtri da usare.
    Il secondo elemento importante è il trigger. A differenza della configurazione, è un segnale tecnico che indica il momento giusto per entrare nel mercato. È molto importante conoscere il proprio trigger per entrare nel mercato senza alcuna esitazione. Può essere composto da candele, pattern bar, indicatori e oscillatori.
  5. Definisci parametri rigorosi di gestione del rischio: rapporto rischio/rendimento, dimensione della posizione. Il rapporto più comune tra perdita potenziale e profitto è 1:3. La regola di base del trading è: non rischiare più dell’1-2% del tuo deposito per 1 negoziazione.
  6. Scegli le regole di uscita: crea una regola per gli ordini Take Profit e Stop Loss.
    Non c’è solo un trigger di entrata, ma ce n’è anche uno di uscita. È il momento in cui capisci che è ora di chiudere la tua negoziazione. Il trigger di uscita è utile non solo quando perdi, ma anche quando hai una negoziazione vincente perché il mercato non andrà per sempre a tuo favore.
  7. Annota le regole della tua strategia. Anche se sei sicuro di ricordare tutti i passaggi della tua strategia, è importante annotarli per non esitare quando è il momento di fare trading.
  8. Metti alla prova la tua strategia su un conto demo. Questo ti permetterà di creare la base per il tuo successo. Se commetti errori, puoi risolverli senza perdere denaro.
  9. Inizia a utilizzare la tua strategia su un conto reale: segui le tue regole, ma continua a studiare e a pensare come migliorare ulteriormente la tua strategia.

Ti potrebbe interessare:

Strategie di Trading – Le migliori tecniche di finanza operativa

Un manuale pratico con ben NOVE strategie di trading tra cui n°4 di livello BASE e n°5 di livello AVANZATO.

Una serie di strategie e tecniche di trading da imparare e successivamente replicarle sulla propria piattaforma. Ogni strategia include una descrizione ed esempi pratici.

Un ebook che ogni aspirante trader di successo dovrebbe avere letto.

Le strategie di trading più utilizzate

Valutazione dell’articolo

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
Social Trading
Deposito minimo 50€
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Le migliori strategie per guadagnare con il trading

Stai cercando una strategia di trading che ti permetta di guadagnare? Questo l'elenco delle migliori strategie di trading ed una breve descrizione su come utilizzarle al meglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.