20 Luglio, 2024
Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"Richiedi gli ebook "Come Investire in Azioni di Borsa" e "Investire in Intelligenza Artificiale"
Altro
    Dove InvestireDove Investire dopo le mosse di Draghi

    Dove Investire dopo le mosse di Draghi

    dove-investire-dopo-draghi

    Nell’ultimo incontro della Bce, Mario Draghi ha provato a dare una nuova scossa all’economia dell’Eurozona, mettendo in campo una serie di decisioni che soltanto i più ottimisti immaginavano potessero arrivare già ora. Sei misure importanti che hanno dato una spinta positiva sui mercati finanziari.

    La direttrice principale resta quella di mettere le banche nella condizione di trasmettere più facilmente la liquidità iniettata dalla Bce direttamente nell’economia reale, facendo ripartire l’inflazione. Gli strumenti: la riduzione dei tassi, nuovi e più vantaggiosi prestiti dell’Eutrotower condizionati all’erogazione di credito, l’espansione del Quantitative Easing.

    Decisioni che sembrano aver migliorato le prospettive della Eurozona nei prossimi 12 mesi, anche se non bisogna ora credere che le Borse saliranno senza interruzioni per un lungo periodo. I problemi restano, dalla Cina al petrolio, dallo spettro della deflazione all’instabilità dei Paesi emergenti fino alla Brexit.
    I mercati finanziari sono ora in attesa del segnale che lancerà mercoledì la Federal Reserve.

    In una situazione attuale, dove investire?

    Dove investire a basso rischio

    Piani di accumulo
    Al di là del Quantitative Easing della Bce e delle decisioni della Fed che arriveranno nei prossimi giorni, uno dei grandi rischi connessi all’investimento in Borsa è quello di sbagliare il momento. Se guardiamo infatti l’indice di borsa italiana (FtseMib), da fine novembre 2015 ad oggi, la perdita si aggira sul 26%, sicuramente un brutto investimento.
    In questi casi, il modo migliore per risolvere il problema sono i Piani di accumulo (Pac) che nei prossimi 24 mesi, potrebbero rendere fino al 10% (mentre in uno scenario negativo le perite sarebbero inferiori al 5%).
    I Piani di accumulo sono la soluzione ideale per i piccoli risparmiatori che si impegnano a comperare (senza tuttavia nessun obbligo di completamento del piano in quanto non sono previste penalità), ogni mese in Borsa, sia quando i listini salgono sia quando scendono. In questo modo si riesce a mediare il prezzo di acquisto e ad azzerare il pericolo di investire nel momento sbagliato. Oggi i Piani di accumulo (Pac) sono una delle soluzioni maggiormente consigliate dalle reti di consulenza finanziaria.

    Dove investire con maggior rischio

    Materie prime
    In primo piano l’oro e il petrolio, dove il metallo giallo su di tutti si è dimostrato uno dei migliori investimenti da inizio anno con una crescita che ha raggiunto addirittura il 20% in due mesi. Gli analisti pensano che da ora a fine anno l’oro abbia ridotti margini di ulteriore apprezzamento (tra il 5% e il 10%). Il range indicato è tra i 1.200 ai 1.300 dollari l’oncia. Di conseguenza investire in oro, sebbene resti il bene rifugio per eccellenza, non dovrebbe avere un grosso peso nel portafoglio, si consiglia una percentuale dal 5% al 10%.

    Situazione simile, se non con un rischio maggiore il petrolio. Dopo aver toccato i minimi storici alcune settimane fa, ora le quotazioni del petrolio sono stabili sopra ai 38  dollari al barile con un target entro fine anno di 40 dollari. Se cosi fosse le possibilità di guadagno sarebbero ridotte, quindi meglio optare su altri asset come ad esempio il gas naturale, che potrebbe ritrovare la via del recupero dopo aver ceduto il 34% nell’ultimo anno. Secondo alcuni analisti, nei prossimi 6-12 mesi il suo prezzo potrebbe salire di oltre il 20%.

    Titoli bancari
    Chi ha goduto di maggiore spinta dalla decisioni della Bce sono di certo i titoli bancari. Nei giorni scorsi si è assistito a rialzi dell’ordine del 5/10%, ma la spinta non finirà qui. Nei prossimi mesi ci saranno alcune opzioni interessanti da sfruttare, ma attenzione ai rischi, in quanto c’è la possibilità di vedere perdere anche il 20% in poche settimane.
    Una buona soluzione è quella di investire nel settore bancario europeo, in quanto negli ultimi mesi ha registrato pesanti perdite ed ora ci sono margini di recupero grazie sopratutto al Quantitative Easing.

    Per ulteriori chiarimenti, analisi di mercato, notizie economiche, continua a seguirci sul sito www.doveinvestire.com o sulla nostra pagina facebook https://www.facebook.com/doveinvestire.blog

    dove-investire-facebook

    Doveinvestire
    Doveinvestire
    Amministratore e CEO del portale www.doveinvestire.com, Simone Mordenti è anche analista finanziario, trader con oltre 20 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e azioni, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Zero commissioni di investimento
    Copia automaticamente gli investimenti dei trader di maggior successo
    Segui Doveinvestire su Telegram

    Ultimi articoli

    Da non perdere

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell'AI

    Migliori Azioni di Semiconduttori: 5 Titoli per Cavalcare il Boom dell’AI

    Sei pronto a capitalizzare sulla crescita dell'intelligenza artificiale? Scopri quali sono le migliori azioni di semiconduttori che possono rivoluzionare il tuo portafoglio
    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Investire Oggi: Le 20 Azioni Più Redditizie per il Lungo Termine

    Vuoi costruire un portafoglio di investimenti a lungo termine e ottenere rendimenti stabili? Scopri le 20 azioni più redditizie che possono fare la differenza per il tuo futuro finanziario
    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Le 10 Migliori Azioni di Intelligenza Artificiale (AI) da Non Vendere Mai

    Scopri le migliori azioni di intelligenza artificiale: da Microsoft a Nvidia, ecco dove gli esperti vedono il maggior potenziale di crescita nel settore tecnologico
    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l'S&P 500

    Investire in Intelligenza Artificiale: I Top 5 Titoli che Guidano l’S&P 500

    Scopri i titoli di intelligenza artificiale che stanno cambiando l'S&P 500. Sono queste le azioni tecnologiche legate all'IA con potenziale di crescita esplosivo
    Come Investire in Intelligenza Artificiale

    Come Investire in Intelligenza Artificiale. Le Migliori azioni di IA

    Scopri come investire in intelligenza artificiale, le migliori azioni di IA e perché investire in questo settore in crescita esponenziale
    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Intelligenza Artificiale: 5 Azioni IA da Comprare Ora e Tenere per Sempre

    Investire nell'intelligenza artificiale può offrire rendimenti elevati a lungo termine. Ma dove investire per cavalcare il trend? Scopri qui le azioni IA più promettenti del mercato

    MIGLIORI BROKER

    XTBIGMigliori Broker