Home / Criptovalute / Dogecoin è ancora uno scherzo o una vera opportunità?

Dogecoin è ancora uno scherzo o una vera opportunità?

La criptovaluta Dogecoin (DOGE) è al centro dell’attenzione degli investitori di critpo in questo momento. La moneta digitale con un simpatico simbolo di un ‘cane’ non ha mai evitato le sue origini basate sui meme. Ma dopo che i volumi degli scambi e i prezzi di Dogecoin sono saliti alle stelle negli ultimi mesi, molti si chiedono se va presa sul serio la moneta è ancora uno scherzo. Scopriamolo in questo articolo.

Dogecoin è ancora divertente

La criptovaluta è stata progettata come un’alternativa spensierata alle piattaforme di monete digitali più serie come Bitcoin (BTC) e Litecoin (LTC). L’adorabile meme del cane è stato scelto per rappresentare questa moneta e la sua comunità sottostante. I designer originali Billy Markus e Jackson Palmer volevano raggiungere un mercato ampio e per questo hanno fato forza all’umorismo e all’appeal grafico del meme del cane Shiba Inu.

Anche la recente ondata di pubblicità e attività di trading si è basata sull’immagine allegra di Dogecoin. Quando il CEO di Tesla Elon Musk ha pubblicato un i tweet per promuovere la valuta all’inizio di febbraio, ha puntato proprio sull’immagine divertente. ‘Chi ha fatto uscire il Doge‘, ha commentato un tweet di Musk. ‘Niente alti, niente bassi, solo Doge‘, ha detto in un’altro tweet. Un terzo tweet mostrava un mandrillo con la faccia di Musk che sollevava un cucciolo di doge verso il cielo in una scena modificata del Re Leone.

Dogecoin ha avuto un valore reale molto basso per la maggior parte della sua storia. I prezzi di Dogecoin hanno brevemente superato gli 0,01 dollari per token nel boom delle criptovalute del 2017-2018, ma sono tornati rapidamente a frazioni di centesimo. All’inizio del 2021, un token Dogecoin costava solo 0,005 dollari. Questi prezzi ultra bassi hanno contribuito allo status di scherzo di Dogecoin.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE DOGECOIN CON ETORO

Le cose sono cambiate

La spinta semiseria di Elon Musk e uno sforzo concertato della comunità di Reddit nota come WallStreetBets hanno mostrato Dogecoin sotto una luce diversa. La moneta è ora tra le dieci più grandi criptovalute per valore di mercato ed è la numero quattro in termini di volumi di scambi giornalieri. Dogecoin ha superato la valuta madre Litecoin, da cui è stata copiata la tecnologia della criptovaluta con un paio di modifiche.

Per essere chiari, la capitalizzazione di mercato di Dogecoin di 40 miliardi di dollari è paragonabile a quella del gigante automobilistico Ford, e il volume degli scambi di 22 miliardi di dollari nelle ultime 24 ore supera quello dei grandi di Wall Street come Apple e il suo volume di scambi giornalieri di 13 miliardi di dollari. Credo che sia il momento di prenderlo sul serioquasi chiedendo di essere preso sul serio.

La storia non finisce qui. I rivenditori stanno aprendo le porte a Dogecoin, accettando pagamenti DOGE per cose come servizi di sicurezza online, biglietti Dallas Mavericks e, naturalmente, auto Tesla. In effetti, centinaia di commercianti accetteranno Dogecoin da quando il popolare portale di pagamenti in criptovaluta BitPay ha iniziato a elaborare i pagamenti DOGE a marzo. È così che i Mav gestiscono i loro pagamenti Dogecoin in arrivo, ad esempio.

Dogecoin è una vera opportunità?

Il crescente interesse per Dogecoin potrebbe effettivamente rendere il token un’opzione di pagamento legittima per il lungo periodo, ma è ancora presto per dirlo, non siamo ancora arrivati.

Le basi tecniche di Dogecoin sono sempre state piuttosto serie, essendo una copia quasi perfetta di quelle di Litecoin, che a sua volta si basa sulla tecnologia blockchain ottenuta direttamente dal leader di mercato Bitcoin. Le differenze sono piccole e di natura tecnica. Litecoin e Dogecoin si basano su un algoritmo di crittografia diverso da Bitcoin, che richiede un diverso tipo di chip di mining digitale. Inoltre, Dogecoin non ha un limite massimo sul numero totale di token che possono essere estratti nel tempo, come fanno le altre due valute. Per la maggior parte delle persone, nessuna di queste modifiche fa la differenza nel valore reale del token.

Il valore di qualsiasi criptovaluta è in definitiva determinato dalla sua utilità come servizio di pagamento o riserva di valore, ed entrambi questi concetti dipendono da un ampio interesse di mercato. Pertanto, Elon Musk e il proprietario di Mavs Mark Cuban potrebbero aver avviato Dogecoin sulla strada della rispettabilità a lungo termine, supponendo che i loro sforzi e il prezzo dell’asset alle stelle ispirino molti rivenditori e investitori a trattare il token scherzoso come uno strumento di transazione davvero prezioso.

Solo il tempo lo dirà, ovviamente. Per ora, Dogecoin rimane un po’ uno scherzo, ma la valuta digitale potrebbe presto essere presa sul serio.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Tre investimenti che hanno trasformato 35.000 euro in un milione di euro in soli 6 mesi

Negli ultimi tredici mesi, gli investitori hanno goduto di uno dei rally più epici della storia, ma ci sono stati tre investimenti che in soli 6 mesi ti avrebbero reso milionario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.