Home / Mercati finanziari / Le incertezze sui nuovi stimoli fiscali riportano l’attenzione verso il Dollaro USA

Le incertezze sui nuovi stimoli fiscali riportano l’attenzione verso il Dollaro USA

Ieri abbiamo vissuto un’altra giornata di ribasso del biglietto verde, nonostante poi in serata i mercati azionari Usa abbiano chiuso leggermente in flessione rispetto all’apertura e anche la divisa americana abbia iniziato a correggere contro un po’ tutte le valute concorrenti. Ma all’inizio di sessione i tentativi per spingere il dollaro sotto i supporti chiave ci sono stati eccome, anche se poi si sono infranti vicino alle aree chiave da noi richiamate anche ieri mattina, nel nostro consueto commento.

Il movimento più significativo forse ieri è stato proprio quello del UsdJpy, che dal livello di 105.45 è sceso fino a 104.33 per poi correggere leggermente in serata e durante la sessione asiatica. In effetti la debolezza del dollaro, si era espressa in modo deciso su tutte le altre coppie di valute legate alle majors e alle commodities currencies, eccetto lo Jpy che era per diverse ragioni, rimasto stabile in area 105.50. L’ondata di vendite ha colpito questa volta anche questa coppia che però ha trovato un supporto, almeno per il momento a 104.30. Sappiamo quando la Boj sia sensibile alle variazioni dei tassi di cambio, per cui in queste aree potrebbero esserci interventi verbali a sostegno del biglietto verde.

Detto questo, nella notte, il responsabile fiscale del partito liberale, Akira Amari, ha dichiarato che il paese sta pianificando nuovi stimoli fiscali per affrontare le ricadute economiche della crisi creata dalla pandemia. Il budget aggiuntivo dovrebbe essere superiore quindi ai circa 10 trilioni di Yen messi in preventivo, pari a circa 100 miliardi di dollari ai prezzi attuali. Questo aiuto e sostegno da parte del Governo, al lavoro della banca centrale, permetterà alla Boj di non abbassare ulteriormente i tassi, o comunque limitare gli acquisti di titoli di Stato per fornire ulteriore liquidità. UsdJpy ha reagito ed ha rimbalzato verso 104.70 75, anche se rimane per ora sotto pressione e sotto le resistenze chiave.

La ripresa del biglietto verde vista in serata sembra essere legata alle rinnovate incertezze dell’accordo pre-elettorale tra democratici e repubblicani sui nuovi stimoli fiscali, anche se molti commentatori sono certi che l’accordo passerà prima di martedì 3 novembre, giorno delle elezioni Usa.

Come al solito, durante la giornata, assistiamo alla sfilata dei commenti di banchieri centrali, e di responsabili della politica economica dei principali paesi, ognuno dei quali dice la sua sullo stato di salute dell’economia, tanto che le reazioni del mercato ormai paiono nulle o quasi di fronte a commenti che solo qualche tempo orsono, sarebbero stati capaci di muovere i prezzi in modo significativo. Ieri pomeriggio ha parlato Bullard il quale ha ribadito che il terzo trimestre vedrà una crescita e una ripresa sostenute, così come nel quarto. Ha parlato del virus dicendo che il paese ha compiuto progressi sostanziali nel contenimento e nella diffusione della pandemia e la fine del tunnel è vicina e successivamente vi sarà un boom economico. Oggi parleranno Panetta della Bce, Haldane della Bank of England, il Governatore Bailey (Boe) mentre stasera parlerà Barkin della Fed. Sul fronte dati, non c’è molto, se non i dati settimanali sull’occupazione Usa alle 14.30.

Saverio Berlinzani per ActivTrades.

Profilo dell’analista

Saverio Berlinzani

Nel 1989 inizia il suo percorso lavorativo nel mercato valutario come spot trader per il Banco Lariano. Dal ’91 per la Banque San Paolo di Parigi come trader su lira e franco francese. Dal ‘92 presso il Banco Lariano di Milano spot trader su tutte le valute SME. Dal ’95 per Swiss Bank Corporation capo cambista – Lugano, Ginevra, Londra.

In questi anni, oltre alla specializzazione sul mercato dello spot come market maker, ha sviluppato conoscenze del mercato dei derivati come trader di posizionamento per l’Istituto (Opzioni vanilla ed esotiche), nonché conoscenza diretta delle valute legate ai paesi emergenti (carry trades).

Dal ’98 è rientrato in Italia come Libero professionista in qualità di Consulente Finanziario e Patrimoniale – Presidente e socio fondatore di una società broker in forex. Dal 2009 ad oggi, trader indipendente nel mercato valutario fondatore del sito www.saveforex.it, community di traders con cui condivide quotidianamente in tempo reale la sua operatività forex attraverso una chat e un webinar live.

Chi è ActivTrades

ActivTrades (www.activtrades.eu/it) è un Broker specializzato nella negoziazione di Forex e CFD. Fondata nel 2001, è oggi una delle società leader del settore.
Il suo obbiettivo è quello di massimizzare le attività di trading dei propri clienti, offrendo ad essi una combinazione unica di elementi quali una vasta gamma di strumenti finanziari, spread competitivi e un eccezionale servizio di assistenza.

Dal suo quartier generale, situato nella City di Londra, ActivTrades offre i suoi servizi a una vasta clientela globale che, negli anni, ha potuto apprezzarne l’innovazione continua, l’eccellente ambiente di trading e un’efficace gestione del rischio.

Il Servizio di assistenza ai clienti di ActivTrades è disponibile 24 ore al giorno, da domenica sera a venerdì sera, in 14 lingue tra cui Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Cinese e Arabo.

La società ActivTrades Plc è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413. Iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al n. 97. ActivTrades Corp è autorizzata e regolata dalla Securities Commission of The Bahamas. ActivTrades Corp è una azienda commerciale internazionale registrata nel Commonwealth delle Bahamas, con numero di registrazione 199667 B.

I vantaggi di fare trading con ActivTrades

Il Broker londinese ActivTrades offre le migliori condizioni di trading confermate dai più prestigiosi riconoscimenti e sostenuta da trader di tutto il mondo

Miglior esecuzione

Trading con precisione a partire da 0,5 pip su EURUSD, senza requote o costi nascosti.

Supporto Clienti Pluripremiato

Assistenza 24/5, via email, chat e telefono in oltre 14 lingue.

Protezione dei fondi

Assicurazione integrativa per proteggerti fino a 1.000.000£

Il trading mobile

Fai trading ovunque tu sia, con la nostra piattaforma web o mobile.

  • No commissioni nè costi nascosti per aprire o chiudere un ordine;
  • Trading a partire da un micro lotto e massimizza la flessibilità del tuo trading con leva;
  • Supporto clienti italiano rapido e disponibile;
  • Le migliori piattaforme di trading;
  • Webinar settimanali e formazione personalizzata con formatori specializzati;
  • Demo gratuita.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 76% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con ActivTrades. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Trade.com Licenza CySEC, FSCA, Consob
Oltre 2000 asset disponibili
Conto Demo gratuito
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading
apri ora
Markets.com Licenza CySEC, FSCA
Strumenti di trading avanzati
Strategie personalizzate
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Il risk on domina i mercati. EurUsd si riporta sopra 1,19 mentre l’azionario corre sui massimi

Il dollaro è tornato ad indebolirsi, con il cambio EurUsd che si è riportato a ridosso di 1,19, mentre sui mercati azionari rimane una situazione di Risk on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.