Home / Criptovalute / La Consob si scaglia contro le criptovalute. Ban o una regolamentazione?

La Consob si scaglia contro le criptovalute. Ban o una regolamentazione?

La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa italiana, la Consob, ha espresso preoccupazione per la mancanza di regolamentazione sulle criptovalute, affermando che l’uso di queste attività rappresenta rischi.

Il presidente della Consob richiede un robusto quadro normativo crypto

Secondo Reuters lunedì (14 giugno 2021), Paolo Savona, presidente della Consob, ha espresso le sue preoccupazioni durante una presentazione del rapporto annuale dell’Agenzia. Savona ritiene che le criptovalute utilizzate dai criminali per attività illegali come il riciclaggio di denaro e il terrorismo.

Il presidente della Consob ha anche affermato che l’uso diffuso di criptovalute non regolamentate potrebbe rendere difficile per le banche centrali di effettuare politiche monetarie efficaci. Una dichiarazione del presidente della Consob ha letto:

“Senza una corretta supervisione potrebbe esserci un peggioramento della trasparenza del mercato, la base della legalità e della scelta razionale per gli operatori (mercato)”.

Nel frattempo, la convinzione che la criptovalute siano la scelta preferita per gli individui per effettuare attività illegali è stato dimostrato non reale in varie ricerche, poiché i crimini correlati a cripto sono una piccola percentuale. Al contrario, le indagini rivelano che i criminali preferiscono utilizzare la valuta Fiat.

La chiamata di Savona per i regolamenti CRYPTO riecheggia sentimenti simili condivisi da diversi governi. In precedenza nel 2021, le Filippine hanno apportato modifiche alle sue politiche di regolamentazione della criptazione esistenti, per prevenire l’uso del crypto per il riciclaggio di denaro. Questo giugno, il presidente dell’Iran ha rivelato che sta pianificando di lanciare un quadro normativo verso le criptovalute.

Inoltre, il capo della Consob ritiene che la questione dei rapporti crittografici debba essere trattata con urgenza in Europa. Secondo Savona, l’Unione europea si muove a un ritmo lento e ha detto che se l’UE dovesse richiedere troppo tempo a trovare un quadro normativo, l’Italia sarà costretta a stabilire i propri regolamenti.

Ci attende un ban delle criptovalute o una regolamentazione?

Mentre alcuni governi stanno cercando di regolamentare le criptovalute, altri come la Cina credono che un divieto sia un’opzione migliore. In precedenza a giugno, un funzionario del governo olandese ha chiesto un divieto di criticare le criptovalute, affermando che i beni criptati non hanno valore intrinseco. Tuttavia, il ministro delle finanze del paese ha affermato che è stato meglio monitorare il mercato delle criptovalute invece di imporre dei divieti.

Nel frattempo

Ieri sera, intanto, il Bitcoin è tornato sopra i 40.000 dollari, lontano dai 33.000 dollari di una settimana fa ma anche dai 65.000 dollari di due mesi fa. A far balzare in nuovamente in alto il prezzo del Bitcoin è stato ancora una volta il tweet di Elon Musk, CEO di Tesla, che ha annunciato la possibilità di comprare le sue auto con i Bitcoin quando ci sarà conferma di un utilizzo ragionevole (del 50%) di forme di energia pulita da parte dei miners.

Ti potrebbe interessare:

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
NSBroker Licenza MFSA, FCA, Consob
Piattaforma di trading avanzata
Trading su criptovalute
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Investire in questa criptovaluta growth potrebbe renderti milionario

Stai pensando di investire in criptovalute? Questa valuta digitale ha il potenziale per far crescere di dieci volte il tuo investimento iniziale. Dovresti prenderla in considerazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.