Investimenti sicuri: i conto deposito sono sempre un must

investimento-conto-deposito

Chi ha la possibilità di mettere via qualche risparmio si dovrà sicuramente chiedere come e dove investire. Uno dei canali più gettonati fino a poco tempo fa erano i conti deposito, un modo per mettere a frutto dei risparmi con degli interessi particolarmente allettanti, o almeno, questo era. Ma oggi conviene ancora investire nei conti deposito?

Diciamo subito che, sebbene non siano più convenienti come una volta e i tassi d’interesse si siano abbassati notevolmente, i conti deposito sono sempre molto utilizzati. Vuoi perché comunque non ci sono molte altre forme d’investimento valide, vuoi perché si tratta comunque di uno strumento finanziario di facile utilizzo e alla portata di tutti, o almeno di chiunque abbia una cifra da investire. Ma soprattutto restano convenienti perché sicuri. Oggi come oggi, infatti quello che un risparmiatore cerca non è tanto la convenienza quanto la sicurezza dei propri risparmi. La sicurezza dei conti deposito è data dal fatto che si appoggiano a delle banche e che fino a 100 mila euro sono anche garantiti dal fondo interbancario di tutela.

L’unico rischio, se proprio volessimo essere disfattisti, è che nel caso una banca fallisca e intervenga il fondo interbancario potrebbe passare diverso tempo prima di potersi riappropriare dei propri risparmi, il che in questo periodo economico particolarmente incerto non è di sicuro auspicabile. Per ovviare a questa possibilità è bene non solo valutare un conto deposito confronto a un altro ma anche scegliere la banca tra quelle più note, inoltre mai fidarsi di eccessivi rendimenti.

Attenzione però ci sono anche conti deposito che non sono poi così convenienti tra imposta di bollo e interessi bassi, in quel caso è davvero meglio cercare un’altra soluzione d’investimento. Quando non è il caso di aprire un conto deposito? Sicuramente quando questo non supera la soglia dello 0,30% di interesse. In tal caso, se proprio lo scenario non offre migliori possibilità, conviene lasciare il denaro sul proprio conto corrente.

Ricapitolando quindi:

  • I conti deposito sono sempre molto richiesti sebbene molto meno convenienti (il tasso d’interesse è passato dal 4% netto allo 0,50% lordo);
  • È bene confrontare i vari conti deposito perché è sostanzialmente sbagliato pensare che siano tutti uguali, le differenze ci sono e si evidenziano soprattutto dal punto di vista della sicurezza;
  • Affidarsi sempre a banche note e non fidarsi di interessi troppo generosi;
  • Una buona strategia è quella di dividere i propri risparmi in due conti in due banche differenti e vincolare la somma depositata in modo da maturare interessi maggiori.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza Consob, FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Quattro Criptovalute con le potenzialità di battere il crollo del mercato

Non è un momento facile per le criptovalute, ma proprio in questi momenti gli investitori possono fare grandi affari. Se non sai dove investire, queste le quattro migliori scelte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.