21 Luglio, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Mercati finanziariCome hanno reagito le valute alle votazioni del Parlamento Europeo?

    Come hanno reagito le valute alle votazioni del Parlamento Europeo?

    Le votazioni per l’elezione del Parlamento Europeo ci mostrano risultati effettivamente contrastanti. Nonostante i vari gruppi parlamentari e partiti politici rivendichino la vittoria, nel consueto rimpallo di colpe e responsabilità tipiche della politica, ciò che emerge osservando le proiezioni sulla composizione dei vari Gruppi a Bruxelles è una sostanziale invariabilità rispetto a prima, con qualche differenza che però appare importante, relativa ad una maggiore frammentazione.
    I partiti di centrodestra che formano il Partito Popolare Europeo, hanno perso probabilmente circa 40 41 seggi, da 221 a 180/181, mentre quelli di centro sinistra, che fanno capo al Pse, ovvero Partito Socialista Europeo, ne hanno persi anch’essi 40 41 da 191 a 150/151 probabilmente. Di fatto quindi, non sembra esserci una maggioranza netta, con la conseguenza che, per arrivare al fatidico numero del 50+1, composto da 376 seggi, occorrerà trovare una alleanza con altri gruppi, tra cui i verdi, in crescita di una ventina di seggi, da 50 a 70 e i liberali dell’Alde, che supereranno i 100 seggi e in cui confluiranno molti parlamentari di En Marche, il partito del Presidente Macron.
    Questi quattro gruppi, molto probabilmente cercheranno alleanze per avere una maggioranza decisionale all’interno del Parlamento, anche se su molti temi, sembrano avere idee ben diverse tra di loro. E quindi si uniranno per evitare che le destre sovraniste possano in qualche modo influenzarne la tendenza, essendo comunque cresciute in modo importante come numero di seggi nell’assemblea. Osservando infatti i dati disaggregati, paese per paese, emerge invece un quadro sostanzialmente differente, ovvero che in UK, e Italia, 1 elettore su tre ha votato per i partiti sovranisti, mentre in Francia 1 su 4, con questi ultimi che sono diventati la prima forza nei tre diversi paesi.

    Senza voler entrare nel dettaglio dei risultati però, occorre avere la consapevolezza che quanto sta accadendo è frutto quasi esclusivamente del rifiuto che una parte della classe media europea ma non solo (anche una larga fetta dei meno abbienti) ha, verso le politiche sull’immigrazione attuali messe in atto dai vari governi, e approvate in sede europea, e quelle relative alle politiche di bilancio, che secondo i sovranisti, sono troppo rigide. Da qui le proteste dei gilet jaunes in Francia e i tentativi del Governo italiano di ottenere maggiore flessibilità da Bruxelles.

    Come hanno reagito le diverse valute?

    Nessuna volatilità, e scarsi movimenti, come avevamo ipotizzato anche recentemente. Certo è che il Parlamento Europeo è meno governabile di prima e a nostro avviso, il progetto europeo di maggiore integrazione, subisce una battuta di arresto, almeno per ora e al netto delle istanze di chi si oppone al progetto stesso. Quindi, almeno per ora, sul fronte valutario prevalgono le incertezze relative ai dazi e alle tariffe commerciali, nonché i tentativi di accordi tra Usa e Resto del mondo, che prevalgono decisamente rispetto ad un evento che sembra essere considerato, dagli investitori, realmente poco significativo ai fini di un cambiamento dell’asset allocation di portafoglio. Non vi è molto altro da segnalare, ai fini del nostro mercato, considerato che oggi lunedì, è un giorno privo di dati macro e quindi molto probabilmente, le price action rimarranno ancorate nei trading range delle ultime sedute.

    L’attenzione è rivolta ai delicati equilibri che emergono dal dibattito Usa Cina, che per ora è sospeso ma potrebbe riprendere dopo che la tensione aveva raggiunto un picco la settimana scorsa, tale da cominciare ad influenzare negativamente i mercati azionari, che sappiamo bene, sono l’ago della bilancia e il termometro di quanto accade a livello geopolitico. E nessuno dei contendenti, crediamo, vorrà alimentarlo eccessivamente, onde evitare un crollo potenziale dei listini. Si confida ancora nel buon senso.

    Saverio Berlinzani per ActivTrades.

    ActivTrades

    Profilo dell’analista

    Saverio Berlinzani

    Nel 1989 inizia il suo percorso lavorativo nel mercato valutario come spot trader per il Banco Lariano. Dal ’91 per la Banque San Paolo di Parigi come trader su lira e franco francese. Dal ‘92 presso il Banco Lariano di Milano spot trader su tutte le valute SME. Dal ’95 per Swiss Bank Corporation capo cambista – Lugano, Ginevra, Londra.

    In questi anni, oltre alla specializzazione sul mercato dello spot come market maker, ha sviluppato conoscenze del mercato dei derivati come trader di posizionamento per l’Istituto (Opzioni vanilla ed esotiche), nonché conoscenza diretta delle valute legate ai paesi emergenti (carry trades).

    Dal ’98 è rientrato in Italia come Libero professionista in qualità di Consulente Finanziario e Patrimoniale – Presidente e socio fondatore di una società broker in forex. Dal 2009 ad oggi, trader indipendente nel mercato valutario fondatore del sito www.saveforex.it, community di traders con cui condivide quotidianamente in tempo reale la sua operatività forex attraverso una chat e un webinar live.

    Chi è ActivTrades

    ActivTrades (www.activtrades.eu/it) è un Broker specializzato nella negoziazione di Forex e CFD. Fondata nel 2001, è oggi una delle società leader del settore.
    Il suo obbiettivo è quello di massimizzare le attività di trading dei propri clienti, offrendo ad essi una combinazione unica di elementi quali una vasta gamma di strumenti finanziari, spread competitivi e un eccezionale servizio di assistenza.

    Dal suo quartier generale, situato nella City di Londra, ActivTrades offre i suoi servizi a una vasta clientela globale che, negli anni, ha potuto apprezzarne l’innovazione continua, l’eccellente ambiente di trading e un’efficace gestione del rischio.

    Il Servizio di assistenza ai clienti di ActivTrades è disponibile 24 ore al giorno, da domenica sera a venerdì sera, in 14 lingue tra cui Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Cinese e Arabo.

    ActivTrades Europe SA è autorizzata e regolata dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF) in Lussemburgo. ActivTrades Europe SA è una società registrata in Lussemburgo, numero di registrazione B232167. ActivTrades Europe SA è una sussidiaria di ActivTrades PLC, autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority, con numero di registrazione 434413. ActivTrades PLC è una società registrata in Inghilterra e Galles, numero di registrazione 05367727.

    Per conoscere in dettaglio i prodotti e i servizi offerti visita il sito www.activtrades.eu/it. Vedi qui la nostra recensione e opinioni su ActivTrades.

    I vantaggi di fare trading con ActivTrades

    ActivTrades offre le migliori condizioni di trading confermate dai più prestigiosi riconoscimenti e sostenuta da trader di tutto il mondo

    Miglior esecuzione

    Fai trading con precisione a partire da 0,5 pip su EURUSD, senza requote o costi nascosti.

    Supporto Clienti Pluripremiato

    Assistenza 24/5, via email, chat e telefono in oltre 14 lingue.

    Protezione dei fondi

    Assicurazione integrativa per proteggerti fino a 1.000.000£

    Il trading mobile

    Fai trading ovunque tu sia, con la nostra piattaforma web o mobile.

    • Trading senza commissioni nè costi nascosti per aprire o chiudere un ordine;
    • Trading a partire da un micro lotto e massimizza la flessibilità del tuo trading con leva;
    • Supporto clienti italiano rapido e disponibile;
    • Le migliori piattaforme di trading;
    • Webinar settimanali e formazione personalizzata con formatori specializzati;
    • Demo gratuita.
    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 63% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con ActivTrades. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Zero commissioni di investimento
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell'AI

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell’AI

    Sei pronto a capitalizzare sulla crescita dell'intelligenza artificiale? Scopri quali sono le migliori azioni di semiconduttori che possono rivoluzionare il tuo portafoglio
    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Vuoi costruire un portafoglio di investimenti a lungo termine e ottenere rendimenti stabili? Scopri le 20 azioni più redditizie che possono fare la differenza per il tuo futuro finanziario
    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l'S&P 500

    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l’S&P 500

    Scopri i titoli di intelligenza artificiale che stanno cambiando l'S&P 500. Sono queste le azioni tecnologiche legate all'IA con potenziale di crescita esplosivo
    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale
    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Investire nell'intelligenza artificiale può offrire rendimenti elevati a lungo termine. Ma dove investire per cavalcare il trend? Scopri qui le azioni IA più promettenti del mercato

    MIGLIORI BROKER

    XTBIGMigliori Broker