Bitcoin precipita. Leva finanziaria potrebbe uccidere il mercato rialzista

C’è ancora tanto rumore dietro al crollo dei prezzi dei Bitcoin di sabato mattina, e questo sta alimentando preoccupazioni sulla leva finanziaria nei mercati delle criptovalute.

Quando il Bitcoin (BTC) starnutisce, altre criptovalute prendono il raffreddore, è così e basta. La prima e più grande criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato, il Bitcoin è spesso vista come un indicatore della salute del mercato delle criptovalute.

Sabato mattina presto, il Bitcoin è sceso di circa il 18% fino a raggiungere i 42.875 dollari. Questo calo è avvenuto nell’arco di un’ora.

Da allora, il Bitcoin ha recuperato in parte queste perdite, con i prezzi che rimangono significativamente al di sotto dell’intervallo 55.000 / 59.000 dollari in cui il token è stato scambiato per gran parte della scorsa settimana.

Altre importanti criptovalute hanno seguito l’esempio del Bitcoin, mettendo a segno in alcuni casi crolli più drammatici. Anche la seconda criptovaluta più grande al mondo per capitalizzazione di mercato, Ethereum (ETH) è scesa al minimo di un mese 3.525 dollari per token, prima di recuperare una parte significativa di queste perdite.

Questo crollo dell’interno mercato ha fornito un’opportunità di ‘comprare sul calo’ altri token di alto livello come per esempio Terra (LUNA), che è diminuito, ma ha prontamente invertito la rotta raggiungendo nuovi massimi storici dopo questo crollo.

Leggi anche: Il Bitcoin crolla bruscamente. Che cosa è successo e che cosa aspettarsi ora?

Che cosa è successo al mercato delle criptovalute?

Molti esperti hanno collegato quello che sembra un flash crash alla quantità di leva finanziaria nei mercati delle criptovalute in questo momento. Si stima che ‘solo’ 4.000 token BTC siano stati venduti durante questo calo, con 1.500 token venduti contemporaneamente.

Ora, 1.500 Bitcoin (a prezzi pre-crash) ammontano a circa 78 milioni di dollari e 4.000 BTC arrivano a circa 208 milioni di dollari. Per un token con una capitalizzazione di mercato superiore a un trilione di dollari, questi importi sono spiccioli.

Tuttavia, i mercati delle criptovalute sono noti per consentire una leva finanziaria maggiore rispetto ad altri mercati ben regolamentati, portando a preoccupazioni che ciò che dovrebbe essere contenuto, i cali di prezzo a breve termine potrebbero portare al contagio del mercato.

✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Il mercato dei futures Bitcoin è uno dei primi posti in cui gli investitori vanno per valutare la quantità di leva finanziaria nel mondo delle criptovalute. I contratti futures sono derivati, come le opzioni, che consentono agli investitori di acquistare un determinato asset a un prezzo concordato, in una data futura. Tuttavia, per acquistare questi contratti è necessaria una quantità inferiore di capitale iniziale, consentendo agli investitori di ottenere un’esposizione significativamente maggiore a un’attività rispetto all’importo nominale di ciò che si investe.

In altre parole, i future su Bitcoin consentono agli investitori di ottenere una leva finanziaria, mettendo a disposizione una quantità minore di capitale iniziale per ottenere ricompense più elevate, a condizione che i prezzi di Bitcoin salgano. Se i prezzi scendono bruscamente, tuttavia, gli investitori possono liquidare le posizioni per ridurre al minimo le perdite, provocando vendite di panico mentre gli investitori cercano di abbandonare la nave.

L’interesse aperto nel mercato dei futures Bitcoin è aumentato negli ultimi giorni, portando alcuni a ipotizzare che si possa verificare un’eccessiva saturazione della leva finanziaria. Pertanto, quelle che sembrerebbero essere significative, ma relativamente piccole, le vendite di Bitcoin sembrano aver guidato queste mosse fuori misura, almeno in parte a causa della quantità di leva che si è accumulata negli ultimi tempi nei mercati dei futures.

Che cosa aspettarsi ora?

Negli ultimi tempi si è parlato molto della leva record utilizzata sui mercati azionari. Tuttavia, la leva finanziaria nel mercato delle criptovalute sembra essere un fattore chiave che ha appena attirato l’attenzione degli investitori in questo momento.

Data la recente corsa che abbiamo visto con Bitcoin e il più ampio mercato delle criptovalute, gli investitori hanno motivo di preoccuparsi di queste recenti mosse violente nel prezzo di quelli che dovrebbero essere i token più stabili.

Detto questo, vale la pena notare che varie criptovalute hanno reagito in modo diverso alla svendita di Bitcoin. Mentre la maggior parte delle principali criptovalute era in calo, gli investitori possono puntare a specifici token ad alto slancio come Terra (Luna) come esempi di continuo interesse ‘buy the dip‘ tra gli investitori.

Quindi, forse questo slancio folle che abbiamo visto nello spazio crittografico non è ancora completamente perso.

E a proposito di Terra (Luna) questo il grafico in tempo reale:


Fai Trading su Terra (LUNA) con un Broker regolamentato

Investi con l’aiuto degli esperti

Sei abbastanza esperto per fare trading sul le criptovalute? Se non lo sei ma vuoi comunque sfruttare il trend del mercato puoi delegare qualcun altro al posto tuo. Sulla piattaforma di trading eToro puoi utilizzare la funzione copy trading, un servizio che ti permette di scegliere un trader esperto e copiare in automatico ogni sua mossa. Individua i migliori investitori, clicca su copia e lascia che provino a generare un profitto anche per te.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
Social Trading
Deposito minimo 50€
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

3 motivi validi per investire in criptovalute nel 2022 e 2 per non farlo

Le criptovalute hanno registrato una forte crescita lo scorso anno, ma possono ancora performare nel 2022? Questi i motivi per investire in criptovalute e quelli per non farlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.