Home / Analisi dei mercati / Le tensioni geopolitiche spingono gli acquisti su ORO e ARGENTO

Le tensioni geopolitiche spingono gli acquisti su ORO e ARGENTO

Le persistenti tensioni geopolitiche continuano ad alimentare un clima di avversione per il rischio favorendo la richiesta dei beni rifugio e in particolare i metalli preziosi come Oro e Argento.

L’attacco militare degli Stati Uniti contro Siria e Corea del Nord e le elezioni presidenziali francesi, stanno spingendo gli investitori verso asset meno rischiosi. Ne pagano le conseguenze i mercati azionari e nello stesso tempo si apprezzano gli asset rifugio come lo YEN e, come detto i metalli preziosi.

A favorire il rialzo dei metalli preziosi come Oro e Argento, è il calo del Dollaro USD con l’indice Dollar Index, che traccia i risultati del dollaro americano in un paniere di altre sei maggiori valute, sceso sotto quota 100 punti nella giornata di ieri e recuperando una parte del terreno perso questa mattina.

Riparte la corsa dell’ORO

Il Gold ha messo a segno nella giornata di ieri un ennesimo rialzo che ha portato i prezzi a ridosso dei 1.290 dollari l’onica.

Oggi il prezzo dell’ORO è stabile sopra quota 1.285 dollari l’oncia, valore più alto degli ultimi 5 mesi e con una tendenza rialzista ancora forte.

Questo il grafico degli ultimi mesi del mercato dell’Oro

Livelli operativi importanti per il mercato dell’Oro

Il prezzo dell’ORO nel momento in cui scriviamo si trova a 1.286 dollari per oncia. Se il metallo prezioso dovesse continuare a salire sopra al livello di resistenza a 1.291 dollari, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e testare i 1.296 dollari e se il trend continua, il prossimo livello importante è a 1.305 dollari l’oncia.

SCOPRI LA DIFFERENZA

www.activtrades.com/it/

Fai trading su Forex e CFD con un Broker affermato
Supporto Clienti Pluripremiato, Protezione dei fondi, Conto demo gratuito

Diversa la situazione se il Gold dovesse ritornare a scendere rompendo il supporto a 1.279 dollari, i prezzi potrebbero raggiungere il prossimo supporto a 1.267 dollari e in caso di ulteriore rottura, il trend al ribasso continuerà verso 1.261 dollari l’oncia.

Grafico dell’Oro in tempo reale

Argento torna sopra i 18,50 dollari per oncia

Le incertezze sui mercati finanziari spingono al rialzo anche l’Argento con i prezzi che hanno superato i 18,50 dollari l’oncia.

Se il Silver dovesse continuare a salire rompendo il livello di resistenza a 18,63 dollari, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e testare i 18,70 dollari e se il trend continua, il prossimo livello importante è a 18,92 dollari l’oncia.

Se il prezzo dell’argento dovesse invece scendere sotto il livello di resistenza a 18,33 dollari, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e testare 18,13 dollari e se il trend ribassista continua, il prossimo livello importante è a 18 dollari l’oncia.

Grafico dell’Argento in tempo reale

Seguiremo l’evoluzione dei mercati con nuovi report e aggiornamenti. Seguici sulla pagina Facebook www.facebook.com/doveinvestire.blog

Questi i migliori broker per fare trading su ORO e ARGENTO

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Analisi dei mercati finanziari del 1 Luglio | ActivTrades Markets Commentary

L'ottimismo sui mercati si alterna con le preoccupazioni di una seconda ondata di coronavirus. E mentre il Dollaro USA si comporta come "termometro della paura", l'oro registra un nuovo massimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.