Home / Mercati finanziari / Dollaro australiano, tensione tra Cina e Usa, elezioni europee e Brexit

Dollaro australiano, tensione tra Cina e Usa, elezioni europee e Brexit

Giocoforza, al centro del mercato, in queste ultime ore, c’è il dollaro australiano, sia per le note vicende politiche relative alla sorprendente vittoria del partito liberale alle elezioni, sia per le dichiarazioni del Governatore della Rba Lowe, a seguito della pubblicazione delle minute relative all’ultima decisione della Rba.

Nelle minute si legge che la Rba ha ora un approccio accomodante, con la possibilità concreta che nel meeting del prossimo mese di giugno i tassi verranno abbassati se non vi saranno miglioramenti degli aggregati macro riferiti al mercato del lavoro. Viene così a concretizzarsi ciò che abbiamo ripetuto recentemente anche in queste righe, ovvero il fatto che l’aumento della disoccupazione al 5.2% registrata negli indicatori la settimana scorsa, è dovuta essenzialmente ad un rientro nelle liste di collocamento di quelli che si definiscono scoraggiati, con un tasso di partecipazione cresciuto, ma dall’altra parte ciò che ha fatto pendere la bilancia verso un commento accomodante, è il fatto che sono diminuiti i contratti a tempo indeterminato a scapito di quelli a tempo determinato.

Di conseguenza, cosa dobbiamo aspettarci da qui alle prossime tre quattro settimane sul dollaro australiano? Al momento appare possibile un lento scivolamento in attesa della decisione della Rba e un rialzo successivo, solo dopo che la decisione sarà stata presa. Così anche tutti i cross relativi.

Intanto sugli altri fronti caldi, si rileva un aumento della tensione tra Cina e Usa dopo la decisione degli Usa di imporre il blocco della fornitura a Huawei della licenza Android, con il gigante asiatico pronto a difendere i propri interessi, comprese eventuali ritorsioni. Tra le altre cose, in Cina, si registrano dei commenti anche nei confronti dell’Australia, con la consapevolezza che i due paesi debbano migliorare e intensificare i propri rapporti, in relazione all’approccio definito da parte dei cinesi, ostile, riguardante per esempio il divieto imposto a Huawei dell’aggiornamento della piattaforma 5G in Australia. Il tutto mentre ci avviciniamo rapidamente alle elezioni europee di domenica prossima, con la possibilità che la tensione globale aumenti su tutti i fronti. Se aggiungiamo il fatto che sulla Brexit, siamo ancora nel caos più completo, ci rendiamo conto dei rischi che emergono prepotentemente sulla scena. Pertanto, continuiamo a predicare prudenza estrema nell’assunzione delle posizioni e soprattutto della leva finanziaria adottata perché quest’anno, ci ricorda tanto il 2007, per certi versi. Considerando anche il fatto che per ora, almeno il mercato azionario, è rimasto indenne. Immaginiamo solo per un istante se anch’esso cominciasse a mollare. In buona sostanza sembra che da un punto di vista geopolitico, si vada verso una nuova guerra fredda con la costituzione di due blocchi separati, Cina da una parte e Usa dall’altra. Alla fine, crediamo che prevarrà il buon senso e tutto questo potrà risolversi in un accordo, ma per il momento la tensione è ai massimi e per ora non si intravedono spiragli.

Saverio Berlinzani per ActivTrades.

ActivTrades

Profilo dell’analista

Saverio Berlinzani

Nel 1989 inizia il suo percorso lavorativo nel mercato valutario come spot trader per il Banco Lariano. Dal ’91 per la Banque San Paolo di Parigi come trader su lira e franco francese. Dal ‘92 presso il Banco Lariano di Milano spot trader su tutte le valute SME. Dal ’95 per Swiss Bank Corporation capo cambista – Lugano, Ginevra, Londra.

In questi anni, oltre alla specializzazione sul mercato dello spot come market maker, ha sviluppato conoscenze del mercato dei derivati come trader di posizionamento per l’Istituto (Opzioni vanilla ed esotiche), nonché conoscenza diretta delle valute legate ai paesi emergenti (carry trades).

Dal ’98 è rientrato in Italia come Libero professionista in qualità di Consulente Finanziario e Patrimoniale – Presidente e socio fondatore di una società broker in forex. Dal 2009 ad oggi, trader indipendente nel mercato valutario fondatore del sito www.saveforex.it, community di traders con cui condivide quotidianamente in tempo reale la sua operatività forex attraverso una chat e un webinar live.

Chi è ActivTrades

ActivTrades (www.activtrades.eu/it) è un Broker specializzato nella negoziazione di Forex e CFD. Fondata nel 2001, è oggi una delle società leader del settore.
Il suo obbiettivo è quello di massimizzare le attività di trading dei propri clienti, offrendo ad essi una combinazione unica di elementi quali una vasta gamma di strumenti finanziari, spread competitivi e un eccezionale servizio di assistenza.

Dal suo quartier generale, situato nella City di Londra, ActivTrades offre i suoi servizi a una vasta clientela globale che, negli anni, ha potuto apprezzarne l’innovazione continua, l’eccellente ambiente di trading e un’efficace gestione del rischio.

Il Servizio di assistenza ai clienti di ActivTrades è disponibile 24 ore al giorno, da domenica sera a venerdì sera, in 14 lingue tra cui Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Cinese e Arabo.

ActivTrades Plc è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413. Iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al n. 97.
ActivTrades Corp è autorizzata e regolata dalla Securities Commission of The Bahamas. ActivTrades Corp è una azienda commerciale internazionale registrata nel Commonwealth delle Bahamas, con numero di registrazione 199667 B.

I vantaggi di fare trading con ActivTrades

ActivTrades offre le migliori condizioni di trading confermate dai più prestigiosi riconoscimenti e sostenuta da trader di tutto il mondo

Miglior esecuzione

Fai trading con precisione a partire da 0,5 pip su EURUSD, senza requote o costi nascosti.

Supporto Clienti Pluripremiato

Assistenza 24/5, via email, chat e telefono in oltre 14 lingue.

Protezione dei fondi

Assicurazione integrativa per proteggerti fino a 1.000.000£

Il trading mobile

Fai trading ovunque tu sia, con la nostra piattaforma web o mobile.

  • Trading senza commissioni nè costi nascosti per aprire o chiudere un ordine;
  • Trading a partire da un micro lotto e massimizza la flessibilità del tuo trading con leva;
  • Supporto clienti italiano rapido e disponibile;
  • Le migliori piattaforme di trading;
  • Webinar settimanali e formazione personalizzata con formatori specializzati;
  • Demo gratuita.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 75,7% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con ActivTrades. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Ecco la prima azione delle banche centrali per sostenere la ripresa dei mercati

La Rba taglia i tassi, è la prima Banca Centrale che si è mossa per contrastare l’epidemia di Coronavirus. Nel resto del mondo si attende un possibile intervento delle altre banche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.